Home Viaggi nel Mondo Dove Alloggiare ad Hanoi

Dove Alloggiare ad Hanoi

by Marco Adriani

Hanoi è una grande città con una vasta scelta di strutture alberghiere per ogni budget e per qualsiasi esigenza. Se avete deciso di visitare la capitale del Vietnam per la prima volta sarà fondamentale scegliere la zona giusta dove alloggiare.  

Hanoi è divisa in tanti quartieri diversi fra loro, ognuno con le proprie caratteristiche e la propria atmosfera. Dovrete scegliere quindi in base a vari fattori e all’esperienza che desiderate vivere.

In questa guida vediamo quali sono le aree migliori dove dormire ad Hanoi, analizzando le peculiarità di ogni quartiere.

Dove Alloggiare a Hanoi

quartieri dove dormire Hanoi

L’area migliore per un soggiorno ad Hanoi è sicuramente il centro, ovvero la zona intorno al lago Hoan Kien. La posizione è perfetta per raggiungere le principali attrazioni turistiche di Hanoi e per godersi l’atmosfera caratteristica di questa città.

Il cuore pulsante del centro è piazza Kinh Nghia Thuc a nord del lago.

Attorno al lago si trovano varie aree ben distinte, alcune più caotiche e vivaci e altre più tranquille. Ci sono poi altri quartieri fuori dal centro ma comunque comodi e vicini ai migliori punti di interesse della città.

Considerate anche che spostarsi ad Hanoi è piuttosto semplice, potrete raggiungere le varie aree a piedi o eventualmente con i taxi o i Risciò.

Vediamo quindi nel dettaglio quale quartiere scegliere.

1. Lago di Hoan Kiem

Hanoi zona lago Hoan KiemSe scegliete una struttura nei pressi del lago Hoan Kiem state sicuri che non sbagliate, la posizione è ottima e ci si può spostare comodamente a piedi per l’intera area.

Si tratta di una zona ricca di ristoranti e locali, sempre molto vivace e animata sia di giorno che di notte.

Ci sono alcune importanti attrazioni turistiche, come la Hanoi Opera House, il National Museum of Vietnamese History ma soprattutto il famoso Ngoc Son, un tempio che sorge su un’isoletta nel mezzo del lago.

Il lago Hoan Kiem è anche il luogo perfetto per chi ama passeggiare e per scappare per un momento dal traffico frenetico della città.

La zona del lago comprende anche 2 quartieri ben distinti fra loro: Old Quarter e French Quarter.

2. Old Quarter

Alloggiare Old Quarter Hanoi

L’Old Quarter è a mio avviso il punto migliore dove alloggiare ad Hanoi per una prima visita alla città. Si trova a nord del lago Hoan Kiem ed un’area molto caratteristica dove si respira la vera atmosfera asiatica.

Qui il caos regna sovrano, tra mille motorini che sfrecciano da ogni parte, bancarelle di street food, negozi e attività artigianali. Perdetevi tra le vie del Quartiere Vecchio con i suoi colori, odori e rumori di ogni tipo.

Anche la sera l’Old Quarter è molto animato ed è il luogo perfetto per chi cerca un po’ di vita notturna con tanti ristoranti, locali e rooftop bar con vista lago.

Se desiderate rimanere nel cuore del quartiere vecchio ma in un’area più tranquilla e meno rumorosa consiglio di cercare un albergo vicino alla Cattedrale, a nord ovest del lago.

Altro grande vantaggio dell’Old Quarter è la sua posizione invidiabile, a due passi dal lago e da altre importanti attrazioni, raggiungibili comodamente a piedi, come la famosa Train Street.

3. Trang Tien: Quartiere Francese

A sud del lago centrale sorge Trang Tien conosciuto anche come French Quarter. Si tratta di una zona più moderna e residenziale costituita soprattutto da ambasciate, edifici governativi e hotel di lusso, in pieno contrasto con il più caratteristico e popolare Old Quarter.

E’ un quartiere meno caotico con grandi viali e palazzi coloniali, ideale per chi desidera allontanarsi un po’ dalla frenesia dell’Old Quarter e per chi cerca un hotel di livello medio-alto.

4. Tay Ho (Hanoi West Lake)

A circa 20 minuti di auto dal centro, attorno al West Lake si trova il quartiere Tay Ho, una zona tranquilla e ricca di attrazioni, tra cui la Pagoda Tran Quoc e il Quan Thanh Temple.

Ci sono anche molti ristoranti e locali di alto livello con vista sul lago. Se cercate un luogo meno caotico dove passeggiare senza preoccuparvi di schivare i tanti motorini il West Lake può essere una buona alternativa.

Hanoi quartiere west lake

5. Ba Dinh

Il quartiere Ba Dinh, posizionato a ovest del centro, ospita i più importanti monumenti storici e culturali di Hanoi, come la Pagoda a una Colonna, Il tempio della Letteratura e il Mausoleo di Ho Chi Minh.

Una buona scelta per chi cerca una zona non in pieno centro ma comoda per raggiungere i principali punti di interesse a piedi.

Conclusioni

Avete capito qual è la zona migliore dove alloggiare a Hanoi in base alle vostre esigenze? Ricapitolando:

  • Lago Hoan Kiem: Pieno centro, ottimo punto di partenza per visitare Hanoi;
  • Old Quarter: zona caratteristica e ottima posizione;
  • French Quarter: zona residenziale vicino al lago Hoan Kiem;
  • West Lake (Tay Ho): zona meno caotica ma non lontana dal centro;
  • Ba Dinh: a breve distanza a piedi dalle principali attrazioni.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO