Home Viaggi nel MondoViaggi Cambogia Dove Alloggiare a Siem Reap

Dove Alloggiare a Siem Reap

by Marco Adriani

Siem Reap è uno dei più importanti centri turistici della Cambogia, grazie alla vicinanza con Angkor Wat, il complesso di templi più grande al mondo. Siem Reap è una città vivace, ricca di strutture alberghiere, ristoranti, locali, centri massaggi, mercatini e negozi di souvenir; è quindi la base perfetta dove soggiornare per visitare i templi.

In questo articolo vediamo quali sono le aree migliori dove alloggiare a Siem Reap.

La città è abbastanza piccola e si raggiunge qualsiasi posto con una passeggiata o con una breve corsa in tuk tuk. Ma ovviamente ogni zona ha le sue caratteristiche ed è bene scegliere la posizione migliore dove pernottare a Siem Reap, in base alle vostre esigenze: cercate vita serale, tranquillità, volete stare vicino ai templi ecc.

Per questo dovrete conoscere le varie aree, così da decidere quella che fa per voi.

Dove Alloggiare a Siem Reap

Prima di elencarvi nel dettaglio le principali aree dove dormire a Siem Reap, vediamo di capire come orientarsi nella città cambogiana.

L’aeroporto di Siem Reap si trova a circa 6 km a ovest della città, mentre il sito archeologico di Angkor si trova 5 km a nord. All’interno del parco non ci sono hotel. La maggior parte dei servizi turistici si trova in città, nei dintorni del centro.

Le aree principali da tenere in considerazione per un soggiorno a Siem Reap sono:

  • il centro, zona Pub Street – Night Market;
  • Sok San Road
  • l’Old French Quarter;
  • Taphul Road
  • la zona di Wat Bo;
  • il Charles de Gaulle Boulevard.

Diciamo che rimanendo nell’area compresa tra La National Road 6, Taphul Road, Wat Bo e il Night Market, sarete abbastanza centrali e vicini alla famosa Pub Street.

Ma vediamo ogni zona per capire meglio quale scegliere.

Pub Street/Night Market

La zona di Pub Street si trova in pieno centro, è l’area più animata della città dove si concentra la vita notturna di Siem Reap. Pub Street è una via ricca di locali e ristoranti, fin troppo caotica; a volte non si riesce quasi a camminare per quanta gente c’è.

L’area intorno a Pub Street e al Night Market merita assolutamente una visita, è comunque una zona caratteristica, ricca di negozi di souvenir, centri massaggi, pub e ristoranti.

Il consiglio è quello di cercare qualcosa nei dintorni del famoso viale, in qualche via più tranquilla, così da raggiungere comodamente Pub Street ma allo stesso tempo non stare al centro della confusione.

I Templi di Angkor si trovano a circa 20 minuti di Tuk-Tuk dalla zona di Pub Street.

Per i più giovani, per chi cerca la movida serale e desidera alloggiare in pieno centro, Pub Street è una zona particolarmente consigliata. Ideale anche per chi vuole fare shopping, nel mercato serale si possono fare buoni affari.

Meno adatta per chi desidera alloggiare in una posizione tranquilla lontano dalla confusione.

Sok San Road

L’area di Sok San Road è praticamente adiacente a Pub Street e Market Night.

Rimane un’area animata e divertente, ma è una soluzione più tranquilla a due passi dalla via più animata. Ci sono strutture per ogni esigenza e per ogni budget, dai boutique hotel con piscina agli ostelli per viaggiatori “zaino in spalla”. C’è anche un grande supermercato con prezzi migliori rispetto a quelli di Pub Street.

Wat Bo Area – Riverside

Tra le zone migliori dove alloggiare a Siem Reap c’è il quartiere di Wat Bot, che prende il nome da uno dei due templi della città, appunto il Wat Bot.

Si trova dall’altra parte del fiume, rispetto a Pub Street, ma comunque a due passi da quest’ultima, raggiungibile con una breve passeggiata.

La zona è molto tranquilla con hotel di livello medio-alto, ma non mancano strutture più economiche come ostelli o guest house. Inoltre lungo il fiume ci sono molti bar e ristoranti, alcuni con delle bellissime terrazze panoramiche.

La zona del Wat Bo è l’ideale per tutti i viaggiatori che desiderano un soggiorno rilassante ma non lontano dalle zone più animate.

Old French Quarter – Palazzo Reale

L’area  conosciuta come Old French Quarter è un’ottima soluzione dove alloggiare a Siem Reap.

Un quartiere animato con tanti negozi e ristoranti, ma allo stesso tempo tranquillo e silenzioso. Si trova a breve distanza  da Pub Street, raggiungibile in 10 minuti a piedi. La posizione è ottima anche per visitare Angkor Wat.

In zona c’è il Palazzo Reale situato di fronte ai Royal Gardens, l’unica area verde del centro. A pochi passi dal Palazzo Reale c’è un nuovissimo centro commerciale.

Taphul Village

Adiacente all’Old French Quarter c’è la zona di Taphul Village, ricca di ristoranti e agenzie di viaggio. L’area è molto tranquilla di sera, ma è comunque centrale, Pub Street e Market Night sono raggiungibili con una passeggiata di 10 minuti.

Una buona soluzione per chi cerca un posto tranquillo e strutture a prezzi contenuti, più economiche rispetto al vicino Old French Quarter.

Charles de Gaulle

Il grande viale Charles de Gaulle è la strada principale che collega il centro alle rovine di Angkor Wat. Lungo la via ci sono diverse strutture alberghiere perlopiù resort e boutique-hotel di alto livello.

Charles de Gaulle è indicata per chi ha l’interesse di alloggiare più vicino ai templi e desidera un hotel particolarmente confortevole dove rilassarsi alla fine di un’intensa giornata in giro per il sito archeologico.

Come posizione è un po’ decentrata e l’area non offre molto in termini di vita serale e ristoranti; più l’hotel sarà vicino ad Angkor e più sarà distante dal centro. Se una sera volete raggiungere il centro e le vie più animate, potrete farlo con una breve corsa in tuk tuk.

Conclusioni

Come abbiamo visto, nonostante la città non sia grande, ci sono diverse opzione dove alloggiare. Vi consiglio di scegliere in base alle vostre preferenze ed esigenze.

Oltre alla pozione, valutate però anche la struttura e il rapporto qualità-prezzo. In ogni caso vi potrete spostare comodamente a piedi o con i taxi tuk-tuk. A tal proposito vi suggerisco di scaricare l’app mobile PassApp Cambodia, con cui prenotare il tuk tuk che in pochi minuti sarà da voi. Tramite l’App saprete subito quanto spenderete e risparmierete moltissimo rispetto ai tuk tuk che trovate per strada. Ad esempio una corsa che solitamente costa 3 $ con l’App non vi costerà più di 1 $.

Adesso ricapitolando vediamo le varie opzioni:

Pub Street/Market Night: il fulcro della movida, l’area più animata della città;

Sok San Road: Vicinissima a Pub Street ma più tranquilla;

Old French Quartier/Taphul: Quartieri centrali ma tranquilli a pochi passi da Pub Street

Wat Bot: zona molto carina dall’altra parte del fiume, vicina a Pub Street

Charles de Gaulle: sulla strada per Angkor, più distante dal centro

Se avete bisogno di ulteriori consigli, commentate l’articolo o scrivetemi in privato.

Parti con la Migliore Guida della Cambogia

Consigli, Informazioni, itinerari e mappe per pianificare un viaggio in Cambogia
Non partire senza Lonely Planet!

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO