Isola di Lobos

by Marco Adriani
Isola di Lobos

L’isola di Lobos è un vero e proprio paradiso naturale, un isolotto di origine vulcanica dichiarato parco naturale protetto dal 2007.

È un luogo dal fascino unico, troverete una natura incontaminata, una ricca varietà di avifauna e specie marine e paesaggi che sembrano appartenere ad un altro mondo.

Durante un viaggio a Fuerteventura non potete assolutamente perdervi un’escursione giornaliera all’isola di Lobos. L’isolotto si trova infatti a soli 2 km a nord di Fuerteventura e 8 km a sud di Lanzarote.

Lobos occupa una superficie di 6 km quadrati con un perimetro di circa 13,7 km da percorrere attraverso un sentiero circolare ben segnalato, alla scoperta di vulcani, saline e spiagge bagnate da acque cristalline.

Se avete intenzione di visitare l’isla de Lobos avrete la necessità di sapere come arrivarci, cosa vedere e come visitarla. In questo articolo vi darò tutte le informazioni dettagliate per godervi al meglio Lobos Island.

Isola di Lobos: Informazioni Generali

Mappa Isola Lobos

L’isola di lobos è chiamata così perché non molto tempo fa era abitata da un numeroso gruppo di foche monache conosciute come “lupi di mare”. Purtroppo attualmente gli unici esemplari rimasti sono le riproduzioni che trovate al molo.

La fauna oggi è costituita soprattutto da uccelli con un’incredibile varietà, si contano fino a 21 specie nidificanti, un vero paradiso per gli appassionati di birdwatching.

Lobos è completamente disabitata, ci sono solo alcune case dei pescatori nella zona del Puertito, non ci sono strade e c’è un solo ristorante.

Il punto di forza dell’isola di lobos è sicuramente la natura, i paesaggi lunari, le spiagge e le acque trasparenti. Un posto tutto da scoprire attraverso i suoi percorsi di trekking, semplici e adatti a tutti.

Isola di Lobos: Come Arrivare

L’isla de Lobos si trova a soli 2 km da Corralejo (nord di Fuerteventura) e si può raggiungere solo via mare. Fortunatamente ci sono però diverse opzioni per arrivare a Lobos da Fuerteventura.

1. Traghetto: è possibile acquistare online i biglietti di andata e ritorno per il traghetto che parte dal porto di Corralejo e impiega circa 20 minuti per raggiungere l’isola di Lobos. Ci sono diverse partenze più volte al giorno. Nella parte inferiore della barca ci sono dei vetri che permettono di vedere il meraviglioso fondale marino, cosa molto apprezzata dai bambini. Il costo è di 15 € a persona.

Prenota il traghetto per Lobos

2. Taxi d’acqua: sono la soluzione più veloce per arrivare a Lobos, impiegano infatti circa 5 minuti, ma costano come il traghetto, 15 € andata e ritorno. Io mi sono affidato proprio ai water taxi, a mio avviso la scelta migliore se si vuole visitare l’isola in autonomia.

Costo 15€: Prenota il taxi d’acqua per Lobos

3. Escursione in barca: un’altra opzione è acquistare online un tour in barca dove oltre al trasferimento sono incluse altre attività come lo snorkeling o l’osservazione dei delfini.

Ecco i migliori tour di Lobos

Permesso Isola di Lobos

Visto che si tratta di un parco protetto, per ridurre il più possibile l’impatto turistico e mantenere intatto l’ecosistema dell’isola l’accesso è limitato a 400 persone al giorno (200 al mattino e 200 il pomeriggio).

Per accedere all’Isola di Lobos è quindi necessario avere un permesso che potete richiedere online gratuitamente a partire dal 5° giorno che precede la visita.

Ogni visitatore può richiedere il permesso per massimo 3 persone. L’autorizzazione permette di visitare l’isola per un massimo di 4 ore scegliendo tra le due fasce orarie: mattina (10.00-14.00) e pomeriggio (14.00 18.00).

Vi dico la verità, nessuno ha chiesto niente né all’arrivo né durante la visita, ma per sicurezza è meglio farlo, tanto non costa nulla. In ogni caso se non volete perdere tempo potete acquistare online il biglietto del traghetto con  inclusa l’autorizzazione.

Acquista Traghetto e Autorizzazione

Come Visitare l’Isola di Lobos

Visitare Isola Lobos

Il modo migliore per vedere l’isola di Lobos è tramite il percorso circolare che attraversa l’isola. Un sentiero di 13 km con un dislivello di circa 200 metri.

Attraverso questo trekking potrai visitare ogni punto d’interesse, io consiglio di fare il giro in senso orario partendo dalla spiaggia della Concha e finendo con il Puertito.

La passeggiata è piuttosto semplice ricordatevi solamente di rispettare il tempo a disposizione, tenete presente che senza perdere troppo tempo ci vogliono circa 3/4 ore per completare il giro dell’isola.

Cosa Fare a Isla de Lobos

Lobos offre una grande varietà di cose da fare e da vedere; come ho detto la cosa migliore è esplorare l’isola e le sue attrazioni, in alternativa però potete anche decidere di rilassarvi in spiaggia e godervi le sue acque cristalline.

La cosa importante è pianificare prima la vostra giornata sull’isola. Scopriamo quindi cosa vedere a Lobos, così da farvi un’idea di cosa offre e cosa non potete perdervi.

1. La Concha

La Concha è l’unica vera spiaggia dell’isola, a parte qualche piccola caletta. Si trova a circa 10 minuti a piedi dal molo e 15 minuti dal Puertito.

È una spiaggia a forma di mezzaluna, fatta di sabbia bianca bagnata da acque calme  e trasparenti con tonalità di colore che variano tra il verde smeraldo e l’azzurro a seconda della luce.

2. Saline di Marrajo

Continuando dalla spiaggia La Concha e andando verso il vulcano c’è una deviazione sulla sinistra per vedere le saline di Marrajo. Le saline non sono più attive ma si possono osservare le vasche di raccolta del sale.

3. Montaña La Caldera

Montana Caldera Lobos

La Montaña la Caldera è sicuramente l’escursione più bella e davvero imperdibile dell’isola di Lobos, è la vetta più alta con 127 metri di altitudine.

Dalla cima del Vulcano il paesaggio è spettacolare, avrete una panoramica sull’intera isola e potrete osservare i tanti piccoli coni vulcanici ma potrete anche ammirare Fuerteventura con le sue spettacolari dune e dall’altra parte Lanzarote.

Raggiungere la vetta è un po’ faticoso ma abbastanza semplice, partendo dal Muelle sono circa 40 minuti da camminata.

4. Faro Di Punta Martino

Faro Isola Lobos

Continuando il percorso circolare e seguendo il sentiero segnalato si va verso il vecchio Faro. È qui che fino agli anni ’60 vivevano gli unici abitanti dell’isola, il guardiano del faro e la sua famiglia.

Il Faro è situato su una collina chiamata Monte Martiño da qui si gode di una vista spettacolare: da una parte la splendida Lanzarote e dall’altra l’intera isola Lobos.

Vista Faro Isola Lobos

5. Las Lagunitas

Il sentiero che va dal Faro al Puertito ci porta ad un altro posto importante dell’isola: Las Lagunitas. Una laguna di acqua salata dove cresce una pianta endemica dell’isolotto, il Limonium Bollei.

Ma soprattutto Las Lagunitas è il luogo preferito dagli appassionati di birdwatching, c’è infatti una postazione da dove si possono osservare le varie specie di uccelli come l’airone cenerino o il cavaliere d’Italia.

6. Puertito De Lobos

Il percorso circolare termina con il Puertito de Lobos, dove ci sono alcune case dei pescatori, il centro visitatori e l’unico ristorante.

Nella zona del Puertito si trova una vera e propria oasi naturale dove nuotare in acque trasparenti  dal colore verde smeraldo, ottimo anche per lo snorkeling e per scoprire la grande varietà di specie marine.

Il contrasto tra le acque trasparenti e il nero delle rocce vulcaniche è qualcosa di spettacolare. Insomma il Puertito è il posto perfetto per una piacevole sosta prima di lasciare l’isola.

7. Escursione con Snorkeling

Come abbiamo appena visto il Puertito è il posto migliore per praticare snorkeling sull’isola di Lobos. In alterativa per ammirare i migliori i fondali potete prenotare un’escursione che comprende il trasferimento di andata e ritorno, l’ingresso all’isola di Lobos, lo snorkeling e l’attrezzatura necessaria.

8. Osservazione Dei Delfini

Tra le varie escursioni all’isola di Lobos, il tour per vedere i delfini e le balene è sicuramente il migliore, particolarmente consigliato se viaggiate con i bambini.

L’escursione inizia dal porto di Corralejo dove si parte verso uno dei posti migliori delle Canarie per l’osservazione di balene, delfini e tartarughe marine. Dopo l’avvistamento degli animali marini si procede verso la spiaggia della Concha, per una sosta rilassante.

Consigli Isola Lobos

Vediamo adesso alcuni consigli per vivere al meglio la vostra giornata sull’isola di Lobos.

Mangiare: c’è un solo ristorante dove potete pranzare, si trova al Puertito e vi consiglio di prenotare appena arrivate perché si riempie velocemente.

Se non volete mangiare al ristorante e preferite dedicare il tempo alla scoperta dell’isola portatevi il pranzo al sacco, ci sono vari posti dove potrete gustare il cibo ammirando il panorama.

In ogni caso portatevi comunque qualcosa da mangiare e da bere per ogni evenienza.

Dormire: ovviamente non ci sono strutture dove pernottare ma c’è una zona camping non dotata di servizi dove è possibile fermarsi con la tenda. È però obbligatorio chiedere il permesso al Cabildo de Fuerteventura che si trova a Puerto del Rosario.

Trekking: il percorso è semplice e adatto a tutti, cercate però di essere preparati, portatevi scarpe adeguate, cappellino, acqua e crema solare.

Conclusioni

Abbiamo visto tutte le informazioni per una visita giornaliera all’isola di Lobos. Per scoprire altre meravigliose attrazioni di Fuerteventura vi consiglio di leggere anche l’articolo cosa vedere a Fuerteventura.

Le Migliori Attività e Tour a Fuerteventura

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO

Usiamo i cookies per farti vivere il sito internet al meglio Accetto Cookie Policy