Home Lavorare Online Come Diventare Blogger e Guadagnare: 10 Consigli

Come Diventare Blogger e Guadagnare: 10 Consigli

by Marco Adriani

Oggi voglio spiegarvi come diventare blogger di professione.

Ho aperto questo blog nel 2013, sono partito completamente da zero, non avevo grandi competenze all’inizio, ma con l’impegno e la dedizione ho imparato tutte le strategie per crescere e raggiungere il successo.

Adesso sono un Nomade Digitale, vivo in giro per il mondo e sfrutto le tecnologie digitali per lavorare dove voglio.

Aprire un blog è alla portata di tutti, la parte difficile però è essere un blogger professionista e fare del blogging un vero e proprio lavoro.

In questa guida ho deciso di condividere con voi la mia esperienza da blogger, ecco 10 consigli per lavorare grazie al blog.

LEGGI ANCHE: Come Aprire un Blog di Viaggi

10 Consigli per diventare Blogger Famosi

1. Realizzare un Blog è come avviare un Business

come diventare Blogger di professione

Una cosa importante che bisogna sapere è che creare un blog è un passo fondamentale per avviare un’attività online redditizia.

Per diventare blogger di successo però serve tempo, non si fa da un giorno all’altro. Potete creare un blog anche in poche ore, ma per avviare un business di successo e iniziare a guadagnare ci vuole pazienza e dedizione.

All’inizio serve tanta volontà e organizzazione, è molto importante fissare degli obiettivi a lungo termine.

Create un piano editoriale e cercate di rispettarlo, non procrastinate e dedicate ogni giorno anche solo un’ora di tempo ai vostri progetti. L’importante è fare ogni giorno un piccolo passo avanti, verso il successo.

2. Distinguersi: c’è Spazio per Tutti

distinguersi per diventare Blogger

Se state pensando che il settore del blogging è ormai saturo, mi dispiace ma state sbagliando.

E’ vero ci sono già moltissimi blogger e la concorrenza è spietata, ma vi assicuro che se avete un’idea innovativa c’è spazio anche per voi.

Pensate ad esempio ai ristoranti, specialmente nelle grandi città, ce ne sono tantissimi, ma chef e imprenditori continuano ad aprire nuovi locali.

Questo perché hanno idee innovative e perché pensano di poter fare meglio degli altri.

Se volete diventare blogger professionisti, questa è la mentalità che dovete avere, non preoccupatevi se ci sono troppi blog.

L’importante è fare qualcosa di diverso dagli altri, il lettore deve scegliere voi perché offrite risorse migliori e in una modalità unica. Non limitatevi a dare semplici informazioni, inserite immagini, grafici, mappe o video.

3. Non Mollate!

Come vi ho già detto per far crescere il vostro blog ci vuole tempo.

Ci vorranno mesi prima di raggiungere un certo numero di visitatori e prima di ricevere commenti e interazioni.

Proprio per questo la maggior parte dei blogger si arrende dopo neanche un anno.

Purtroppo è una cosa tipica, è successo anche a me, stavo quasi per mollare tutto!

All’inizio non è assolutamente facile rimanere concentrati e produttivi, create contenuti su contenuti ma quasi nessuno li legge e il rischio di demotivarvi e abbandonare tutto è altissimo.

In questa fase è fondamentale non mollare, se lavorate con costanza state pur certi che le visite aumenteranno e di conseguenza vi si apriranno diverse opportunità di guadagno.

Arrendersi è sempre la via più facile, ma se volete raggiungere i vostri obiettivi non potete fermarvi!

4. Scegliere la Tipologia Giusta: Blog Personale o Informativo

le tipologie di blogger

Ci sono tanti tipi di blogger: travel blogger, fashion blogger, food blogger, lifestyle blogger, sporty blogger, ecc.. Ovviamente sarete voi a decidere la nicchia giusta in base alle vostre competenze e alle vostre passioni.

Oltre al tema del blog è anche importante scegliere lo stile più adatto, in particolare dovrete decidere se realizzare un blog personale o informativo.

Il blog personale è una sorta di diario online dove vengono condivise le esperienze personali del blogger e le sue idee. Un blog informativo o tematico generalmente è rivolto ad un argomento ben specifico e offre consigli, guide pratiche, recensioni ecc.

Il blog informativo è ottimo per chi vuole guadagnare con le affiliazioni. Un esempio classico di blog informativo è il sito di Salvatore Aranzulla, che grazie alla creazione costante di contenuti ha generato un grandissimo pubblico ed è tra i siti più visitati in Italia.

In ogni caso consiglio di parlare poco di se stessi, un blogger professionista ha il compito di fornire soluzioni ai problemi del lettore.

LEGGIA ANCHE: Come Guadagnare con un Blog di Viaggi

5. Creare l’audience e Promuovere il Blog

creare l'audience del blog

Per diventare blogger di successo dovete creare un vostro pubblico e incrementare le visite giornaliere al vostro sito. Per farlo ci sono diversi modi:

SEO: aumentare la visibilità sui motori di ricerca grazie alle tecniche SEO (Search Engine Optimization). In pratica dovete creare contenuti ottimizzati per Google e per gli altri motori di ricerca. In questo modo quando l’utente digita una determinata parola chiave troverà il vostro contenuto tra le prime posizioni.

Sociale Notwork: i social media sono un’altra fonte di traffico per indirizzare le persone verso il vostro blog.

Guest Post: scrivere un post sul blog di qualcuno che ha più visibilità di voi è un modo per farvi conoscere e per aumentare il traffico di visitatori sul blog.

Traffico a pagamento: per crescere più rapidamente potreste valutare l’idea di investire in pubblicità sulle principali piattaforme di advertising come Google o Facebook.

Condivisione: se create contenuti di qualità i lettori saranno felici di condividerli, con il vantaggio di espandere il vostro pubblico ma anche di aumentare l’autorevolezza nei confronti di Google. Incoraggiate gli utenti alla condivisione con una breve frase alla fine dell’articolo.

6. Aiutare i lettori a risolvere i loro problemi

La cosa più importante per creare un pubblico e per diventare autorevoli è dare soluzioni ai lettori.

Le persone cercano su Google le risposte ai loro problemi e hanno bisogno di informazioni.

Il vero blogger di successo crea i contenuti in base agli interessi e alle esigenze della propria nicchia.

Studiate il vostro pubblico, fate domande sui social network, analizzate i commenti sui vostri post e create dei sondaggi. In questo modo potrete capire i problemi del vostro pubblico e dare loro delle soluzioni.

La cosa fondamentale però è fornire delle risposte che possano davvero aiutare gli utenti. Facendo così aumenterete l’autorità come blogger della vostra nicchia.

Per conquistare il lettore è anche importante offrire valore gratuito, create guide, eBook, video tutorial, rispondete rapidamente ai commenti e alle mail e incoraggiate i visitatori a porre domande e a interagire.

Seguendo questi suggerimenti sarà più facile diventare un blogger famoso.

7. Costruire una forte presenza sociale

aumentare la visibilità con i social media

Oggi come oggi un vero blogger non può rinunciare a una costante presenza sui social. Basti pensare che alcuni blogger famosi pubblicano i propri contenuti principalmente sui social network.

In ogni caso i social media sono un canale perfetto per interagire con il proprio pubblico.

Ecco alcuni consigli per sfruttare la potenzialità dei social:

  • Pubblicate con costanza;
  • Create contenuti di qualità;
  • Meglio non pubblicare niente che pubblicare post inutili;
  • Interagite con i follower rispondendo ai commenti;
  • Usate immagini e video che attirano l’attenzione;
  • Scegliete il social giusto per voi e per il vostro target;

Grazie ai social network potrete aumentare la visibilità del blog, raggiungere nuovi utenti e aumentare i guadagni.

8. Leggere molti libri e seguire corsi

studiare il blogging

Un vero blogger di successo è colui che ha studiato ogni aspetto del blogging: marketing, scrittura creativa, gestione aziendale ecc.

Non smetterò mai di ripeterlo, avere un blog è come avere un’azienda e se non ti aggiorni, se non dedichi del tempo alla formazione sarà impossibile avere successo.

Consiglio quindi di leggere libri e di seguire corsi online che possano migliore le proprie abilità. Io generalmente dedico almeno un’ora al giorno alla formazione.

Alcuni libri che vi consiglio vivamente:

Prova Gratis Amazon Kindle Unlimited

Vi consiglio di iscrivervi alla prova GRATUITA di Amazon Kindle Unlimited. 30 giorni in cui potrete scaricare più di un milione di titoli. Potete annullare l’iscrizione quando volete.

9. Investire nel blog

investire in un blog

Un blogger ha il grande vantaggio di poter avviare un’attività quasi a costo zero, infatti all’inizio non è necessario spendere soldi.

Ma con il tempo capirete che se volete migliorare i vostri risultati professionali e finanziari sarà fondamentale fare determinati investimenti. Sempre che l’obbiettivo sia quello di lavorare seriamente nel settore del blogging.

Come le aziende investono per crescere, il blogger professionista deve fare la stessa cosa.

Gli investimenti principali che vi permetteranno di aumentare l’entrate sono 3:

Formazione: seguire corsi di aggiornamento vi farà acquisire delle competenze in grado di generare maggiori guadagni.

Software: nell’era della free economy è facile trovare tanti prodotti e software gratuiti, ma se volete spingere sull’acceleratore arriverà il momento di acquistare prodotti premium.

Collaborazioni: all’inizio dovrete fare tutto voi, scrivere gli articoli, pensare alla grafica, montare video e promuovere i contenuti. Più crescerete e più sarà difficile seguire ogni aspetto, sarà quindi fondamentale avere dei collaboratori. In questo modo potrete concentrarvi principalmente su ciò che sapete fare meglio.

Il blogger professionista investe, il consumatore spende!

10. Realizzare e Vendere Vostri prodotti

lavorare come blogger

Come le aziende vendono un prodotto o un servizio, anche il blogger può guadagnare attraverso la vendita di qualcosa.

Create un vostro prodotto o offrite prodotti in affiliazione, che sia un corso, una guida, un libro o dei gadget.

Vendere un prodotto di qualità vi consentirà di dare ulteriore valore ai vostri lettori. Inoltre, una volta creato un pubblico fidato e dopo aver realizzato contenuti gratuiti, vedrete che per il “principio della reciprocità” di Cialdini i vostri lettori saranno ben felici di supportare il vostro progetto e il vostro impegno.

Dovete solamente creare il prodotto e avrete un guadagno passivo senza dover impiegare altro tempo.

Conclusioni

Spero che questo articolo vi abbia aiutato a comprendere che oggi fare il blogger è un vero e proprio lavoro che può portare altissimi guadagni, servono però competenze e tanto impegno.

Se avete altri dubbi lasciate un commento o scrivetemi in privato.

Se la guida vi è stata utile condividetela attraverso i pulsanti social che trovate qui sotto.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO