Home Viaggi nel MondoViaggi Messico Messico Yucatan in 12 giorni

Messico Yucatan in 12 giorni

by Marco Adriani
messico tour dello yucatan

Per le vacanze di Natele 2012, io e la mia compagna abbiamo deciso di lasciare il freddo invernale per scegliere il caldo caraibico del Messico e per precisione della penisola dello Yucatan.

Il 25 Dicembre siamo partiti per Philadelphia, dove abbiamo dormito per una notte all’Hotel Holiday Inn Philadelphia – Historic District, il giorno dopo siamo partiti per il Mexico direzione Cancun.


26 Dicembre

Cancun – Valladolid

Arriviamo a Cancun alle 14,00 e alle 15,00 prendiamo subito un pullman che in circa 3 ore ci porta a Valladolid, la terza città dello Yucatan per dimensioni e famosa per le sue vie tranquille.

Arriviamo in serata a Valladolid e alloggiamo all’Hotel Maria Guadalupe, situato in una buona posizione in città vicino alla piazza centrale e al terminal degli autobus. La camera era abbastanza pulita ma  spartana, un po’ caro il rapporto qualità-prezzo, circa 550 Pesos a notte.

Facendo una passeggiata per la cittadina, abbiamo notato un altro hotel che sicuramente consiglio di più, l’Hotel Zaci, sempre situato in un’ ottima posizione, tra la stazione degli autobus e la piazza, ma sicuramente più curato, con una bella piscina e uno splendido giardino. Miglior rapporto qualità / prezzo,circa 35 euro prenotando attraverso booking.com.

Hotel Maria Guadalupe su Booking Hotel Zaci su Booking

27 Dicembre

Valladolid – Chichén Itza

La mattina ci siamo svegliati presto e dopo una colazione a base di frutta e qualcosa che chiamavano caffè, affittiamo delle biciclette nel negozio di fronte all’hotel e ci dirigiamo verso i Cenotes.

Dopo circa mezz’ora di bicicletta passando per la ciclopista che corre parallela alla strada per Merida arriviamo ai due cenotes che si trovano uno di fronte all’atro, il Cenote Dzitnup e Samulà, incantevoli pozze d’acqua dolce naturale, custodite da pesci gatto, dove potrete immergevi e nuotare tra stalattiti gocciolanti e radici immerse nell’acqua.

cenotes valladolid

Dopo questa splendida gita che consiglio sicuramente, riprendiamo l’autobus direzione Chichén Itza, dove arriviamo in neanche un’ora di viaggio.

L’hotel scelto è il Villa Arqueologica Chichen Itza a 300 metri dalle rovine. Hotel consigliatissimo, camera piccola ma molto carina ben arredata e  pulita, e soprattutto sito archeologico raggiungibile a piedi in 5 minuti.

Villa Arqueologica Chichen Itza su Booking

28 Dicembre

Chichén Itza – Mahahual

Consiglio importantissimo per visitare Chichén Itza

Chichén Itza è tra i più famosi siti archeologici dello Yucatan e sicuramente il più visitato, proprio per questo consigliamo di soggiornare vicino alle rovine per visitarle di mattina presto con calma e tranquillità prima che folle di turisti e bancarelle di souvenir assalgano il sito archeologico. In oltre se si va in un periodo particolarmente caldo visitare il sito di mattina presto prima che il sole sia troppo forte è un’ altra accortezza per godersi al meglio la spettacolare “città Maya”.

Rovine di Chichen itza

Dopo la visita alle rovine di Chichén Itza e un tuffo nella piscina del nostro hotel, decidiamo di ripartire in direzione di Mahahual, pittoresco villaggio di pescatori dove godersi uno dei mari più belli della costa caraibica.

Certo arrivarci è stato un po’ lungo, siamo dovuti tornare a Valladolid, dove abbiamo pranzato da Squimz vicino alla stazione ottimo anche per colazione e dopo due Corona belle fresche siamo ripartiti per Felipe Carrillo Puerto (circa 2,30 ore in pullman) da dove pensavamo di trovare un altro pullman  per raggiungere Mahahual, ma in realtà al contrario di quanto diceva la Lonely Planet non c’ere nessun Bus, abbiamo quindi optato per un Taxi e in circa 2 ore siamo arrivati a destinazione.

Consiglio alloggio Mahahual

Se arrivate in tarda serata e in un periodo particolarmente turistico (noi siamo arrivati il 28 dicembre…) non fate il nostro stesso errore di arrivare senza aver prenotato l’alloggio e rischiare di dormire sulla spiaggia o ancora peggio in una bettola.


28 Dicembre – 2 Gennaio Mahahual

Dopo una prima notte sfangata solamente grazie a qualche Margaritas, in un posto di cui ho rimosso il nome, troviamo una sistemazione fantastica presso il Nacional Beach Club & Bungalows, cabanas sul malecon, davanti alla spiaggia, delizioso cibo, belle camere e personale gentilissimo.

Mahahual a differenza di Playa del Carmen e Cancun conserva ancora il fascino della cittadina caraibica tranquilla e rilassante, con turisti per lo più Messicani e con il molo per le navi da crociera. Il mare è uno dei più belli della costa riparato dalla barriera corallina, sempre calmo, limpido e dai colori incantevoli. Consiglio Mahahual per 3/4 giorni rilassanti passati a leggere un  libro sulla spiaggia, all’ombra delle palme e sorseggiando un cocktail rinfrescante.

spiaggia Mahahual


2 – 4 Gennaio Tulum

Il 2 di Gennaio lasciamo Mahahual per raggiunger Tulum, decidiamo di riprendere un Taxi che in circa 2 ore ci porta nel Pueblo di Tulum, dove ci accontentiamo di soggiornare all’Hacienda Inn, l’unico alloggio disponibile che abbiamo trovato.

Sempre nelle vicinanze si trova l’Itour Mexico, dove purtroppo non c’era posto, ma che mi sento di consigliare in quanto troverete un ottimo rapporto qualità prezzo, oltre a camere pulite e una buonissima posizione per eventuali escursioni che organizzano gli stessi proprietari.

Tulum è famosa per il suo splendido mare con dei colori indescrivibili, sabbia bianca e soprattutto le rovine di una città Maya direttamente sulla spiaggia (qui trovate maggiori informazioni su Tulum).

Itour Mexico su Booking

Consiglio alloggio Tulum

Proprio per la bellezza e il fascino del suo mare e della spiaggia caraibica l’ideale sarebbe  dormire nelle Cabanas sulla spiaggia, ma ultimamente sono diventate molto care soprattutto in alta stagione, i prezzi vanno dai 100 ai 200 dollari.

Detto ciò un buon compromesso è quello di alloggiare nel paese, dove la sera ci sono ristoranti e locali e andare al mare o in Taxi (60 pesos) oppure in bicicletta visto che molti Hotel le affittano e a volte sono comprese nel prezzo del soggiorno.

spiaggia tulum


4 – 6 Gennaio Isla Mujeres

Da Tulum siamo tornati a Cancun in pullman circa 2 ore, da dove abbiamo preso un traghetto ed in 30 minuti siamo arrivati a Isla Mujeres. Anche qui non avevamo prenotato ma abbiamo trovato l’Hotel Isleno, ottima posizione a 5 minuti da Playa Norte.

Hotel Isleno su Booking

mare isla mujeres
Gli ultimi tre giorni sono passati all’insegna del relax tra un bagno nel mare cristallino di Isla Mujeres e un drink di fronte a un fantastico Tramonto.

tramonto isla mujeres


Offerte-Viaggi-Messico

Offerte Viaggio in Messico

Risparmia fino a 11% prenotando volo + hotel.
Assicurati il miglior prezzo garantito disponibile per il tuo viaggio.

Visualizza tutte le Offerte

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO