Home Malta Consigli e Informazioni per Visitare Malta

Consigli e Informazioni per Visitare Malta

by Marco Adriani
Consigli Viaggio Malta

Malta è un arcipelago di tre isole situate tra la Sicilia e l’Africa, famosa per le sue spiagge bagnate da acque cristalline, per le incantevoli cittadine e per la sua ricca storia, che va dai templi megalitici ai Cavalieri di Malta.

Malta è una meta che ogni anno attira sempre più turisti, una destinzione adatta a qualsiasi viaggiatore; per chi desidera una vacanza culturale, per chi predilige il relax e per i giovani in cerca di divertimento.

In questa guida definitiva vediamo tutti i consigli per un viaggio a Malta, troverete tutte le informazioni necessarie per organizzare la vosta vacanza sull’isola di Malta.

Consigli Viaggio Malta

viaggio Malta Consigli

Come raggiungere Malta

Arrivare a Malta è molto semplice. L’aeroporto internazionale è collegato perfettamente con l’Italia e il resto d’Europa. La tratta è coperta dalla compagnia Air Malta e dai principali vettori che partono dai più grandi aeroporti italiani.
I prezzi dei voli variano secondo le stagioni, ma grazie alle compagnie low cost come Ryanair si trovano spesso offerte molto convenienti.

Dall’Italia ci sono collegamenti di traghetti che partono da Catania e da altri porti della Sicilia Meridionale e impiegano circa 4 ore.

In alternativa c’è il catamarano che parte da Pozzallo e arriva a La Valletta in circa 1 ora e mezza.

Collegamenti con l’aeroporto

L’aeroporto internazionale di Malta si trova a Luqa, a 8 km da La Valletta.

Avete diverse opzioni per raggiungere la vostra destinazione dall’aeroporto di Luqa: taxi, autobus, navette o noleggiando un’auto.

Spostarsi con i mezzi pubblici dall’aeroporto è semplice, visto che è uno dei principali snodi della rete degli autobus. Ci sono diverse linee che permettono di raggiungere le principali destinazioni.

Se non riuscite con gli autobus, per via degli orari, c’è la compagnia Terravision che collega l’aeroporto con le principali località turistiche dell’isola.

I taxi sono in servizio 24 ore su 24 e si pagano direttamente all’ufficio prenotazioni dell’aeroporto, dove trovate esposte tutte le tariffe, per esempio una corsa per Sliema costa 20 €, mentre per La Valletta 18€.

In alterativa potete prenotare on-line il servizio navetta. Le navette impiegano più del taxi ma sono più economiche.

Per finire, potete noleggiare un’auto direttamente in aeroporto, dove si trovano gli uffici delle principali compagnie di noleggio.

Come spostarsi a Malta

Malta è abbastanza piccola e si gira facilmente.

Una buona soluzione per esplorare l’isola è con gli autobus, che servono le principali mete turistiche. Lo snodo centrale della rete dei bus di Malta è La Valletta. E’ sicuramente la soluzione più economica e la migliore se avete tempo a disposizione. Il costo del biglietto è di 1,50 € ed è valido 2 ore, oppure potete acquistare il carnet da 12 viaggi al costo di 15€. Purtroppo il servizio non è dei più efficienti, non sempre gli autobus partono all’orario indicato, alcune tratte fanno servizio ogni ora e a volte saltano le corse.

Se invece non avete tempo ma budget, ci sono i taxi, comodi soprattutto se viaggiate in gruppo.

Il noleggio dell’automobile è più comodo perché vi permette di raggiungere qualsiasi destinazione in autonomia. Considerate però che la guida è a sinistra, e le principali città sono abbastanza trafficate. In alternativa, se siete in coppia, potete optare per il più economico noleggio di uno scooter.

Ci sono poi i bus turistici a 2 piani, scoperti, che vi permettono di ammirare il panorama attraverso un tour dell’isola.

Quando Andare a Malta

Scegliere il periodo migliore per visitare Malta è molto semplice, basta sapere qual è il motivo che vi porterà a scoprire questa splendida isola:

  • Se siete alla ricerca di divertimento, il periodo migliore per andare a Malta è Luglio ed Agosto;
  • Se cercate principalmente mare e relax, da Giugno a Ottobre è un buon periodo, soprattutto a Giugno e a Settembre, quando ancora non c’è il caos dell’alta stagione;
  • Se invece volete visitare Malta per scoprirne la sua storia e la sua cultura, qualsiasi periodo dell’anno è buono. Per esempio da Novembre a Febbraio (tranne Natale) è considerata bassa stagione, le temperature non permettono di fare vita da mare ma sono ottime per scoprire le principali attrazioni dell’isola.

C’è da dire che Malta ha il clima mite e caldo tipico del mediterraneo, caratterizzato da lunghe e secche estati e brevi e umidi inverni. L’isola è abbastanza ventosa, cosa che può essere piacevole soprattutto nelle estati torride.

Quanto stare a Malta

Malta è un’isola abbastanza piccola, ma l’arcipelago offre veramente molto a livello di storia e cultura, nonché diverse spiagge dove rilassarsi e godersi le sue acque cristaline.

Per vedere veramente tutto, comprese le isole di Gozo e Comino, considerate almeno 2 settimane, così da dare il giusto spazio alle visite culturali, senza rinunciare al mare.

Considerando la semplicità con la quale si raggiunge l’isola e le frequenti offerte delle compagnie low cost, Malta può essere anche un’interessante meta per un week end. In 2 o 3 giorni potrete assaporare il fascino dell’isola e visitare alcune delle attrazioni imperdibili, come La Valletta e i Templi Megalitici.

Dove Dormire a Malta

In qualsiasi periodo dell’anno, la località migliore dove dormire a Malta è Sliema (si pronuncia Slima), ben collegata con la capitale La Valletta e con i il resto dell’isola. Ne ho parlato ampiamente anche nell’articolo su dove alloggiare a Malta, dove trovate maggiori informazioni sulle varie zone dell’isola.

Per raggiungere la capitale maltese, consiglio il trasferimento con il comodissimo Ferry, parte ogni 30 minuti e vi porta a La Valletta in 5 minuti, al costo di 2,80 € andata e ritorno., o 1,50 la tratta singola.

Di giorno vi potrete spostare facilmente verso ogni zona di Malta e la sera potrete passeggiare sul lungomare ricco di ristoranti, locali e pub. L’atmosfera che si respira a Sliema è tranquilla e rilassante, non manca la movida, ma non così frenetica come quella di St. Julian’s.

Noi abbiamo alloggiato presso l’hotel Sliema Marina, situato in posizione eccellente vicino alla fermata degli autobus e a pochi metri dall’imbarco per il traghetto per La Valletta.

Avevamo prenotato una camera standard, ma ci hanno fatto l’upgrade per una camera affacciata sul lungomare di Sliema e con una bellissima vista su La Valletta.

Cosa Fare e Vedere a Malta

Pianificare un itinerario di viaggio a Malta e scegliere cosa fare e vedere, dipende ovviamente dal periodo in cui raggiungerete l’isola. Se visitate Malta in inverno e in autunno dovrete escludere il mare e vi concetrerete principalmente sui siti storici e sulle meravigliose cittadine.

La Valletta

Assolutamente da non perdere una visita a La Valletta e al suo centro storico, dichiarato patrimonio dell’Unesco. La capitale di Malta, conosciuta anche come “città fortezza”, si gira facilmente in una giornata. La cosa migliore e perdersi tra le sue vie per scoprirne le bellezze, come la Cattedrale di St. John, il Palazzo del Gran Maestro e gli Upper Barrakka Gardens.

informazioni viaggio Malta La Valletta

Templi Megalitici

Tra le cose da visitare a Malta ci sono sicuramente i Templi megalitici, antiche strutture costruite tra il 5000 a.C. e il 700 a.C..

Tra i più noti di Malta ci sono Mnajdra e Hagar Qim, situati a sud ovest dell’isola. Il costo d’ingresso per entrambi i templi è di 10,00 € a persona e comprende anche un filmato in 4d e la vista al museo. Consiglio di prendere anche l’audioguida al costo di solo 1 €.

Potete raggiungere i Templi con l’autobus 74 che parte ogni ora da La Valletta e impiega circa 30 minuti.

Templi Hagar Qim Malta

informazioni Viaggio Malta Palazzo Parlamento

Ipogeo

L’Ipogeo si trova a Paola, a 5 km da La Valletta, ed è un complesso sotterraneo su tre livelli, è considerato uno dei tempi preistorici più importanti al mondo, dichiarato Patrimonio dell’Unesco e risalente al 3600 a.C.

Mdina

Da non perdere il centro storico di Mdina, conosciuta anche come la “città silenziosa”. L’antica capitale di Malta è un affascinante borgo fortificato, dove camminare tra i vicoli fiancheggiati da antichi palazzi e chiese. Mdina è raggiungibile da La Valletta con gli autobus.

Rabat

Con una passeggiata di circa 10 minuti da Mdina si giunge a Rabat, un importante centro religioso, nonché una testimonianza storica e archeologica dell’isola di Malta.

Visitare Malta in Estate

Oltre alle attrazioni da non perdere che abbiamo appena visto, durante l’estate, un motivo in più per visitare l’arcipelago di Malta sono le sue spiagge. Insieme alle meravigliose spiagge di Malta, è d’obbligo una visita alle vicine isole di Gozo e Comino.

Va detto che le principali spiagge sabbiose di Malta si trovano a Nord, le più famose sono Ghadira Bay, G?ajn Tuffie?a e Golden Bay.

Costi della Vita a Malta

Volete sapere quanto costa una vacanza a Malta? Il costo della vita a Malta è in linea con quello italiano o leggermente più basso. Orientativamente per alloggiare, mangiare e per i divertimenti spenderete come in Italia. Per cui possiamo dire che un viaggio a Malta è per tutte le tasche, ci sono diversi hotel con un ottimo rapporto qualità prezzo e non mancano ostelli per una vacanza low budget.

La Cucina Maltese

Una cucina tipica del Mediterraneo, che come abbiamo potuto constatare con Lia (la vegana di casa) non è l’idele se si segue una dieta vegan. Uno dei loro piatti tipici è a base di coniglio, e ovviamente essendo un’isola non manca il pesce. Per uno spuntino veloce, ci sono i tipici pastizzi, economici fagottini di pasta sfoglia ripieni di ricotta e piselli.

Da provare assolutamente i vini maltesi, abbiamo degustato un’ottimo rosso di Mdina, veramente una bella sorpresa.

Lingua

Le lingue ufficiali sono il maltese e l’inglese, ma l’italiano è ampiamente parlato da chi lavora nel turismo.

Viaggio a Malta? Parti con La Guida Giusta

Consigli e Informazioni pratiche per pianificare un viaggio a Malta e per scegliere l’itinerario perfetto.
Non partire senza Lonely Planet!

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO