Home Viaggi nel MondoTanzania Cosa Vedere a Zanzibar

Cosa Vedere a Zanzibar

by Marco Adriani

Zanzibar è una piccola e meravigliosa isola nell’oceano Indiano, situata a largo della costa orientale dell’Africa e ricca di spiagge incontaminate.

Ma Zanzibar oltre ai suoi candidi arenili ha molto altro da offrire, sia in termini culturali che naturali. In questo articolo scopriamo proprio quali sono le principali cose da vedere a Zanzibar.

Foreste lussureggianti, atolli paradisiaci, barriere coralline, tartarughe giganti e un’atmosfera multietnica vi faranno vivere una vacanza indimenticbile.

Per cui se state progettando le vostre vacanze in questa meravigliosa isola e volete organizzare il miglior itinerario per il vostro viaggio, non vi resta che scoprire cosa fare a Zanzibar.

Vediamo i 10 luoghi d’interesse da non perdere a Zanzibar + un Bonus finale!

10 Cose da Fare e Vedere A Zanzibar

mappa cosa vedere a Zanzibar

1. Visitare Stone Town

cosa vedere a Zanzibar Stone Town

Stone Town,  la principale e la più grande città di Zanzibar, è il cuore pulsante dell’isola.

Il suo piccolo centro storico carico di cultura e tradizioni è formato da un intreccio di vicoletti e di antichi edifici in stile arabo e coloniale. Sarà un piacere perdervi passeggiando tra le stradine di Stone Town, scoprirete caratteristici punti ad ogni angolo e ammirerete di tanto in tanto le bellissime porte di origine Araba e Indiana, le chiese e le moschee.

E’ interessante immergersi nei profumi e sapori dell’Africa visitando il mercato del pesce, della frutta e delle spezie.

La stessa Stone Town è ricca di cose da fare e da vedere:

Palazzo delle Meraviglie

Il Palazzo delle Meraviglie è uno dei più importanti edifici storici di Stone Town, la più grande e più alta struttura architettonica a Zanzibar e, come potrete immaginare, ha un forte impatto visivo sul paesaggio.

Mercato di Forodhani

Il mercato alimentare notturno, Forodhani, è pieno di bancarelle dove troverete una variegata e succulenta offerta di cibi locali a un buon prezzo.

Vi stupirà l’energia e la vitalità di questo mercato dove oltre ai prodotti freschi locali troverete piatti cucinati a base di pesce, carne e verdure.

Il vecchio forte

L’edificio più antico di Stone Town, l’Old Fort è una massiccia fortificazione in pietra costruita nel 17 ° secolo per difendere l’isola dagli attacchi dei portoghesi.

Oggi è una delle principali attrazioni di Stone Town.

La Casa di Freddie Mercury

Infine vi ricordo che Stone Town ospita la casa di Freddie Mercury, con annesso museo, una visita piacevole soprattutto per gli amanti dei Queen e gli appassionati di musica.

Consiglio: potete visitare Stone Town tranquillamente in autonomia ma l’ideale sarebbe fare un giro con una guida esperta (molte parlano italiano) che vi spiegherà la storia di questa caratteristica cittadina.

2. Visitare Prison Island

cosa vedere a zanzibar Prison Island

A solo mezz’ora di barca da Stone Town, potrete scoprire Prison Island un’isola il cui passato è legato al lato oscuro di Zanzibar: la tratta degli schiavi. Era qui infatti che venivano imprigionati gli schiavi.

Fortunatamente in tempi moderni la reputazione dell’isola è stata riscattata, ed oggi Prison Island ospita le tartarughe giganti provenienti dalle Seychelles, che sono la vera attrazione turistica.

Nel parco vivono esemplari di tutte le dimensioni ed età (la più vecchia pare abbia 120 anni). Il parco naturale si può visitare in mezza giornata ed è una gita molto adatta anche per famiglie.

3. Tour Delle Spezie A Zanzibar

Attrazioni Zanzibar il tour delle spezie

Zanzibar è anche conosciuta come “l’isola delle spezie”, da sempre infatti l’attività principale dell’arcipelago è stata proprio il commercio delle spezie, grazie anche alla sua posizione strategia.

Se volete conoscere meglio la cultura di questa isola e desiderate stuzzicare i vostri sensi assaporando spezie fresche e godendo dei profumi delle coltivazioni tipiche locali vi consiglio di fare il tour delle spezie di Zanzibar.

Verrete accompagnati alla scoperta delle tantissime spezie dell’isola: cannella, vaniglia, noce moscata, pepe sono solo alcune delle coltivazioni.

Le guide vi spiegheranno come sono fatte in nature le spezie, conoscerete i dettagli sugli usi medicinali e assaggerete frutti tropicali e la vera cucina locale.

4. Safari Blue: Gita In Barca

cosa a fare Zanzibar safari blue

Da non perdere assolutamente durante il vostro soggiorno a Zanzibar il tour SAFARI BLU. In questa escursione, tra le più belle e imperdibili, navigherete sulle acque dell’oceano su un dhow, una tipica barca di legno con una grande vela di tela.

Se amate il mare e se volete rendere veramente speciale la vostra vacanza a Zanzibar, il famoso Safari Blue è proprio quello che fa per voi.

L’escursione dura una giornata intera, si parte da Fumba a sud ovest dell’isola e potete organizzare il tour tramite i tanti Beach Boys che frequentano le spiagge di Zanzibar.

Durante il Safari Blu avrete modo di esplorare angoli incontaminati della favolosa costa di Zanzibar, fare snorkeling tra pesci tropicali coloratissimi che popolano la barriera corallina,prendere il sole su banchi di sabbia isolati e ammirare le intrigate mangrovie. Se avrete fortuna vedrete i delfini saltare tra le onde.

Perciò che aspettate, tingete di blu il vostro viaggio a Zanzibar!

5. Visita la Foresta Di Jozani

cosa vedere a Zanzibar Jozani

Tra le cose assolutamente da vedere a Zanzibar non può mancare la Foresta di Jozani, un’area protetta situata a circa 40 km da Stone Town dove si può ammirare ciò che resta della foresta pluviale che millenni fa ricopriva l’intera isola.

Si tratta di una foresta unica per varietà di flora con più di 100 specie di alberi, felci dall’aspetto sorprendente e mangrovie.

La Foresta di Jozani è il solo posto al mondo in cui potrete avere la fortuna di avvistare la scimmietta “Colobo Rosso” (sfortunatamente in via di estinzione), specie endemica di Unguja, l’isola principale dell’arcipelago di Zanzibar.

Proprio questa particolare scimmia, chiamata così per via del colore rosso della schiena, è la vera star della Foresta di Jozani.

Ma potrete ammirare molti animali: altre varietà di scimmie, l’antilope africana, camaleonti, oltre 40 specie di uccelli e 50 specie di farfalle. Ci sono diversi percorsi naturalistici nella foresta che si possono esplorare per incontrare da vicino tutti questi meravigliosi animali.

6. Mangiare al The Rock Restaurant Zanzibar

Rock Restaurant Zanzibar

Parliamo adesso di una vera unicità di Zanzibar: il famoso Rock Restaurant, un ristorantino costruito su una roccia nell’oceano, dove oltre a gustare piatti deliziosi potrete godere di splendidi panorami.

Il ristorante si raggiunge a piedi dalla spiaggia o in barca (messa a disposizione dal ristorante) a seconda della marea.

Oltre alla magnifica vista sul mare il Rock Restaurant è famoso per una cucina raffinata e per i suoi favolosi piatti a base di frutti di mare. La gestione è italiana, offre in prevalenza piatti italiani mescolati a cibi e sapori locali. Anche i vini e i cocktail sono sicuramente da provare.

Consiglio: si tratta di un locale piccolo ma sempre molto frequentato, prenotate quindi in tempo per assicurarvi un tavolo.

7. Relax sulla spiaggia di Nungwi

Cosa fare a Zanzibar Nungwi Beach

Ovviamente la grande attrazione di Zanzibar sono le sue spiagge bianche da cartolina bagnate da acque cristalline e dai colori indescrivibili.

In particolare nella zona nord occidentale dell’isola troviamo il villaggio di Nungwi, famoso per avere una delle spiagge più belle di Zanzibar, l’omonima Nungwi Beach.

Il grande vantaggio di Nungwi (e della vicina Kendwa) è la quasi assenza del fenomeno delle maree. Per questo è il punto migliore per nuotare e godersi le mevavigliose acque dell’Oceano Indiano.

Come descritto nell’articolo dove alloggiare a Zanzibar, si tratta di una delle zone migliori per una vacanza sull’isola.

Ci sono anche una serie di bar e ristoranti sulla spiaggia per un piacevole pranzo e per ripararsi dal sole cocente africano.

Un’altra piacevole caratteristica del posto è che la sera organizzano spesso feste sulla spiaggia, l’ ideale per chi cerca anche un po’ di divertimento.

8. Snorkeling A Mnemba Island + Delfini

cosa vedere Zanzibar Mnemba

Mnemba Island è un atollo privato di proprietà di Bill Gates dove sorge un hotel di lusso frequentato da vip e star famose. Sebbene non sia possibile attraccare sull’isola, a meno che non si alloggi nel resort, è comunque consentito fare snorkeling nelle acque cristalline attorno all’atollo.

Potrete ammirare i meravigliosi pesci colorati e le stelle marine che popolano i fondali intorno a Mnemba Island.

I colori dell’acqua sono meravigliosi con sfumature di blu e azzurro davvero incredibili. Inoltre con la bassa marea si formano delle lingue di sabbia nel mezzo dell’oceano dove rilassarsi e fare il bagno.

Ma la cosa spettacolare è che durante l’escursione ci si ferma in un punto dove è possibile nuotare con decine di delfine, un’esperienza che ricorderò per sempre!

Proprio per tutto questo, tra le cose da fare a Zanzibar, l’escursione a Mnemba Island è ciò che più mi è rimasta nel cuore.

9. Visitare Il Seaweed Center

cosa vedere a zanzibar seaweed center

Spiagge bianche, atolli bagnati da acque cristalline, foreste tropicali, cos’altro vedere a Zanzibar?Passeggiando sulle lunghe distese di sabbia dell’isola durante la bassa marea noterete delle donne chinate in acqua intente a raccogliere le alghe.

Ebbene la coltivazione delle alghe, presenti abbondantemente sull’isola, permette di sostenere l’economia locale.

Le alghe vengono utilizzate per produrre cosmetici naturali come saponi e olii essenziali, ma anche frullati e succhi di frutta.

Se volete immergervi veramente nella cultura locale consiglio di visitare il Seaweed Center presso Paje. Potrete comprare qualche souvenir differente dal solito e portare a casa i prodotti derivati dalla coltivazione, raccolta, essiccazione e lavorazione delle alghe rosse (note anche per avere benefici per la salute).

10. Guardare il Tramonto

vedere il tramonto a Zanzibar

Ho tenuto per ultimo, come cigliegina sulla torta, una delle cose migliori da fare a Zanzibar  e che non stancano mai: godersi la visione di un bel tramonto.

 Il migliore tramonto di Zanzibar con il sole che cade sull’Oceano si può ammirare nel tratto di spiaggia che va da Nungwi a Kendwa.

Scegliete uno degli svariati hotel con terrazza panoramica, mettetevi comodi, magari con il vostro cocktail preferito, rilassatevi e godetevi questo spettacolo offerto dalla generosa natura di Zanzibar, che vi regalerà alcuni dei più bei tramonti che si possano contemplare sull’oceano Indiano.

Oppure potete usufruire di alcune compagnie locali che organizzano tour e romantiche crociere con dhon, la barca tradizionale di Zanzibar, per ammirare lo splendido tramonto africano dal mare, circondati solo dal suono delle onde.

Alcuni tour danno anche la possibilità di gustare una deliziosa cena con barbecue a bordo e di prenotare on line.

11. Bonus Tanzania

Zanzibar è situata davanti alle coste della Tanzania dove si trovano i parchi naturali più belli di tutta l’Africa. Se avete più giorni a disposizioni vi consiglio assolutamente di abbinare all’isola di Zanzibar un Safari in Tanzania, un emozione che difficilmente scorderete.

Conclusioni

Zanzibar è da sempre una delle destinazioni più popolari per una vacanza all’insegna del mare e del relax.

In questo articolo abbiamo descritto le principali cose da non perdere a Zanzibar e le attrazioni irrinunciabili per organizzare al meglio la vostra vacanza e per godere appieno del vostro soggiorno in questa meravigliosa e paradisiaca isola nel mezzo dell’oceano Indiano.

Non vi resta che preparare le valigie e godervi il paradiso!

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO