Home Città Europee Consigli per Organizzare un Viaggio a Sofia

Consigli per Organizzare un Viaggio a Sofia

by Marco Adriani

Sofia è una città molto carina, una destinazione ancora poco nota al turismo di massa, ma che negli ultimi anni sta riscuotendo un discreto successo grazie anche ai frequenti voli low cost che collegano l’Italia alla capitale Bulgara.

In questa guida andiamo alla scoperta della città e di come visitarla. Vedremo tutti i consigli e le informazioni per vivere una tranquilla vacanza a Sofia: come si raggiunge, come ci si sposta in città, dove dormire, cosa fare, come cambiare i soldi, quando andare, la sicurezza e tanto altro.

Viaggio a Sofia: Consigli Pratici

Come Arrivare a Sofia

Il modo più pratico ed economico per raggiungere Sofia dall’Italia è con l’aereo. Ci sono diverse compagnie che operano su questa tratta, tra cui le low cost Ryan Air e Wizz Air e alcune compagnie di bandiera come Alitalia e Bulgaria Air, che offrono voli diretti a prezzi competitivi.

Dall’Aeroporto al Centro Di Sofia

L’aeroporto di Sofia dista solo 10 km dal centro della città. Il terminal 1 è dedicato ai voli low cost mentre il terminal 2 è dove operano le compagnie di bandiera.

Vediamo come arrivare al centro di Sofia dall’aeroporto.

Metropolitana: il mondo migliore per raggiungere il centro dall’aeroporto è sicuramente con la metropolitana. La stazione si trova accanto al terminal 2, appena uscite a sinistra.

Il biglietto costa 1,60 Lev (circa 0,80 €) potete acquistarlo alle casse automatiche o allo sportello. In circa 25 minuti (12 fermate) si raggiunge la stazione metro Serdika, praticamente in pieno centro.

Se atterrate al terminal 1 dovete prendere la navetta gratuita che parte ogni 15 minuti (tutti i giorni dalle 5:00 alle 23:00) e impiega circa 10 minuti per arrivare al terminal 2.

Autobus: in alternativa alla metro c’è l’autobus N° 84 che parte sia dal terminal 1 che dal 2 e costa 1,60 Lev, come il biglietto della metro. L’autobus arriva alla fermata ul. General Yosef Gurko, a pochi passi dal centro, circa 1 km da Vitosha Boulevard.

Tenete però presente che muovendovi con l’autobus dovete fare i conti con il traffico cittadino, per cui il tempo di percorrenza varia in base agli orari.

Per maggiori informazioni  guardate il sito ufficiale dell’aeroporto di sofia.

Taxi: infine c’è l’opzione taxi che rimangono una soluzione molto economica per muoversi a Sofia, specialmente se si viaggia in più persone. Il consiglio è quello di evitare i taxi abusivi e prendere sempre quelli ufficiali. La cosa migliore è rivolgervi direttamente alla compagnia OK-Supertrans, potete prenotarla on-line o andare allo sportello che trovate in aeroporto.

Navetta Hotel: eventualmente potete anche chiedere al vostro hotel se offrono il servizio navetta dall’aeroporto.

Moneta a Sofia: Cambio o Bancomat

Pur essendo entrata in Europa la Bulgaria ha mantenuto la sua moneta, il LEV Bulgaro (BGN). Le opzioni per pagare con la valuta locale sono principalmente 2:

Ritirare ai bancomat: è la soluzione migliore se la vostra banca non applica commissioni o se offre condizioni favorevoli. I tassi di cambio sono ottimi e si trovano sportelli bancomat un po’ ovunque,  che accettano le carte dei principali circuiti.

Potete anche prelevare i soldi direttamente allo sportello ATM dell’aeroporto, come abbiamo fatto noi.

Ritirando la moneta locale ai bancomat non sarete costretti a partire con tanti contanti.

Cambio: in alternativa è possibile cambiare gli euro nei vari uffici che si trovano in città, specialmente nella zona centrale di Vitosha Boulevard. Evitate di cambiare in aeroporto che solitamente è sconveniente. In caso cambiate solo il minimo indispensabile per andare in centro.

La maggior parte delle attività commerciali accetta anche i pagamenti con carta di credito, in ogni caso informatevi prima di acquistare.

Costo Della Vita

Sofia è una destinazione veramente economica; a partire dal volo, come abbiamo detto si trovano offerte a prezzi molto convenienti.

Pure il soggiorno è generalmente economico, gli hotel costano pochissimo si trovano ottime soluzioni in pieno centro a cifre vantaggiose, anche meno di 50 € a notte per una doppia.

Anche i ristoranti sono economici, dipende ovviamente dal genere, ma se si sceglie una taverna con cucina tipica bulgara si può spendere meno di 10 € a persona.

I musei non costano molto, le chiese sono gratuite ma bisogna pagare per scattare foto a o fare video, laddove è consentito farlo.

In generale mi è sembrato che il costo della vita a Sofia sia quasi la metà rispetto all’Italia.

Sicurezza 

Sofia è una città sicura e pulita. Noi non ci siamo mai sentiti in pericolo neanche girando a piedi di sera, c’è da dire che abbiamo frequentato perlopiù zone centrali e non ci siamo spinti in aree troppo periferiche.

In ogni caso come in tutte le grande città fate attenzioni sui mezzi pubblici agli eventuali borseggiatori.

Dove Dormire a Sofia

La zona migliore dove dormire a Sofia è il centro, pernottando nell’area centrale potrete girare la città a piedi senza dover prendere né i mezzi pubblici né i taxi.

Il centro però è abbastanza esteso, l’area che solitamente consiglio è quella di Vitosha Boulevard, ma per capire meglio quali sono i vari distretti di Sofia vi consiglio di leggere l’articolo: dove alloggiare a Sofia.

Noi abbiamo soggiornato al Niky Hotel, una struttura che mi sento di consigliare, si trova in ottima posizione ed è praticamente in pieno centro.

Come Spostarsi a Sofia

Il modo migliore per visitare Sofia è a piedi, infatti le principali attrazioni della città si trovano tutte vicine tra loro e in zona centrale.

In ogni caso i mezzi pubblici sono molto efficienti, per cui eventualmente potreste anche utilizzarli per spostamenti più lunghi o se avete i tempi stretti.

La metro funziona benissimo, è moderna e pulita. Ci sono due linee che permettono di raggiungere ogni zona della città. Come ho già detto è il mezzo migliore per raggiungere il centro dall’aeroporto.

Anche gli autobus e i tram servono diverse zone della città e sono una valida alternativa alla metro.

Tenete presente però che i taxi a Sofia sono molto economici e comodi. Prendete però sempre quelli ufficiali, non contrattate sul prezzo e accertatevi che l’autista accenda sempre il tassametro. Ricordatevi che quelli ufficiali sono gialli, hanno un adesivo sul vetro con la tariffa e il nome della compagnia sulla fiancata.

Quando Andare a Sofia

Il periodo migliore per andare a Sofia e visitare la città e le sue principali attrazioni è da maggio a fine settembre. Durante i mesi estivi può fare abbastanza caldo con temperature massime intorno ai 28 °C. In generale comunque in questo periodo il clima è piacevole con giornate spesso soleggiate. C’è da dire che durante i mesi estivi e con l’affluenza dei turisti i costi possono essere più alti, ma Sofia rimane comunque una meta low cost.

In inverno fa molto freddo, si arriva anche a -10°C e non è il momento migliore per girare la città.

Viaggio a Sofia: Quanti Giorni

In 2 giorni pieni si riescono a vedere le più note attrazioni della città. Se però riuscite a ritagliarvi qualche giorno in più potrete visitare anche i dintorni della città e fare qualche gita fuori porta, ad esempio al monastero di Rila, Koprivshitsa o a Plovdiv .

Cosa Fare a Sofia

Come ho detto più volte i principali luoghi d’interesse di Sofia si trovano tutti in un’area di dimensioni moderate e visitabile comodamente a piedi.

Fiore all’occhiello della città è sicuramente la meravigliosa Cattedrale Aleksandr Nevskij, l’attrazione principale, un’opera imponente assolutamente da non perdere.

Ci sono poi tante altre splendide chiese alcune più piccole e meno conosciute dove con molta probabilità capiterete per caso. Tappe imperdibili sono la Moschea e la Sinagoga.

Di seguito trovate una lista di cose da vedere a Sofia in 2/3 giorni:

  • Cattedrale Aleksandr Nevskij
  • Chiesa di Sveta Nedelja
  • Rotonda di San Giorgio
  • Chiesa Sveti Sedmochislenitsi
  • Chiesa Sveta Paraskeva
  • Chiesa Russa Di San Nicola
  • Chiesa di Santa Sofia
  • Statua di Sofia
  • Chiesa di Boyana
  • Sinagoga Centrale
  • Banya Bashi Mosque
  • Mercato Coperto Centrale
  • Museo Storico Sofia (ex bagni pubblici)
  • Museo Archeologico
  • Museo Etnografico
  • Scavi Archeologici Serdica (Amphitheatre of Serdica)
  • Teatro Nazionale Ivan Vazov e Parco
  • Vitosha Boulevard
  • Palazzo della cultura
  • Parlamento

Come vedete sono molte le cose da fare a Sofia. Se non sapete quale scegliere e volete partecipare a tour guidati in città e verso i maggiori luoghi di interesse nei dintorni di Sofia, vi consiglio di prenotare una delle tante attività disponibili su Get Your Guide.

Conclusioni

Sofia è una città che in pochi considerano come meta per una fuga di qualche giorno. In realtà la capitale bulgara si presta benissimo per un week end alla scoperta della città e delle sue attrazioni. Se cercate un’alternativa alle più rinomate Praga e Budapest, considerando anche i costi bassi, Sofia è sicuramente una destinazione che mi sento di consigliare.

Cerca Offerte Viaggio Per Sofia

Risparmia fino a 11% prenotando volo + hotel.
Assicurati il miglior prezzo garantito disponibile per il tuo viaggio.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO