Home Viaggi nel MondoViaggio Africa Dove Alloggiare a Zanzibar

Dove Alloggiare a Zanzibar

by Marco Adriani

Zanzibar, o meglio Unguja, che sarebbe l’isola principale dell’arcipelago di Zanzibar è un posto meraviglioso con un mare dai colori unici e adatto a qualsiasi tipo di vacanza.

La cosa importante è però scegliere con attenzione la zona migliore dove alloggiare a Zanzibar, così da godervi al meglio il soggiorno in base alle vostre esigenze.

Ed è proprio ciò di cui parleremo nel dettaglio in questa guida. Vedremo infatti quali sono gli aspetti da prendere in considerazione per scegliere la location perfetta dove dormire a Zanzibar e quali sono le principali località dove passare le vostre vacanze sull’isola.

Consiglio: Zanzibar è una meta che si presta benissimo ad un viaggio fai da te, anzi direi che è la soluzione più consigliata. Basta acquistare un volo aereo (ci sono spesso diverse offerte, ad esempio una buona compagnia è l’Ethiopian Airlines) e prenotare l’alloggio nella struttura che più preferite, ce ne sono di tutti i tipi dai grandi resort alle guest house.

Dove Alloggiare a Zanzibar

Premetto che Zanzibar è un’isola così bella che dovunque andrete vi troverete bene. Ci sono però alcune variabili da considerare che sicuramente influiscono sulla scelta finale.

Un argomento spesso poco chiaro è quello delle maree, un fenomeno bellissimo e affascinante ma che per molti può essere un problema. Infatti nelle aree più soggette non è sempre possibile fare il bagno, visto che con la bassa marea il mare si ritira per centinaia di metri.

In alcune parti con la bassa marea il paesaggio diventa spettacolare e si possono fare passeggiate verso la barriera corallina (consiglio le scarpette da mare) e incontrare delle piscine naturali meravigliose. Però non è la cosa migliore per chi cerca un mare balneabile, visto che solitamente non si può nuotare e bisogna attendere l’alta marea.

Diciamo quindi che la costa nord (Nungwi e Kendwa) è poco o per niente influenzata dalle maree ed è la soluzione migliore dove pernottare a Zanzibar per chi desidera fare il bagno e nuotare in qualsiasi momento della giornata.

Al contrario la costa sud est è sempre soggetta al ciclo delle maree.

Considerate però che le spiagge del nord sono anche quelle più turistiche e più sviluppate mentre quelle del sud sono più tranquille. Anche Kiwengwa (costa est) è una zona abbastanza turistica, ci sono infatti diversi villaggi e resort.

A tal proposito va anche considerato il discorso Beach Boys, che per chi non lo sapesse sono i ragazzi zanzibarini che propongono le varie escursioni (solitamente a prezzi bassi) e vendono i souvenirs ai turisti.

Diciamo che il loro modo di vendere è abbastanza invadente (poi ci sono anche di più discreti e simpatici) e per alcuni può risultare fastidioso e stressante soprattutto per chi in vacanza cerca il relax totale. I beach Boys si trovano nelle principali località turistiche e di fronte ai villaggi più grandi, in particolare a: Nungwi , Kendwa,  Kiwenga, Uroa e Paje. Sicuramente meno nella più tranquilla zona di Jambiani.

Preciso che i Beach Boys possono essere asfissianti, soprattutto i primi giorni, ma non pericolosi, l’importante è avere un approccio educato ma deciso se non si è interessati. 

Come punto strategico per le varie escursioni, non ci sono grossi problemi perché l’isola non è grande e si gira facilmente da qualsiasi zona, ovviamente gli spostamenti da nord a sud sono i più lunghi, calcolate circa 2 ore andata e 2 ore per il ritorno.

L’ideale sarebbe quello di dividere il soggiorno in almeno 2 tappe per visitare le varie zone dell’isola, ad esempio facendo base qualche giorno al nord e qualche giorno al sud di Zanzibar.

Se avete tempo a disposizione consiglio anche di passare una notte a Stone Town per ammirare la città anche di sera. Noi abbiamo soggiornato al Hotel Al-Minare ci siamo trovati benissimo, camere pulite, personale e titolare gentilissimi e ottima posizione.

Ovviamente la scelta della località dipende dai vostri gusti e dal tipo di vacanza che cercate, vediamo quindi nel dettaglio le varie zone consigliate.

COSTA NORD

Come già abbiamo visto, l’unica zona di Zanzibar dove il fenomeno delle maree è quasi inesistente (c’è un po’ a Nungwi) è quella nord, dove si trovano Nungwi e Kendwa. Le spiagge sono meno estese della zona orientale ma il mare è cristallino e balneabile.

Vediamo quale scegliere fra le due.

Nungwi

Nungwi è una spiaggia che offre diversi ristoranti e bar dove cenare o bere un drink e in alcuni giorni organizzano feste sulla spiaggia.  Nungwi è la scelta migliore per chi cerca anche un po’ di vita in quanto è più animata della vicina Kendwa. Ogni sera potrete provare un ristorantino diverso senza fare troppi chilometri.

Il mare è quasi sempre balneabile, anche se la parte migliore è quella in direzione di Kendwa, spiaggia e mare stupendi. Mentre nella parte di spiaggia più vicina al villaggio si possono trovare un po’ di alghe. Tenete però presente che è anche la zona dove si trovano le strutture meno costose e con più scelta di bar e ristoranti.

Comunque passeggiando sulla spiaggia si può arrivare fino a Kendwa, quando c’è la bassa marea.

Noi abbiamo pernottato all’Amaan Bungalows, una buona struttura situata in posizione centrale, vicino ai vari ristoranti e locali della zona. Ha una bellissima piscina, ma non offre lettini sulla spiaggia. Ottimo il rapporto qualità prezzo.

Kendwa

Kendwa ha la spiaggia più ampia e bianchissima, mare sempre balneabile che non risente mai del fenomeno delle maree e permette di fare il bagno e nuotare in qualsiasi momento. La sera però offre poco, quasi niente, solo l’animazione e qualche festa dei resort.

Se volete evitare il problema delle maree ma desiderate una spiaggia ampia, scegliete Kendwa

COSTA EST

La costa est è caratterizzata da lunghe spiagge ma è influenzata dalle maree. Vediamo quale zona è preferibile.

Kiwengwa

Kiwengwa è una delle principali località della costa est, particolarmente frequentata da italiani e con buona scelta di resort e villaggi. E’ una delle aree più turistiche dell’isola.

Le spiagge sono lunghe e ampie e sono caratterizzate dalle maree,  con quella bassa sarà impossibile fare il bagno.

Come posizione è buona per visitare qualsiasi zona di Zanzibar.

Matemwe

Se amate le lunghe distese di spiaggia ma cercate un posto meno turistico con piccoli alberghi e lodge, potreste valutare Matemwe. Un posto tranquillo e ben posizionato per girare l’isola.

COSTA SUD

Se cercate una zona tranquilla e preferite evitare le spiagge più frequentate e dove si trovano i grandi resort allora è consigliato alloggiare nella zona sud di Zanzibar.

In particolare potreste valutare Jambiani  o Paje, la prima più tranquilla, la seconda un po’ più animata e turistica.

Va precisato che il sud è più ventoso anche se più soleggiato rispetto al nord.

Jambiani

Jambiani è formato da piccoli villaggi, per un’estensione di circa 9 km, ed ha una lunga spiaggia bianchissima, contornata da palme e bagnata da acque cristalline. Una buona posizione dove soggiornare è quella centrale, dove si concentrano la maggior parte dei ristoranti e delle strutture.

A Jambiani il fenomeno delle maree è presente ma è una delle cose più affascinanti della zona, quando c’è l’alta marea si può nuotare, mentre quando c’è quella bassa è possibile camminare per centinaia di metri, vedere stelle marine, pesci colorati e in alcune zone si formano delle piscinette naturali dove nuotare e fare il bagno.

Paje

Paje è più turistica di Jambiani, ma assolutamente non battuta dal turismo di massa. E’ abbastanza animata e offre diversi localini e bar sulla spiaggia dove mangiare o bere qualcosa. La zona è molto ventosa, infatti è frequentatissima da chi pratica Kite Surf. Particolarmente indicata per chi cerca tranquillità e un posto più autentico, per gli amanti della natura, per chi ama fare lunghe passeggiate e ovviamente per gli appassionati di Kite!

Considerazioni Finali

Siamo alla fine di questa guida su come scegliere la zona dove soggiornare a Zanzibar, abbiamo visto le differenze delle varie coste, adesso non dovete far altro che scegliere secondo le vostre necessità.

Se avete bisogno di consigli generali su Zanzibar (e sulla Tanzania) potete leggere l’articolo con tutte le informazioni per organizzare un viaggio tra la Tanzania e Zanzibar.

Cerca Offerte Viaggio Per Zanzibar

Risparmia fino a 11% prenotando volo + hotel.
Assicurati il miglior prezzo garantito disponibile per il tuo viaggio.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO