Home Città Europee Dove Alloggiare ad Amsterdam

Dove Alloggiare ad Amsterdam

by Marco Adriani

Se avete deciso di visitare Amsterdam, starate sicuramente cercando di capire qual è la zona migliore dove alloggiare.

Avrete sicuramente notato che i costi sono abbastanza alti, ma prenotando in tempo sarà possibile trovare delle strutture a prezzi non troppo proibitivi.

La spesa dipende soprattutto dalla zona che sceglierete dove dormire ad Amsterdam, gli hotel in posizione centrale sono generalmente più cari ma hanno il vantaggio di essere vicini a tutto.

In questa guida sulla città Olandese, andiamo proprio a scoprire quali sono le aree migliori dove pernottare, analizzando ogni aspetto per aiutarvi a trovare la soluzione più adatta alle vostre esigenze, che siano di budget o logistiche.

Dove Alloggiare ad Amsterdam

Rispetto ad altre metropoli europee Amsterdam è così piccola che si possono raggiungere comodamente e in breve tempo tutte le zone turistiche anche se si alloggia distante.

La zona più comoda per visitare la città è il centro, in particolare alloggiando nell’area compresa tra la stazione centrale e il Museum Quarter potrete girare la città a piedi e visitare la maggior parte delle attrazioni senza dover utilizzare i mezzi pubblici.

Un grande vantaggio per tutti coloro che desiderano scoprire la città passeggiando nella parte migliore di Amsterdam scoprendo le sue bellezze nascoste.

Uno dei quartieri più belli e più gettonati dove alloggiare ad Amsterdam è sicuramente il Jordaan, situato nella zona dei canali e ricco di negozi, ristoranti e caffè tradizionali, ma anche l’area dei Musei va benissimo.

Tenete conto che il rapporto qualità prezzo degli Hotel non è molto conveniente e non è facile trovare strutture economiche e carine al tempo stesso. Vi consiglio di leggere le recensioni e valutate bene l’hotel non solo per la posizione ma anche per la qualità e i servizi offerti.

In alternativa se non riuscite a trovare una soluzione in linea con il vostro budget potete valutare alcune zone semi-centrali e meno turistiche come il De Pijp o l’Oud Zuid.

Considerate che i mezzi pubblici ad Amsterdam sono molto efficienti. L’importante è scegliere una struttura vicino alle linee della metro e del tram per raggiungere il centro.

Infine può essere conveniente alloggiare nei dintorni di Amsterdam, in città ben collegate alla capitale Olandese, come Haarlem o Zaandam, dove le strutture offrono un rapporto qualità prezzo migliore.

Tenete presente però la scomodità di prendere ogni giorno il treno e lo svantaggio di non godere a pieno della magia di Amsterdam, specialmente se avete pochi i giorni a disposizione.

Vediamo nel dettaglio i migliori quartieri per una vacanza ad Amsterdam.

Anello dei Canali – Grachtengordel

Una delle grandi attrazioni di Amsterdam sono i suoi famosi canali, che formano un anello intorno al centro storico dove si concentrano tutte le meraviglie della città.

Il quartiere dei canali, conosciuto come Grachtengorde, è bellissimo, con gli eleganti edifici, le casette che affacciano sui canali e le caratteristiche house-boat, insomma la tipica immagine da cartolina della città olandese.

Non a caso il Grachtengordel è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Un posto perfetto per chiunque: per gli amanti della storia, dell’arte, della fotografia ma anche dello shopping e della movida.

Jordaan

Tra i quartieri più belli, affascinanti e centrali di Amsterdam c’è il Jordaan; situato in posizione ottima per visitare la città,  da qui si raggiungono a piedi i principali punti di interesse.  La stazione centrale dista 20 minuti a piedi e in 15 minuti si arriva a piazza Dam.

Una volta era una zona popolare, oggi il Jordaan è un‘area ricca di locali, ristoranti, caffetterie  negozi e gallerie d’arte, un posto caratteristico ideale per piacevoli passeggiate fra edifici storici,  graziosi vicoli e canali.

Pur essendo centrale il Jordaan è meno caotico e meno invaso dai turisti rispetto ad altre zone come ad esempio piazza Dam. Tra le cose da non perdere nel quartiere c’è la Casa Museo di Anna Frank.

In generale è una zona tranquilla a qualsiasi ora del giorno e della notte, ideale per chi cerca un posto caratteristico e fuori dai luoghi più turistici, comodo per rilassarsi e godersi il soggiorno ad Amsterdam.

Zona Musei

Un’altra zona consigliata dove pernottare ad Amsterdam è il Museum Quarter, l’area dove si trovano i più importanti musei della città, tutti concentrati in unico quartiere. Solo per citarne alcuni: il Rijksmuseum, il Museo Van Gogh, il Museo Stedelijk e il Museo di Arte Moderna MOCO.

Oltre ai famosi musei nel quartiere c’è una delle più importanti sale concerti del mondo, il Concertgebouw.

Ma il Museum Quarter non è solo il centro storico e artistico della città, ospita infatti anche esclusivi negozi, ristoranti e caffetterie.

La zona è perfettamente collegata dai mezzi pubblici con il resto della città e con l’aeroporto.

Nella grande piazza dei musei (Museumplein) si respira un’aria piacevole, un parco verde con fontane e sculture dove i tanti turisti si prendono una pausa dopo la visita ai musei. È qui che si trovava la famosa scritta I Amsterdam, recentemente rimossa.

Se siete appassionati di storia e cultura e cercate un posto comodo per girare la città a piedi e visitare le principali attrazioni, il Quartiere dei Musei è un’ottima scelta.

Stazione Centrale / Centrum

La stazione centrale si trova nel cuore della città, a pochi minuti a piedi dalla famosa piazza Dam, dai canali e dalle principali attrazioni.

Central Station è il punto di arrivo e di partenza della città, da qui potrete prendere i mezzi per raggiungere qualsiasi zona o per visitare i dintorni di Amsterdam.

Il lungo viale che porta a piazza Dam, Damrak, è ricco di caffetterie e negozi ed è sempre un via vai di turisti.

Rispetto ad altre grandi città europee la zona della stazione non è malfamata o pericolosa. A pochi metri dall’uscita della stazione c’è il De Wallen, il famoso quartiere a luci rosse di Amsterdam, un posto comunque sicuro e molto movimentato la sera.

Se volete visitare la città in comodità e raggiungere i principali luoghi d’interesse a piedi, l’area intorno alla stazione centrale è quello che fa per voi.

Leidseplein

Zona situata a sud del centro storico, ricca di coffe shop, birrerie, ristoranti e locali; sempre piena di gente e di vita, in particolare nei pressi di Leiden Square.

Leidseplein è uno dei luoghi migliori dove alloggiare ad Amsterdam, vicino al centro e a breve distanza da tutto, sia da Piazza Dam che dai musei e dalle vie dello shopping.

In ogni caso l’area di Leidseplein è ben servita dai mezzi pubblici, per raggiungere l’aeroporto o altre zone della città, se non avete voglia di camminare.

De Pijp

Il De Pijp, situato nella parte meridionale di Amsterdam, è la zona artistica e multietnica della città, ricchissimo di bar e ristoranti, conosciuto come “quartiere latino”.

La zona è nota anche per l’Albert Cuyp Market, il più grande mercato d’Europa e cuore del quartiere.

Da non perdere l’Heineken Experience, il museo della birra situato nella vecchia fabbrica dell’Heineken.

Se cercate un’area vivace, meno turistica e abbastanza economica, ma a poca distanza dal centro cittadino, il De Pijp è la soluzione perfetta dove soggiornare ad Amsterdam.

Oud-Zuid

Un elegante quartiere situato poco fuori dal centro, ma vicino ai principali punti d’interesse della città, come il Museumplein, raggiungibile comodamente a piedi.

E’ qui che si trova il Vondelpark, il polmone verde della città ed è questa la zona considerata da molti come una delle migliori dove vivere ad Amsterdam.

Conclusioni

 Se avete un budget limitato e non volete rinunciare a visitare la capitale olandese, potete optare per i quartieri più periferici ma comunque ben collegati al centro. Se però il portafogli ve lo consente allora è meglio scegliere una delle molte zone che vi ho consigliato, così da godervi ogni angolo del centro comodamente a piedi.

Cerca Offerte Viaggio Per Amsterdam

Risparmia fino a 11% prenotando volo + hotel.
Assicurati il miglior prezzo garantito disponibile per il tuo viaggio.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO