Home Viaggi nel MondoCanada Dove Alloggiare a Toronto

Dove Alloggiare a Toronto

by Marco Adriani

Toronto è una destinazione da non perdere durante un tour del Canada Orientale. Una città che ha molto da offrire, essendo la più grande del paese. Proprio per via della sua vasta estensione è importante scegliere con cura dove alloggiare a Toronto, specialmente se è la prima volta che visitate la città.

Toronto è la metropoli più multiculturale del mondo, è la destinazione più amata dai turisti che visitano il Canada ed è considerata una delle 5 città più vivibili al mondo.

Il problema è che scegliere dove dormire a Toronto non è facile, ci sono tantissime zone e i prezzi sono alti.

Grazie a questa guida però ti aiuterò a trovare la soluzione ideale per qualsiasi esigenza: per vedere le maggiori attrazioni, per uscire la sera, per una vacanza in famiglia, se viaggiate in auto, se avete un budget limitato, insomma per ogni necessità c’è una zona perfetta!

Dove Alloggiare a Toronto

Per esplorare la città e i suoi principali punti d’interesse in modo pratico, la zona migliore dove soggiornare a Toronto è sicuramente il centro, o Downtown. Pernottando nel cuore di Toronto non avrete bisogno dell’auto (anzi è meglio non averla visti i costi altissimi dei parcheggi) potrete visitare le tante attrazioni spostandovi a piedi o con i mezzi pubblici. Inoltre apprezzerete la città anche di notte tra le luci degli imponenti grattacieli.

Il centro però è molto esteso e ci sono tantissime zone che fanno parte del Downtown, vediamo quindi tutte queste aree e alcune valide alternative per visitare al meglio la città e ottimizzare il budget e gli spostamenti.

Downtown Toronto

Il Downtown è una grande zona dove sono concentrate la maggior parte delle cose da vedere e quindi si rivela l’area ideale dove dormire a Toronto per tutti coloro che visitano la città per la prima volta.

Alloggiando nel Downtown avrete l’imbarazzo della scelta tra le tante cose da fare: CN Tower, Hockey Hall of Fame, Eaton Centre, Distillery District, il Path, Toronto Island, Water Front e tanto altro. In più troverete tantissimi posti dove mangiare per ogni gusto.

La Nostra Scelta: The Rex Hotel Jazz & Blues Bar

Alla fine dopo tante ricerche ho deciso di prenotare il The Rex Hotel e mai scelta fu più azzeccata. Partiamo dalla posizione che io ritengo eccezionale: direttamente sulla Queen Street e vicino a tutto, Nathan Philips Square, CN Tower, Union Station, Chinatown, Kensington Market ecc.

Le camere sono piccole ma pulite e per il rapporto qualità prezzo è difficile trovare di meglio. Noi abbiamo scelto la stanza con bagno privato ma sono disponibili anche con bagno in comune.

L’hotel ospita al piano terra un pub dove ogni sera ci sono concerti jazz. Se siete stanchi dopo un’intensa giornata passata ad esplorare la città, potete rilassarvi mangiando buon cibo, sorseggiando una birra e ascoltando buona musica. Inoltre dalla mia camera la musica si sentiva appena e non dava fastidio.

Yonge-Dundas

Il Downtown Yonge è una zona centralissima che si sviluppa intorno a Yonge Dundas Square, la vivace piazza è piena di cartelloni pubblicitarie insegne luminose che molti hanno paragonato a Times Square, anche se il confronto mi sembra molto azzardato.

Scegliere un hotel in zona Yonge-Dundas significa alloggiare in posizione strategica vicino a tantissime attrazioni. Proprio accanto alla piazza sorge il famoso centro commerciale Eaton Centre e a pochi minuti a piedi si raggiunge Nathan Philips Square dove si trova l’iconica scritta Toronto e il municipio.

Entertainment District

Conosciuto come il quartiere dei divertimenti, l’Entertainment District è un’area del centro ricca di ristoranti, bar, negozi e teatri.

Se desiderate rimanere in una zona centrale e vicino ai vari punti d’interesse, l’Entertainment District è la scelta giusta. Qui si trova il simbolo della città la CN Tower, la torre che domina lo skyline con i suoi 553 m di altezza.

Proprio accanto alla torre troverete il Rogers Centre l’arena sportiva che ospita le partite di baseball dei Toronto Blue Jays, una tappa imperdibile per tutti gli amanti dello sport, ma non solo.

The Waterfront

Il Waterfront di Toronto è una zona lungolago molto carina, dove passeggiare tra ristoranti, pub, locali e negozi. Da qui avrete anche il privilegio di ammirare l’impressionante skyline della città con la CN Tower che svetta su tutti i grattacieli. La zona è sempre molto frequentata in particolar modo durante il fine settimana. E’ qui che si trova il terminal del traghetto per visitare le Toronto Islands.

Come posizione il Waterfront è una delle zone più strategiche, una location invidiabile e con tutte le migliori attrazioni raggiungibili con una piacevole passeggiata.

Chinatown-Queen West

Chinatown è un vivace quartiere del centro ideale per chi cerca una struttura in buona posizione a prezzi non esagerati. Si tratta di una zona che in ogni caso merita una visita ed è vicina ad altre aree molto caratteristiche come Kensington Market e Queen West.

Chinatown sorge attorno alla Spadina Avenue, a nord di Queen street e appena sopra il Fascion District.

Se poi siete golosi di cibo orientale non fatevi scappare i gustosi piatti tradizionali cinesi.

Bloor-Yorkville

Yorkville è l’area dello shopping per eccellenza. Negli anni ’60 era un quartiere hippy frequentato da artisti di strada e musicisti, oggi è un posto elegante con negozi di lusso e gioiellerie.

Ci sono anche diverse gallerie d’arte e un’ampia scelta di ristoranti e locali alla moda.

Yorkville è la zona perfetta se amate fare shopping di alto livello e se siete appassionati di arte. Tra le attrazioni da non perdere c’è anche il Royal Ontario Museum, un museo di cultura e scienze naturali.

La posizione è buona anche se è un po’ decentrato e più distante dal cuore della città e dalle sue attrazioni, che comunque possono essere raggiunte con una bella camminata o grazie ai mezzi pubblici che collegano ottimamente il quartiere al centro.

Considerate che i costi degli alloggi sono abbastanza alti perché si trovano molti hotel di lusso, ci sono però anche diversi appartamenti o case vacanza di alto livello a prezzi non esagerati.

North York

North York è un quartiere di Toronto con un’ampia scelta di sistemazioni dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Considerate però che si trova distante dal centro. Può essere una buona scelta se siete in auto, il centro si raggiunge in circa 25 minuti, traffico permettendo. Alcuni hotel offrono il parcheggio gratuito altri invece hanno tariffe molto più convenienti rispetto agli hotel del Downtown, che come ho detto costano uno sproposito. Più scomodo invece se vi spostate con i mezzi pubblici.

Se visitate Toronto per la prima volta a mio avviso conviene spendere un po’ di più ma alloggiare in centro, così ottimizzerete al meglio il tempo e potrete apprezzare la città e le sue attrazioni.

Conclusioni

In questa guida sulle migliori zone dove pernottare a Toronto abbiamo visto che alloggiare in centro è la scelta migliore specialmente per una prima volta in città. In particolare l’area di Downtown Yonge è centralissima e comoda per spostarsi a piedi, ma anche l’Entertainment District, il Waterfront, e Chinatown sono situati in ottima posizione.

Un po’ più distante dal centro ma con un’atmosfera elegante e lussuosa c’è il quartiere dello shopping Yorkville.

Mentre una zona fuori dal centro che potete valutare se avete un  budget limitato o se siete in auto è North York, ma considerate la distanza dal centro.

Infine se proprio non riuscite a trovare un hotel in linea con il vostro budget, sappiate che a Toronto ci sono tantissimi appartamenti di ottimo livello a prezzi concorrenziali.

In ogni caso se avete ancora dei dubbi o desiderate un consiglio per trovare la migliore struttura a Toronto commentate l’articolo o scrivetemi in privato, sarò felice di aiutarvi.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO