Home Viaggi nel Mondo Isole Fiji, tutto quello che c’è da sapere

Isole Fiji, tutto quello che c’è da sapere

by Marco Adriani
Consigli Viaggio Isole Fiji

Se anche voi, come me, siete sempre stati attratti dalle isole Fiji e cercate informazioni e consigli per organizzarvi una vacanza, avete trovato l’articolo giusto.

Scopriamo insieme questo incredibile arcipelago, dove si trova, come si raggiunge, quante isole sono e tante altre informazioni per pianificare il viaggio.

Documenti e Visti

Non è necessario il visto per soggiorno turistico inferiore a 120 giorni, basta essere in possesso del passaporto con almeno sei mesi di validità.

Fuso Orario e Lingua

La differenza oraria tra l’Italia e le Isole Fiji è di 12 ore in avanti. Le lingue ufficiali sono l’Inglese ed il Fijano.

Valuta E Carta di Credito

La moneta locale è il dollaro fijiano (FJD). Come spesso vi consiglio, anche alle Fiji, il modo migliore è avere diverse opzioni di pagamento: carte di credito, bancomat, travellers’ cheque e qualcosa in contanti. L’ideale sono i dollari australiani, americani o neozelandesi, che si possono cambiare in ogni banca del paese.

Gli sportelli bancomat si trovano nei maggiori centri urbani, e accettano le principali carte di credito internazionali, tra cui Cirrus e Maestro.
Ricordatevi però che se vi recate in zone più remote, difficilmente troverete sportelli bancomat.

Le principali carte di credito vengono accettate dai ristoranti, negozi, alberghi di fascia medio alta, così come dalle agenzie di viaggio o autonoleggio.

Come Raggiungere le Isole Fiji

Le Fiji si trovano a circa 4 ore di volo dall’Australia, 2 ore dalla Nuova Zelanda, 11 ore da Los Angeles, Hong Kong e Seoul.

L’aeroporto Internazionale si trova a Nadi sull’isola di Viti Levu.

Il biglietto aereo per questo paese è piuttosto caro, tra i 1.200 e 1500 euro a persona e le ore per raggiungerlo sono molte, non meno di 30 ore.

Mappa-Posizione-Isole-Fiji

Ecco alcune tratte utilizzate per raggiungere le isole Fiji:

Roma/Milano – Seoul, Corea del Sud – Fiji – Min. 25 ore

Una delle tratte più economiche.

Roma/Milano – Seoul: Circa 11 ore
Seoul – Nadi: Circa 11 Ore

Compagnia aerea: Korean Air

Roma/Milano – (Londra o Francoforte) – Los Angeles – Fiji – Min. 29 ore

Una delle tratte più usata e mediamente economica.

Italia – Londra o Francoforte
Londra o Francoforte – Los Angeles: Circa 12  ore
Los Angeles – Fiji: Circa 11 Ore

Compagnia aerea: Air New Zeland

Roma – Sydney – Fiji – Min. 32 ore

Una delle tratte più costose e lunghe ma molto utilizzata.

Italia – Dubai: Circa 5 Ore e Mezza
Dubai – Sidney: Circa 14  ore
Sidney – Fiji: Circa 4 Ore

Roma – Singapore – Auckland (Nuova Zelanda) – Fiji – Min. 36 ore

Roma – Singapore: Circa 12 Ore
Singapore – Auckland (Nuova Zelanda): Circa 9  ore
Auckland (Nuova Zelanda) – Fiji: Circa 2 Ore

Questa opzione può essere piacevole perché spesso l’attesa a Singapore è abbastanza da poter visitare la città per qualche ora.

Roma/Milano – Hong Kong – Fiji – Min. 41 ore

Roma – Hong Kong: Circa 11 Ore
Hong Kong – Fiji: Circa 11 Ore

Hong Kong si può raggiungere con La Cathay Pacific o la Air Pacific, da Hong Kong si può volare verso le Fiji  con la Fiji Airways.


Come vedete, il viaggio per raggiungere l’arcipelago delle Fiji è molto lungo, sarebbe quindi una buona idea dividere il viaggio e sostare per qualche giorno in uno degli scali elencati, per esempio Los Angeles o Seoul, oppure approfittarne per visitare parte dell’Australia.

Per fare questo vi consiglio di cercare un volo open jaw, cioè con più destinazioni, per esempio attraverso il sito Expedia.it.

La schermata che vedete qui di seguito mostra un esempio di una ricerca per un volo aereo con più destinazioni, in questo caso si parte da Milano verso Sydeney, dove si sosta per qualche giorno e si riparte verso le isole Fiji. Il ritorno è da Nadi a Milano, ma questo è solo un esempio, divertitevi a cercare il volo con le destinazioni che preferite.

come-trovare-un-volo-economico-per-le-fiji

Un altro modo per raggiungere le Fiji è acquistando un biglietto “Round the World Ticket” e scegliere l’arcipelago come una delle tappe del vostro giro del mondo.

Quando Andare alle Isole Fiji

Le isole Fiji godono di un clima tropicale temperato che la rendono una destinazione ideale in qualunque periodo dell’anno. Tuttavia il periodo migliore è la stagione secca, l’inverno delle Fiji, che va da Maggio a Ottobre, con temperature che vanno dai 20° ai 27°, quando piove meno e vi è un minore tasso di umidità.

Il periodo umido va da Novembre ad Aprile, con temperature più elevate e il rischio di cicloni, soprattutto da Gennaio a Marzo.

Quali e quante sono le Isole Fiji

Mappa-Isole-Fiji

Le  Fiji sono un aricipelago di circa 330 isole di natura vulcanica sparse nel sud del Pacifico che occupano circa 18.400  km2 della zona Melanesiana.

Le due isole maggiori sono Viti Levu e Vanua Levu. Nella prima, grande quanto la Lombardia, si trovano le città  più importanti del paese, la capitale Suva, Lautoka e Nadi, la città turistica dove si trova l’Aeroporto Internazionale.

Più a nord si trova la seconda isola più grande, Vanua Levu, con i suoi principali centri abitati di Labasa e Savusavu. Vanua Levu è la meta preferita dagli amanti del trekking e delle immersioni.

Tuttavia le ambite spiagge da cartolina non si trovano sulle due isole principali, ma nelle isole minori. Queste isole sono divise in arcipelaghi, tra i più famosi e forse più belli ci sono il gruppo delle Mamanuca ed il gruppo delle Yasawa, entrambi si possono raggiungere da Nadi, sia via mare che via aria.

Isole Mamanuca

Le Mamanuca sono le più vicine a Nadi e anche le più turistiche. Sono un gruppo di circa 25 isole vulcaniche. La maggior parte delle isole Mamanuca sono piatte, con spiagge orlate da palme di cocco.

Le isole principali del gruppo sono Malolo, Beachcomer, Castaway, Kadavulailai, Malolo Lailai, Mana, Matamanoa, Tokoriki, Treasure e Yanuya. Il clima è  secco e ventilato per la gran parte dell’anno. Mana e Matamanoa sono le più gettonate per i viaggi di nozze.

Cerca Hotel nelle Isole Mamanuca

Isole Yasawa

Le Isole Yasawa sono meno turistiche delle Mamanuca ed hanno una natura ancora più incontaminata ideali per chi cerca relax e un particolare contatto con la natura.

Le Yasawa sono un gruppo di circa 20 isole vulcaniche nella zona ovest delle Fiji, sono, in gran parte, isole montuose con picchi fino a 600 metri di altezza.

Le isole pincipali di questo gruppo sono Kuata, Nacula, Nanuya Lailai, Nanuya Levu, Naviti, Tavewa, Waya, Waya Lailai, Yaqeta e Yasawa.

Nanuya Levu, anche detta Turtle Island è dove è stato girato il film “Laguna Blu”.

Entrambi gli arcipelaghi offrono sistemazioni anche per i viaggiatori indipendenti, con meno confort rispetto ai lussuosi resort ma con spiagge affascinanti e la calorosa ospitalità che contraddistingue il popolo Fijiano.

Queste splendide isole sono raggiungibili anche con gite di un giorno partendo da Port Denarau, 10 km circa da Nadi.

Cerca Hotel nelle Isole Yasawa

Altre destinazione da menzionare sono le Isole Taveuni e Kadavu rispetivamente la terza e quarta isola più grande delle Fiji. Entrambe sono tra i luoghi più belli per fare immersioni subacquee.

Ci sono comunque moltissime isole non ancora raggiunte dal turismo di massa come le Lau e le Lomaiviti.

Se avete visitato questo incredibile arcipelago e volete aggiungere qualcosa, o se le isole Fiji saranno la vostra prossima meta e avete delle domande da fare lasciate pure un commento.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

4 comments

salmone 21 Dicembre, 2016 - 2:30 pm

Buonasera,

un piccolo consiglio. Avendo 2 settimane, da dedicare in un paio di posti di quelli da “incorniciare”, dove mi consigliereste di andare?
Nessun problemi x spostamenti via aerea, nel caso le due destrinazioni fossero distanti da loro.
Grazie infinite

Reply
Menevojoanna 21 Dicembre, 2016 - 4:53 pm

Ciao, molto dipende dalle tue preferenze e dal motivo del viaggio, comunque tra le isole da non perdere ci sono sicuramente quelle del gruppo delle Yasawa. Poi ci sono le più turistiche Mamanuca. Potresti fare una settimana nelle Yasawa e l’altra in un’isola delle Mamanuca. Per esempio Matamanoa viene spesso scelta per i viaggi di nozze.
Un saluto
Marco

Reply
MARIA GRAZIA SALI 20 Maggio, 2019 - 3:07 pm

Cosa succederà con i cambiamenti climatici e l’innalzamento dei mari?

Reply
Menevojoanna 21 Maggio, 2019 - 8:24 am

Ciao Maria Grazia, ho letto recentemente diversi articoli riguardo l’innalzamento oceanico e i cambiamenti climatici, alcune isole delle Fiji rischiano di scomparire, tra queste anche l’isola principale Viti Levu. Purtroppo però è un problema che non riguarda solo le isole Fiji.
Un saluto
Marco

Reply

LASCIA UN COMMENTO