Home Viaggi nel Mondo Isola di Phuket: dove alloggiare a Phuket

Isola di Phuket: dove alloggiare a Phuket

by Marco Adriani
dove alloggiare a Phuket

Un tour della Thailandia è uno dei viaggi più belli che si possono fare e un’ottima accoppiata è Bangkok più l’isola di Phuket.

Di Bangkok abbiamo già parlato e sappiamo oramai benissimo quali sono le zone dove dormire.

Vediamo adesso qual è la zona migliore dove alloggiare sull’isola di Phuket.

Phuket, detta anche “terra del sorriso” è l’isola più grande della Thailandia, affaccia sul mare delle Andamane ed è il luogo ideale per una vacanza indimenticabile, dove troverete spiagge e mare stupendi, gente fantastica e tanto divertimento.

Dove Alloggiare a Phuket

Capire qual è la zona migliore dove dormire a Phuket è molto importante e anche semplicissimo, dipende soprattutto dal tipo di vacanza che volete fare.

Per prima cosa riduciamo la scelta al versante occidentale dell’isola, dove si trovano le spiagge più belle. A questo punto bisogna decidere tra il divertimento sfrenato di Patong e il mare bellissimo di Kata e Karon,

Kata e Karon Vs Patong

Scegliere dove dormire a Phuket tra la zona di Kata Beach e Patong Beach è facilissimo. Fondamentalmente se il giorno non volete spostarvi e cercate mare stupendo, optate per Kata o Karon, se invece volete girare l’isola durante il giorno,  e la sera cercate un’area dove c’è molta vita, allora Patong è il vostro posto.

HOTEL A PATONG   HOTEL A KATA BEACH   HOTEL A KARON BEACH

 

Mappa-migliori-zone-phuket

Alloggiare a Patong

Le spiagge di Patong non sono eccezionali, ma grazie alla posizione strategica, Patong si rivela un’ottima base per girare l’isola, fare escursioni e visitare ogni giorno una spiaggia diversa.

Il modo migliore per farlo è noleggiando uno scooter, con il quale di giorno si gira benissimo. Qui l’offerta di noleggio motorini ed escursioni è più vantaggiosa rispetto ad altre località dell’isola.

Il grande vantaggio è che la sera non dovrete spostarvi, trovandovi nella zona con più vita notturna, ampia scelta di negozi, locali e ristornati.

L’unico consiglio che vi do è quello di cercare un hotel leggermente distaccato dall’area più animata e rumorosa di Patong.


Alloggi a Patong per tipo

HOTEL RESORT LODGE OSTELLI

Alloggiare a Kata o Karon

Chi invece cerca un posto tranquillo, senza una sfrenata vita notturna,  con mare stupendo e non vuole spostarsi troppo di giorno, Kata o Karon sono perfette, soprattutto per coppie e famiglie.

La vita notturna di questi due centri turistici non è paragonabile a quella di Patong ma troverete comunque molti ristoranti, localini, centri massaggi e negozi, in particolare a Kata.

Potrete comunque passare una serata speciale a Patong, raggiungibile da Kata Beach in circa 20 minuti con lo scooter.

Tra le due la differenza è minima ma consiglio Kata, per le sue spiaggette, più belle e caratteristiche rispetto alla lunga spiaggia di Karon.

Alloggi a Kata per tipo

HOTEL RESORT LODGE OSTELLI

Alloggi a Karon per tipo

HOTEL RESORT LODGE OSTELLI

Curiosità

Da Giugno 2014 il nuovo governo Thailandese, per combattere l’abusivismo ha vietato l’affitto di lettini e ombrelloni, tutte le spiagge sono diventate libere e non attrezzate tranne quelle private di alcuni hotel o i beach club, che offrono cuscini, stuoie e asciugamani da stendere sulla sabbia.

Attualmente sembra che solo il 10% delle spiagge può essere occupato da ombrelloni e materassini (non lettini), chi vuole portare gli ombrelloni può farlo ma sempre rimanendo nel limite del 10 % di spazio occupato. Sedie a sdraio rimangono proibiti in tutte le zone.

Comunque la situazione è in continua evoluzione, vediamo cosa succede nei prossimi mesi.

Quando andare a Phuket

Phuket ha un clima tropicale, con temperature calde tutto l’anno. La stagione delle piogge va da Maggio a Ottobre, con Settembre che è il mese più piovoso. La stagione secca invece va da Dicembre a Marzo ed i mesi meno piovosi sono Gennaio e Febbraio.

Il periodo migliore per visitare Phuket e i suoi dintorni è tra Dicembre e Marzo.

Come raggiungere Phuket

L’aeroporto internazionale di Phuket è il secondo aeroporto più trafficato della Thailandia dopo Bangkok.

Molte sono le compagnie che offrono voli dall’Italia verso Phuket, con almeno uno scalo, come la Qatar, l’Emirates, Aeroflot Russian Airlines, Etihad Airways, Alitalia ed altre ancora.

Una buona soluzione è quella di volare verso Bangkok e sostare alcuni giorni nella capitale Thailandese. Phuket è collegata alla Thailandia tramite un ponte ed raggiungibile anche via terra. Per esempio da Bangkok in pullman, si raggiunge Phuket con un viaggio di circa 12 ore.

Parti con la Migliore Guida per Esplorare la Thailandia

Consigli, Informazioni pratiche, itinerari, idee e mappe per organizzare un viaggio in Thailandia
Non partire senza Lonely Planet!

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO