Home Isole Canarie Le Migliori Spiagge di Lanzarote

Le Migliori Spiagge di Lanzarote

by Marco Adriani

Abbiamo visto nel precedente articolo, cosa fare a Lanzarote, quanto un’isola così piccola ha da offrire in termini di attrazioni naturalistiche e artistiche. Abbiamo accennato anche alle sue meravigliose spiagge e alle sue acque limpide e cristalline.

In questo articolo vedremo proprio quali sono le migliori spiagge di Lanzarote, dalle selvagge calette della rierva di Los Ajaches alle più turistiche spiagge di Puerto del Carmen, fino ad arrivare alla vicina isola di La Graciosa.

Se quindi anche voi state organizzando un viaggio a Lanzarote e non volete perdervi le più belle spiagge dell’isola non vi resta che leggere quest’articolo!

Le Migliori Spiagge di Lanzarote

ZONA PLAYA BLANCA

Playa Dorada

Playa Dorada è sicuramente la spiaggia più bella della zona di Playa Blanca ed è una delle migliori di tutta Lanzarote.

Si tratta di una piccola spiaggia di sabbia bianca (importata) bagnata da acque cristalline ed estramemente limpide.

Il mare è sempre calmo perché la spiaggia ha delle rocce artificiali che la proteggono, non è troppo ventosa ed è sia libera che attrezzata con sdraio ed ombrelloni. Piacevole anche la passeggiata sul lungomare con ampia scelta di negozi e ristoranti.

Playa Dorada è assolutamente da vedere. In generale è consigliata per famiglie con bambini e per chiunque desideri passare una giornata all’insegna del relax e tuffarsi in acque bellissime, anche se un po’ freddine.

Playa Flamingo

Spiaggia Flamingo è un’altra spiaggetta del complesso residenziale di Playa Blanca, situata vicino alle principali strutture alberghiere.  Una parte della spiaggia è libera e un’altra è attrezzata.

Playa Flamingo è particolarmente adatta ai bimbi più piccoli in quanto una barriera di rocce la protegge dalle onde e dal vento. Di contro l’intervento artificiale la rende meno affascinante specialmente in confronto alle meravigliose calette della vicina riserva di Los Ajaches.

Inoltre risulta essere un po’ troppo rumorosa e spesso affollata viste le piccole dimensioni.

Vicino alla spiaggia sul viale che costeggia l’Oceano ci sono diversi ristoranti, bar e negozi.

Nel complesso è una bella spiaggia con un mare pulito anche se non al livello di Playa Dorada.

Playa Blanca

Tra Playa Dorada e Playa Flamingo, nel cuore del paesino di Playa Blanca, c’è l’omonima spiaggia. Una piccolissima porzione di sabbia bianca con alle spalle i ristoranti e i caratteristici negozi.

RISERVA LOS AJACHES: PAPAGAYO & COMPANY

La riserva di Los Ajaches è un’area protetta, un susseguirsi di splendide spiagge incontaminate.  Oltre alla famosissima Playa Papagayo ci sono altre spiaggette assolutamente da non perdere, come Playa Mujeres, El Pozo o Playa de La Cera.

E’ possibile raggiungere il parco in auto pagando un pedaggio di 3 € e percorrendo una strada sterrata di 1 km fino a Playa Mujeres e circa 4 km fino a Papagayo. La strada non è asfaltata ma è percorribile con qualsiasi auto, non serve un fuoristrada, basta andare piano. Consiglio di entrare nella riserva passando per Playa Blanca e percorrendo inizialmente un tratto di strada asfaltata che porta all’ingresso dell’area protetta.

In alternativa partendo dal Sandos Hotel Papagayo è possibile raggiungere in circa 15 minuti a piedi attraverso un percorso panoramico la prima spiaggia che si incontra: Playa Mujeres. Da qui attraverso vari sentieri potrete visitare le altre calette.

C’è anche un servizio di taxi boat che parte da Playa Blanca e porta a Playa Papagayo.

Playa Papagayo

E’ la spiaggia più famosa di Lanzarote, considerata come una delle prime 10 spiagge più belle del mondo. Lo scenario è spettacolare, la spiaggia vista dall’alto è una vera meraviglia, racchiusa tra grandi rocce e con acque trasparenti, sabbia fine dorata e qualche sassolino nero che crea un contrasto di colori unico.

In cima alla scogliera vi è l’unico bar-ristorante del parco dove mangiare qualcosa o bere una bibita fresca. La spiaggia incastonata tra le scogliere è piuttosto riparata dai venti e protetta delle onde dell’oceano. E’ una caletta di piccole dimensioni ed essendo così famosa è solitamente una delle più affollate. Proprio per questo consiglio di andarci la mattina presto quando ancora ci sono poche persone e lo scenario è più suggestivo, specialmente se volete scattare qualche foto ricordo di questo incredibile posto.

Playa Cera

Playa de la Cera si trova subito affianco a Playa Papagayo; alla destra dell’unico punto di ristoro della riserva troverete un comodo sentiero che in pochi minuti vi porta in questa splendida spiaggia. Meno famosa della vicina Papagayo, ma non per questo meno bella, anzi è più ampia ed è caratterizzata da sabbia bianca e acque di un azzurro pazzesco e trasperenti.

Proprio per la vicinanza al gioiello Papagayo anche Playa de la Cera è spesso molto affollata e vale lo stesso consiglio di sopra, arrivate di mattina presto e godrete di qualche ora di pace e relax, immergendovi nelle acque cristalline che lambiscono questo angolo di paradiso.

Mujeres

E’ la spiaggia più grande della riserva naturale e la prima che si incontra venendo da Playa Blanca.

E’ una splendida spiaggia di sabbia fine con ovviamente acque cristalline, ideale per ogni esigenza, anche per famiglie con bambini grazie al comodo accesso dal parcheggio.

Per gli amanti dello snorkeling sulla destra di Playa Mujeres sotto alle scogliere c’è un buon punto dove nuotare ed esplorare i fondali marini.

Per i meno pigri ci sono dei semplici sentieri sui promontori che circondano la spiaggia e portano in punti panoramici da dove ammirare dall’alto Playa Mujeres e tutta la riserva.

Non ci sono bar o ristornti, ma nel pomeriggio solitamente arriva un venditore ambulante da cui potrete comprare bibite fresche e qualcosa da mangiare.

In generale è una spiaggia da vedere, meno scenografica di Playa Papagayo ma più ampia e quindi meno affollata.

Playa del Pozo

Playa del Pozo è la meno affollata delle spiagge di Los Ajaches. Si raggiunge sia dal percheggio di Playa Papagayo che dalla più vicina Mujeres. Il punto di mare è uno dei più belli, l’acqua è di un trasparente indescrivibile.

E’ secondo me una delle migliori spiagge della zona e forse di tutta l’isola, molto tranquilla e rilassante. E’ particolarmente apprezzata dagli amanti del naturismo, per cui se non vi scandalizzate troppo vi consiglio di non perdervi Playa Pozo.

ZONA PUERTO DEL CARMEN

Playa Grande

Playa Grande è l’immensa spiaggia del centro turistico di Puerto del Carmen, circa un km di spiaggia di sabbia dorata. La spiaggia è fiancheggiata dalla famosa Avenida de Las Playa, il lungomare dove passeggiare tra pub, ristoranti e negozi.

Per chi decide di alloggiare a Puerto del Carmen, Playa Grande è una buona soluzione per rilassarsi quando non si ha voglia di raggiungere altre spiagge. Il litorale offre sia una zona attrezzata che una libera e il mare è pulito anche se non trasparente e cristallino come quello delle spiagge del sud.

Playa Chica

Oltre alla centralissima Playa Grande, a Puerto del Carmen c’è una piccola spiaggetta conosciuta come Playa Chica, incastonata fra le rocce e per questo abbastanza riparata dal vento. Il punto di forza di Playa Chica sono i suoi fondali marini ricchissimi di pesci, ideali per gli amanti dello snorkeling e per gli appassionati delle immersioni. Non a caso ci sono diverse scuole di Diving. Consiglio di andarci la mattina presto quando la spiaggia è vuota ed è più piacevole nuotare e ammirare la fauna marina.

ZONA ARRECIFE

Playa Del Reducto

Playa del Reducto è la spiaggia della capitale Arrecife, non sarà la più bella dell’isola, ma per essere la spiaggia cittadina non è poi così male: sabbia fina, zona attrezzata e libera, mai affollata, mare pulito e calmo. Piacevole la passeggiata sul lungomare che porta al centro di Arrecife tra bar e ristoranti. In generale si tratta di una spiaggia carina, molto pulita e buon punto di partenza per girare l’isola e vedere le altre spiagge più note.

Playa Honda

Playa Honda è una piacevole e ampia spiaggia situata vicino all’aeroporto e con alle spalle una splendida passeggiata lungomare con qualche bar e ristorantino. Si può raggiungere anche a piedi partendo da Arrecife. Il paesino è molto carino con le tipiche casette bianche che sono un vero must di Lanzarote.

Playa Famara

Playa Famara è una delle spiagge più famose di Lanzarote. Per chi ama la balneazione però non è l’ideale, la spiaggia è infatti spesso soggetta ai forti venti ed è la meta preferita per i surfisti e gli amanti del Kite surf.

Se vi trovate in zona consiglio comunque di visitarla per lo scenario suggestivo in cui è inserita, tra le dune e avvolta dalle montagne a picco sull’Oceano, il vostro profilo Instagram vi ringrazierà!

Playa Caletón Blanco

Playa Caletòn Blanco è una delle spiagge più selvagge e incontaminate di Lanzarote. Si trova al nord dell’isola ed è soggetta al fenomeno delle maree. In particolare la mattina presto quando l’acqua è bassa e ritirata per diversi metri. Molto bello il controsto cromatico tra la sabbia bianca, le rocce vulcaniche nere e le acque turchesi.

In questa spiaggia ci sono delle piccole barriere di sassi che servono per ripararsi dai venti. Attenzione solamente a dove vi posizionate perche le maree cambiano velocemente  e l’acqua potrebbe improvvisamente rientrare, per cui non lasciate le vostre cose incustodite e troppo vicine al mare.

La Graciosa

Concludiamo l’articolo sulle migliori spiagge di Lanzarote con la vicinissima isoletta di La Graciosa. L’unica isola in Europa a non avere strade asfaltate. Si raggiuge con circa 15 minuti di traghetto da Orzola. Si può girare a piedi, in bicicletta o con dei Taxi 4×4 che sono gli unici mezzi che possono circolare. Le spiagge di La Graciosa sono tutte meravigliose, ma quelle da non perdere sono: Playa Francesca, Playa Montana Amarilla e Playa Las Conchas.

Viaggio alle Canarie? Parti con La Guida Giusta

Consigli e Informazioni pratiche per organizzare un viaggio alle isole Canarie
Non partire senza Lonely Planet!

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO