Home Lavorare Online Come Guadagnare Online: 20 Metodi che Funzionano

Come Guadagnare Online: 20 Metodi che Funzionano

by Marco Adriani

In questa guida vi voglio mostrare come guadagnare online seriamente, condividerò con voi le principali strategie e attività che si possono svolgere comodamente da casa.

Ci sono veramente tanti metodi per guadagnare su internet, alcuni più veloci e altri che richiedono più tempo e un lavoro a lungo termine ma che permettono di produrre un reddito costante.

Non sto parlando di trucchetti per arrotondare lo stipendio, ma di veri e propri lavori che vi permetteranno di avere una libertà finanziaria e lavorare da qualsiasi parte del mondo.

Guadagnare online: 20 attività redditizie

Molti credono che sia impossibile fare i soldi online, in realtà avviare un’attività sul web non è così difficile, richiede solo un po’ di tempo e tanto impegno.

Io ormai sono più di 5 anni che lavoro online e il web mi ha permesso di cambiare completamente la mia vita, di avere più tempo per le mie passioni e soprattutto di vivere in giro per il mondo.

In questo articolo troverete ben 20 metodi per guadagnare online. Potrete scegliere quello più adatto alle vostre esigenze e competenze e potrete tranquillamente combinare più strategie.

Entriamo quindi nel magico mondo del business online e scopriamo come lavorare da casa.

1. Blogger: Avviare un Blog

come guadagnare online con un blog

Il primo modo per guadagnare soldi online è attraverso la creazione di un blog. Il blogging è infatti una delle fonti più redditizie di guadagno online, a mio avviso è proprio il punto di partenza per la maggior parte dei lavori su internet.

Il blog se realizzato professionalmente con uno studio attento della nicchia di mercato, del pubblico, dei contenuti e dell’offerta giusta può portare entrate passive costanti e abbondanti.

Il primo passo è produrre contenuti di qualità e creare un pubblico di persone che vi seguono e che si fidano di voi. Dopodiché potrete pensare alla monetizzazione e i metodi per fare i soldi sono veramente molti.

Trovate un articolo dove spiego come guadagnare con un blog di viaggi, con ben 10 strategie, la maggior parte delle quali sono valide per qualsiasi tipo di blog.

Per poter guadagnare con un blog è importante dedicare tempo e passione al progetto e soprattutto farlo fin da subito in modo professionale. Per capire meglio di cosa sto parlando vi suggerisco di leggere l’articolo su come creare un blog di viaggi.

2. Youtube

guadagnare su internet con un canale youtube

La seconda strategia per guadagnare su internet è attraverso la più famosa piattaforma di video al mondo: Youtube.

Il concetto è simile alla creazione di un blog, ma cambia il formato, invece di creare contenuti scritti dovrete realizzare video. Anche in questo caso è importante scegliere la nicchia profittevole ovvero l’argomento principale di cui parlerete sul vostro canale.

Inizialmente la maggior parte degli Youtuber guadagnano attraverso la pubblicità della stessa piattaforma, è infatti molto semplice, basta impostare la funzione monetizzazione e attiverete i banner pubblicitari sui vostri video.

Attenzione: prima di poter attivare la monetizzazione e guadagnare grazie alla pubblicità dovete avere un minimo di visualizzazioni e di iscritti.

Per cui la cosa più importante è creare video con costanza (l’ideale sarebbe 1 al giorno) e far crescere il canale, anche perché per guadagnare tanto dovrete avere migliaia di visualizzazioni ogni giorno.

In ogni caso attraverso Youtube potrete anche publicizzare i vostri servizi o prodotti.

Se vi piace girare i video, Youtube è ancora una buona fonte di guadagno e vi consiglio un ottimo corso per crescere su Youtube, si chiama Tubemastery ed è stato realizzato da Marcello Ascani un giovane e famoso Youtuber.

3. Google AdSense

Una delle prime fonti di guadagno sul web è stata la pubblicità online e in particolare Google AdSense, il programma di Google che permette di fare soldi inserendo annunci pubblicitari sul vostro sito o blog.

Il vantaggio di Google AdSense è che non servono grandi competenze è molto semplice da installare e configurare. Basta aprire un account su Google AdSense e installare i codici sulla vostra piattaforma. Per il resto fa tutto Google, proponendo agli utenti banner pubblicitari in target.

L’unica cosa che dovete fare voi è creare una piattaforma online che generi traffico, quindi vi dovrete concentrare sulla creazione di contenuti.

4. Scrivere e pubblicare un eBook

guadagnare online scrivendo ebook

Pubblicare un ebook non è mai stato così semplice e alla portata di tutti. In particolare grazie al programma Kindle Direct Publishing di Amazon avrete la possibilità di guadagnare fino al 70 % sulle vendite dei prodotti digitali.

La cosa importante è creare un prodotto che dia valore e che possa risolvere un problema, il classico manuale informativo (ad esempio “i segreti per una forma perfetta”).

Una volta creato l’ebook sarà importante realizzare una copertina graficamente accattivante e ottenere delle recensioni che testimoniano la qualità del libro.

Il grande vantaggio della vendita degli ebook è che una volta pubblicato il manuale avrete un guadagno completamente passivo.

5. Affiliazioni

fare soldi online da casa con le affiliazioni

Tra le strategie più note e più profittevoli per guadagnare online ci sono sicuramente le affiliazioni.

In poche parole è la vendita di servizi o prodotti di terzi sulla quale si guadagna una commissione.

Potete promuovere prodotti o servizi in affiliazione grazie ai social network o attraverso un blog o sito web.

Ci sono molti network e programmi di affiliazione, tra i più famosi troviamo Amazon grazie al quale si possono vendere un’infinità di prodotti, oppure c’è il famoso portale ClickBank specializzato nei prodotti digitali.

Grazie a ClickBank avrete la possibilità di guadagnare davvero molto perché le commissioni sono alte, circa 70 %.

Ci sono anche dei network che raccolgono più offerte come Tradedoubler o Awin.

Consiglio: ogni volta che acquistate qualcosa online, che sia un servizio o un prodotto che vi abbia portato un beneficio, controllate se esiste il programma di affiliazione. In questo modo potrete proporre ai vostri utenti qualcosa di qualità e di valore.

6. E-Commerce

guadagnare con un e-commerce

Se avete un vostro prodotto potreste pensare di realizzare un e-commerce, ovvero un negozio online.

Per prima cosa dovrete creare un sito web con tutte le configurazioni tecniche per la vendita online. Ormai anche senza particolari conoscenze di programmazione è possibile aprire un proprio e-commerce, grazie a WordPress e all’integrazione di un semplice plugin come WooCommerce.

La parte sicuramente più difficile è la promozione, dovrete generare traffico verso il vostro portale di vendita online. Sarà importante quindi conoscere strategie come la SEO per l’ottimizzazione sui motori di ricerca o avviare campagne pubblicitarie a pagamento su Facebook o Google.

7. Amazon FBA

vendere con Amazon FBA

Quando si parla di come guadagnare soldi online non si può non parlare di Amazon FBA.

La sigla Amazon FBA è l’abbreviazione di Fulfillment By Amazon (“eseguita da Amazon”), in pratica i fornitori inviano i prodotti ad un centro logistico di Amazon da dove verranno spediti una volta acquistati.

Per cui, al contrario della gestione di un e-commerce, grazie ad Amazon FBA

non dovrete pensare alle spedizioni, sarà Amazon a spedire il materiale una volta che il cliente ordina il prodotto.

Si tratta quindi di un servizio di dropshipping di Amazon, quello che dovrete fare voi è solamente trovare il prodotto giusto e inviarlo ai magazzini di Amazon. Per la ricerca del prodotto e del fornitore migliore generalmente si utilizza il sito alibaba.com, dove sono raggruppati i vari grossisti cinesi.

I grandissimi vantaggi di Amazon FBA sono principalmente due:

  • Eliminazione dell’attività logistica di un e-commerce tradizionale;
  • Minore lavoro di marketing e promozione, visto che Amazon è il motore di ricerca più utilizzato per lo shopping online.

8. Dropshipping

fare soldi online dropshipping

Rimanendo nell’ambito degli e-commerce, parliamo di dropshipping, una delle strategie più utilizzate negli ultimi anni per lavorare online comodamente da casa.

Il dropshipping non è altro che un business attraverso il quale si vendono prodotti senza doversi preoccupare della gestione di un magazzino. In pratica una volta che il cliente vi ha fatto l’ordine, farete spedire il materiale direttamente dal vostro fornitore.

Spesso anche in questo caso si utilizzano grossisti cinesi, come Aliexpress, quindi una volta che il cliente acquista da voi, non dovete fare altro che trasmettere l’ordine ad Aliexpress che provvederà alla spedizione della merce direttamente all’utente finale.

La piattaforma più utilizzata per il Dropshipping è Shopify, un sistema semplice ma potente per creare un e-commerce e vendere online.

La differenza tra il dropshipping con Shopify e Amazon FBA è soprattutto legata alla promozione, nel primo caso sarete voi che dovrete fare il lavoro di marketing e convincere gli utenti sull’affidabilità dei vostri prodotti.

Se volete imparare ad usare Shopify per creare il vostro negozio online, vi consiglio il corso Ecommerce Veloce di Daniele D’Ausilio.

9. Consulenze

consulenze online

Un altro modo per lavorare online da casa seriamente è attraverso le consulenze. Se siete esperti in un particolare settore potete vendere consulenze online attraverso il vostro sito o blog.

Si tratta di un modo abbastanza semplice per guadagnare sul web ma che permette di monetizzare efficacemente e rapidamente senza grandi investimenti iniziali.

Quello che dovete fare è sviluppare una presenza sul web attraverso la creazione costante di contenuti sul blog e i sui social network. Inizialmente può essere utile offrire un supporto gratuito attraverso webinar, video o ebook.  In questo modo vi farete conoscere e potrete vendere le vostre consulenze.

Il bello è che all’inizio bastano pochi cliente per iniziare a guadagnare bene, se per esempio vi fate pagare 50 € per un’ora di consulenza, vi basterà fare 1 consulenza al giorno per guadagnare 1.000 € al mese.

Tenete solamente presente che si tratta di una rendita attiva, nel senso che sarà sempre legata al tempo, per cui più guadagnate e più tempo spenderete a lavorare.

10. Corsi Online

guadagnare con gli infoprodotti

La vendita di corsi online è un’alternativa alle consulenze. Il bello è che si tratta di una vendita passiva, una volta che avete realizzato il corso e creato un funnel di vendita avrete un guadagno costante e non legato al tempo.

Come per le consulenze dovete lavorare sul personal branding e costruire una presenza sul web.

Inizialmente però potete sfruttare piattaforme come Udemy,  Corsi.it o ClickBank dove caricare i vostri infoprodotti, in questo modo sarà più facile generare vendite sin dall’inizio.

Anche perché queste piattaforme hanno anche un programma di affiliazione e permettono a chiunque di promuovere e vendere i vostri corsi.

11. Formazione con i webinar

webinar online

Un’altra strategia per vendere le proprie conoscenze online è attraverso i webinar, ovvero dei corsi online che si possono seguire in diretta.

Molti utenti preferiscono partecipare ai webinar piuttosto che ai corsi online perché il webinar permette agli studenti di interagire con l’insegnante, generalmente ponendo domande attraverso le chat.

Tra le piattaforme più utilizzate per i webinar c’è Zoom, uno strumento per le videoconferenze che offre anche un piano gratuito.

Importante: spesso chi lavora online offre webinar gratuiti, questa è una strategia per poi vendere consulenze a pagamento o infoprodotti.

12. Freelancer

lavorare online freelancer

Ci sono tantissimi lavori freelance che si possono svolgere da casa, basta avere una connessione internet e il gioco è fatto. Il bello è che potete lavorare per clienti di tutto il mondo.

Le attività che potete svolgere online come freelancer sono molte: grafico, web designer, copywriter, programmatore, social media manager, video editor ecc.

Se avete anche una sola di queste competenze potete vendere i vostri servizi attraverso piattaforme come Fiverr, Upwork.com, 99designs, freelancer.

Se amate scrivere, un sito che vi permette di guadagnare attraverso la vostra passione è Melascrivi, un portale italiano dove potete offrire i vostri servizi di copywriting.

Se volete intraprendere la carriera di freelancer online vi consiglio il corso di Silvia Pinna: Freelancer di Successo

13. Dropshipping Service

vendere servizi online

Come avrete capito i modi per guadagnare su internet sono tantissimi e anche chi non ha grandi competenze può fare soldi.

Una strategia che in pochi conoscono è quella chiamata “dropshipping service”. In pratica potete rivendere i servizi di freelance che abbiamo appena visto.

Vi faccio un esempio molto semplice: potete creare un sito dedicato unicamente alla realizzazione di loghi anche se non siete esperti designer. Una volta che un utente vi commissiona la creazione del logo, non dovete far altro che acquistare il servizio su Fiverr dove trovate tantissimi grafici con prezzi a partire da 5 €.

Quello che dovete fare è creare un sito web professionale e fare da tramite tra il cliente e il freelancer.

14. Traduzioni

lavorare online come traduttore

Se parlate fluentemente una lingua straniera potreste lavorare come traduttore online. In base alle vostre competenze potete trovare tantissime opportunità: traduzione di e-book, articoli del blog o ancora trascrizione di video.

Le vie per lavorare come traduttore online sono tantissime, ci sono molte aziende che cercano persone per tradurre documenti o pagine web. Potete iscrivervi a piattaforme come Translated.net e Textmaster.com o la stessa Melascrivi e iniziare subito a guadagnare online.

In ogni caso potete sempre creare un vostro blog e sfruttare la potenza dei social per promuovere i vostri servizi.

15. Insegnare Lingue online

insegnare lingue su internet

Se conoscete una o più lingue diverse rispetto alla vostra lingua madre oltre alle traduzioni potete insegnare le lingue online. Se ad esempio conoscete bene l’inglese perché non insegnare inglese online?

Come abbiamo visto nei metodi precedenti potreste anche vendere un corso online, fare consulenze o realizzare dei webinar.

Una piattaforma (che io utilizzo per studiare le lingue) molto valida dove potete candidarvi come tutor è Fluentify. Dovrete sottoporvi a un processo di selezione tramite questionari e interviste e inviare documenti e certificazioni per l’insegnamento delle lingue.

16. Ripetizioni e Tutoraggio

Sono sicuro che non sapevate quante opportunità ci sono per guadagnare su internet. Il bello è con non sono finite, un altro classico lavoro online sono le ripetizioni.

Ci sono vari portali o marketplace che vendono ripetizioni online, da una parte ci sono quindi gli insegnanti che offrono lezioni private e dall’altra gli studenti.

Tra i portali migliori per le ripetizioni online c’è ripetizioni.skuola.net, potete iscrivervi, creare il vostro profilo e candidarvi come tutor online.

17. Social Media Manager

lavora online come social manager

Se siete bravi nella gestione dei social media potreste essere pagati per far crescere i profili delle aziende. Infatti la maggior parte delle aziende non ha tempo per gestire i profili social e paga qualcuno per fare questo lavoro.

Se vi piacerebbe lavorare come social media manager ma non avete grandi esperienze potete sempre formarvi attraverso i tanti corsi online. In particolare vi consiglio il corso di Marco Venturini, grande esperto di comunicazione.

18. Sviluppare un software o un app

sviluppa software online

Nella mia esperienza come Nomade Digitale ho potuto constatare che la maggior parte delle persone che lavorano da remoto sono programmatori e sviluppatori di app e software.

Le possibilità di guadagno sono davvero alte, ovviamente bisogna essere competenti e avere alte conoscenze di programmazione.

In ogni caso se siete appassionati di software e app potete sempre studiare un linguaggio in particolare.

19. Vendere video e foto

vendere foto online

Lo sapevate che ci sono tantissimi portali web attraverso i quali potete vendere foto e video? Tra i migliori marketplace online troviamo Shutterstock e Adobe Stock (ex Fotolia)

Se siete fotografi o appassionati di fotografia potete dare un’occhiata ai video gratuiti di Daniele Carrer che insegna proprio come vendere foto e video.

20. Influencer Marketing

lavora come influencer

Terminiamo questa lista di metodi per guadagnare soldi su internet con il lavoro online per eccellenza: l’influencer.

L’influencer è colui che grazie ai social media ha costruito una certa reputazione sul web e guadagna con campagne pubblicitarie per conto di grandi marchi e aziende.

Le piattaforme più utilizzate per diventare influencer sono Youtube e soprattutto Instagram.

Guadagnare Online Seriamente: Conclusioni

I lavori che permettono di guadagnare su internet sono tantissimi, questi sono alcuni dei migliori soprattutto per guadagni a lungo termini.

Grazie alle vostre competenze e passioni potreste attraverso uno di questi 20 modi, creare un flusso costante di entrate.

In ogni caso il consiglio che vi voglio dare, a prescindere da quale strategia preferite, è di scegliere una specifica nicchia, aprire un blog e iniziare a creare contenuti così da generare traffico.

Per aumentare il traffico verso il sito e farvi conoscere vi suggerisco di utilizzare i social network, partendo inizialmente da quello migliore per voi. Se per esempio sapete fare video, youtube vi aiuterà ad aumentare a generare sempre più traffico.

Consiglio anche di offrire un ebook gratuito, un webinar o un videocorso in cambio dell’iscrizione alla vostra newsletter così da creare un lista di possibili clienti.

Ricordatevi che lavorare online ha tantissimi vantaggi, ma si tratta pur sempre di un lavoro a tempo pieno, è importante lavorare con costanza e soprattutto rimanere sempre aggiornati su ogni aspetto del digital marketing.

Adesso tocca a voi…non vi resta che iniziare a guadagnare online!

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO