Home Città Europee Dove Alloggiare a Cracovia

Dove Alloggiare a Cracovia

by Marco Adriani
Dove Alloggiare a Cracovia

Avete deciso di visitare la bellissima Cracovia? Allora questo articolo vi sarà molto utile, perché scoprirete quali sono le migliori zone dove alloggiare a Cracovia.

Cracovia è una città ricca di fascino con tante attrazioni, musei e una discreta vita serale. La scelta del quartiere ideale dipende molto dalle vostre esigenze e da come volete vivere il soggiorno nella città polacca.

Grazie a questa guida sarete in grado di scegliere il posto perfetto dove dormire a Cracovia, valutando diversi fattori tra cui anche il budget a disposizione

Dove Dormire A Cracovia

Come prima cosa è importante sottolineare che Cracovia è una città piuttosto compatta e i principali punti di interesse si trovano all’interno del centro storico o comunque nelle immediate vicinanze.

Questo significa che se scegliete una struttura ben posizionata potrete girare facilmente a piedi.

La zona migliore dove alloggiare a Cracovia è quindi la Città Vecchia (Stare Miasto) proprio perché è vicino a tutto. Un’altra zona molto apprezzata dai turisti è Kazimerz, il quartiere ebraico, molto amato per le frizzanti serate.

Il grande dubbio della maggior parte delle persone che decidono di visitare Cracovia è proprio se scegliere il centro storico o lo stravagante quartiere ebraico. Tenete presente che entrambi i quartieri sono molto belli e possono andare bene, inoltre la distanza tra le due zone non è eccessiva, circa 20 minuti a piedi.

Ovviamente i costi delle strutture situate a Stare Miasto sono più alti, mentre gli hotel fuori dal centro hanno un migliore rapporto qualità-prezzo.

In ogni caso vediamo nel dettaglio le differenze tra le due zone e altre opzioni per un soggiorno a Cracovia.

1. Stare Miasto (Centro Storico)

Dove soggiornare Cracovia

Come già detto il Centro Storico è la base perfetta dove soggiornare a Cracovia, sia per la vita serale sia per le visite culturali. È qui infatti che si trovano i principali punti di interesse: la Basilica di Santa Maria, il Castello di Wawel, la Piazza del Mercato (Rynek Glowny) e alcuni famosi musei.

Rynek Glowny è il cuore pulsante del centro storico, sempre animato e frequentato a qualsiasi ora e vicino a tutto.

Stare Miasto è la zona perfetta per chi ama passeggiare ma è anche comodo per spostarsi eventualmente con i mezzi, vista la vicinanza alla stazione ferroviaria centrale.

Si tratta senza dubbi del luogo in cui passerete più tempo.

Anche per chi cerca un po’ di vita serale il Centro Storico è la scelta giusta, ricco di ristoranti, pub e locali. Da non perdere assolutamente il viale pedonale Florianska una delle strade più famose del centro con tanti negozi, bar e ristoranti.

Pernottare nel cuore di Cracovia può essere più costoso, ma soprattutto per la prima volta in città o per chi ha pochi giorni a disposizione, vale la pena spendere qualcosa in più ma avere tutte le comodità e godersi al meglio il soggiorno.

2. Kazimierz: Quartiere Ebraico

Dove dormire a Cracovia

Per chi cerca un’atmosfera più intrigante e meno turistica ma allo stesso tempo a breve distanza dal centro storico, Kazimierz è la scelta giusta.

Tra i principali punti di interesse ci sono: il vecchio cimitero ebraico, la Basilica del Corpus Cristi e alcuni luoghi dove è stato ripreso il film Schindler’s List.

Oggi il quartiere Kazimierz è famoso soprattutto per il suo carattere Bohémien, ricco di locali, caffetterie, gallerie d’arte e una movida alternativa particolarmente adatta ad un pubblico giovane.

I costi degli alloggi nella zona di Kazimierz sono più economici rispetto a Stare Miasto, ci sono diversi hotel boutique ospitati in affascinanti edifici storici a prezzi ragionevoli.

3. Stradom: Zona Castello

Se siete ancora indecisi se alloggiare in Centro o a Kazimierz, potreste valutare una via di mezzo, ovvero la zona nei dintorni del Castello conosciuta come Stradom.

In questo modo sarete tra la Città Vecchia e il quartiere ebraico, raggiungibili entrambi a piedi.

4. Kleparz

Il quartiere di Kleparz si trova subito a nord del centro storico, poco distante dalla piazza del mercato. Si tratta di una zona ottima per chi desidera alloggiare a pochi passi dai più noti punti di interesse della città, senza dover per forza dormire in aree troppo turistiche. In generale i costi sono più bassi rispetto alla Città Vecchia.  Considerate anche che il quartiere è vicinissimo alla stazione centrale.

Si tratta quindi di un’opzione ottima sia per posizione che per rapporto qualità prezzo degli hotel.

5. Ghetto: Podgorze

Zone Migliori Cracovia

Il Ghetto di Cracovia si trova nel quartiere Podgorze, da non confondere con il quartiere ebraico di cui abbiamo appena parlato.

Il Ghetto di Cracovia ha un fascino storico unico, un posto molto suggestivo dove per forza di cose, rispetto al romantico centro storico, si respira un’aria più malinconica ma molto emozionante e toccante.

Si trova a sud del fiume Vistola subito dopo il ponte che collega il quartiere a Kazimierz.

Tra le attrazioni principali della zona c’è il museo della fabbrica di Oskar Schindler, il memoriale dell’Olocausto e la Chiesa di San Giuseppe.

La posizione non è centrale ma con una passeggiata di circa 25/30 minuti si può raggiungere il cuore della città.

6. Grzegórzki

Infine c’è il quartiere Grzegórzki, situato a est del centro storico a circa 2 km da Rynek Glowny. Si tratta dell’area Universitaria, forse non sarà una delle zone più belle di Cracovia ma può essere un buon compromesso per un soggiorno in città, non troppo costoso e non distante dalle varie attrazioni turistiche.

Conclusioni

Adesso avete tutte le informazioni necessarie per scegliere la migliore location dove pernottare a Cracovia, ricapitolando possiamo sintetizzare così:

Stare Miasto: Il cuore della città, la zona migliore, perfetta per girare comodamente a piedi;

Kazimierz: quartiere affascinante a pochi passi dal centro, migliore rapporto qualità-prezzo;

Kleparz: adiacente al centro storico meno, turistico e più economico;

Podgorze: il Ghetto di Cracovia, diversi punti d’interesse e posizione buona;

Grzegórzki: una valida alternativa un po’ decentrata ma con prezzi più convenienti.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO