Home Viaggi nel Mondo Vacanza Caraibi: Dove e Quando Andare ai Caraibi

Vacanza Caraibi: Dove e Quando Andare ai Caraibi

by Marco Adriani

Sono sicuro che tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo sognato di stare su una spiaggia caraibica. I Caraibi sono considerati come una delle mete più belle al mondo, noti per le spiagge di sabbia bianca, le acque cristalline e le lunghe distese di palme di cocco. Per non parlare del sorriso della popolazione locale, della musica e della deliziosa cucina, grazie a tutto questo sono certo che i Caraibi sapranno rubarvi il cuore.

Le isole che formano l’arcipelago sono moltissime, ognuna ha le sue caratteristiche, offre differenti tipologie di spiagge ed è impossibile dire quale sia la meta giusta dove andare ai Caraibi. Molto dipende dalle vostre preferenze e dal motivo del viaggio, ci sono quelle perfette per una luna di miele o per una vacanza all-inclusive, ma anche quelle più adatte ad un viaggio itinerante.

In questo articolo, cerchiamo di fare chiarezza su questo paradiso, vediamo dove si trovano i Caraibi, quando andare e quale isola scegliere.

Dove si trovano i Caraibi

Con il termine Caraibi si identifica una vasta area delle Americhe, precisamente tra il Golfo del Messico e l’Oceano Atlantico, che include tutti i paesi bagnati dal Mar dei Caraibi. Questa regione comprende l’arcipelago delle Grandi e Picolle Antille e la costa di alcuni paesi continentali del centro-sud America, come Messico, Venezuela, Colombia, Cost Rica ecc.

Quando andare ai Caraibi

I Caraibi hanno un clima tropicale, piacevole tutto l’anno, ma caratterizzato da due stagioni. La stagione secca che va da dicembre a metà aprile e quella umida, da maggio a novembre.

Il periodo migliore per una vacanza ai Caraibi è durate la stagione secca, quando le temperature sono miti e le precipitazioni scarse. Di contro c’è il fatto che questo periodo coincide con l’alta stagione, per cui troverete un maggiore affollamento e prezzi più alti. Rimane comunque il momento migliore per lasciare il freddo inverno e crogiolarsi al sole, su una spiaggia tropicale.

Da maggio a novembre il clima è più afoso e aumentano le precipitazioni e il tasso di umidità. Fortunatamente ai Caraibi le piogge non durano tutto il giorno e sono assicurate un sufficiente numero di ore di sole e cielo azzurro.

Il periodo che va da fine agosto a ottobre è quello più a rischio di uragani, ci sono comunque alcune isole meno esposte rispetto ad altre, come Aruba, Bonaire e Curacao, solitamente più riparate.

Come abbiamo detto l’area dei Caraibi è così vasta e il clima è variabile da isola a isola, per cui ci sono zone che sono perfette anche durante la nostra estate.

Dove Andare ai Caraibi

Vediamo alcuni dei migliori posti dove andare in vacanza ai Caraibi.

Aruba

Aruba è una piccola isola del Mar dei Caraibi, situata a 20 km dalla costa del Venezuela. Il suo punto di forza è sicuramente il clima, la temperatura media durante tutto l’anno è di 28 °C, piove pochissimo ed è fuori dalla rotta degli uragani. Per cui qualsiasi periodo va bene per visitare Aruba, anche durante l’estate.

Aruba è nota per le sue spiagge di sabbia bianca e per un mare trasparente con colori incredibili. L’isola è perfetta per godersi qualche giorno di puro relax, ma pur essendo abbastanza piccola Aruba ha molto da offrire: escursioni, immersioni, windsurf, campi da golf e casinò.

E’ una destinazione consigliata a tutti, spesso scelta per i viaggi di nozze, ed è la meta di mare ideale dopo un soggiorno in Nord America.

Il migliore resort di Aruba dove passare la vostra luna di miele è il Bucuti & Tara Beach Resort Aruba, situato direttamente su Eagle Beach, una delle spiagge più belle dei Caraibi e in ottima posizione per girare l’isola.

Aruba è molto ventosa, ma è un vento sopportabile che fa anche piacere, visto il gran caldo.

Bahamas

L’arcipelago delle Bahamas è uno dei più famosi paradisi tropicali del Mar dei Caraibi, formato da 700 isole, di cui solo 30 abitate. Molti vedono le Bahamas come una meta adatta solamente a miliardari in cerca di lusso, questo vale soprattutto per New Providence, l’isola principale dove atterrano i voli intercontinentali.

Se il lusso estremo e la vita mondana non fanno per voi, vi conviene scegliere una delle cosidette “out islands”, tra queste l’isola perfetta per chi cerca una vacanza all’insegna del relax è Exuma, dove il punto forte è sicuramente il mare e le spiagge meravigliose.

Non ci sono voli diretti dall’Italia per le Bahamas, si fa solitamente scalo alla vicina Miami, consiglio quindi uno stopover di qualche giorno per visitare la bella città della Florida e magari l’arcipelago delle Keys.

Anguilla

Anguilla è una piccola isola, la più settentrionale delle Sottovento Brittaniche e una delle mete più esclusive dove andare ai Caraibi. Anguilla è sicuramente una destinazione abbastanza cara, con lussuosi resort, l’ideale per un viaggio di nozze, da abbinare a una città degli Stati Uniti, come Miami o New York.

Giamaica

La Giamaica è una straordinaria isola che fa parte dell’arcipelago delle Grandi Antille, è una delle mete migliori dove andare ai Caraibi, per gli amanti del divertimento e del relax. Quando si parla della Giamaica non si può non pensare a Bob Marley, ma l’isola non è solo reggae e dreadlocks, è anche una destinazione perfetta per tutti gli amanti della natura e delle spiagge tropicali bagnate da acque cristalline.

Se scegliete la Giamaica come meta ideale per una vacanza ai Caraibi non perdetevi: la capitale Kingston, l’incantevole Port Antonio, le cascate di Ocho Rios e le spiagge di Montego Bay e Negril.

Repubblica Dominicana

Conosciuta come Santo Domingo, che in realtà è il nome della sua capitale, la Repubblica Dominicana, insieme ad Haiti, fa parte dell’isola Hispaniola.

Nota specialmente per le sue spiagge candide e il mare cristallino viene spesso considerata una delle mete ideali dove andare ai Caraibi in un lussuoso resort all-inclusive. In realtà il paese offre molto di più: una molteplice fauna locale, escursioni nella natura e una ricca storia tutta da scoprire.

Santo Domingo è la meta perfetta durante il nostro inverno. Se scegliete una vacanza all’insegna del relax e del bel mare, la zona migliore dove alloggiare nella Repubblica Dominicana è Bayahibe, in particolare al Viva Dominicus Beach, ottima posizione su una bellissima spiaggia, la scelta giusta anche per una luna di miele.

Cuba

Cuba è l’isola più grande e turistica della zona, la meta migliore dove andare ai Caraibi per un viaggio on the road alla scoperta delle sue meravigliose città, come l’Havana, Vinales e Trinidad e delle sue spiagge da sogno. Un viaggio a Cuba è qualcosa di unico, il fascino della sua storia e cultura, emerge da ogni parte dell’isola, con cartelloni e slogan a inneggiare la rivoluzione!

Se preferite una vacanza rilassante all’insegna dell’all-inclusive Varadero è quello che fa per voi, qui non si respira l’autentica atmosfera cubana, ma le spiagge e il mare sono magnifici.

Agosto solitamente è sconsigliato per visitare Cuba, ma non saranno la forte umidità e qualche acquazzone sporadico a impedirvi un piacevole tour dell’isola.

Messico e Riviera Maya

Cercate spiagge bianche, mare turchese, parchi naturali e antiche rovine? Allora il posto giusto dove andare ai Caraibi è il Messico e in particolare la Riviera Maya.

Anche qui vale lo stesso discorso di Cuba, nonostante la forte umidità, è possibile visitare questa zona del Messico anche ad Agosto. Da non perdere sicuramente l’area di Tulum e la bellissima Isla Mujeres, qui ho visto i tramonti più belli in assoluto.

Viaggio ai Caraibi? Parti con La Guida Giusta

Consigli e Informazioni pratiche per organizzare un viaggio ai Caraibi
Non partire senza Lonely Planet!

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO