Home Viaggi nel MondoCanada Cascate del Niagara: Consigli per Visitarle

Cascate del Niagara: Consigli per Visitarle

by Marco Adriani

Niagara Falls sono le cascate più grandi dell’America Settentrionale ed una delle attrazioni più famose al mondo. Si tratta di un’esperienza unica e indimenticabile, un posto perfetto per tutti, ideale anche per famiglie con bambini!

In quest’articolo troverete tutti i consigli e le informazioni per organizzare un viaggio alle Cascate del Niagara, un tour imperdibile se state esplorando il Canada Orientale o gli Stati Uniti.

Leggendo questo articolo capirete  quale lato delle Cascate del Niagara vedere, quando visitarle, come raggiungerle, in che modo pianificare la visita, quali sono le attrazioni da non perdere, dove dormire ecc. Insomma, una guida completa sulle Cascate del Niagara

Consigli per Visitare le Cascate del Niagara

Cascate Niagara Falls

Prima di scoprire i consigli per visitare le Cascate del Niagara, cerchiamo di capire come sono composte.

Le famose Niagara Falls sono in realtà formate da ben 3 cascate differenti:

  • Horseshoe
  • American Falls
  • Bridal Veil

Le Horseshoe, dette così proprio per via della loro forma a ferro di cavallo, si trovano nella parte canadese e sono le più grandi e le più affascinanti.

Le American Falls e Bradal Veil occupano il versante statunitense e sono separate fra loro da un piccolo lembo di terra, chiamato Luna Island.

Intorno a questi 3 incredibili salti ci sono dei percorsi dove passeggiare e ammirare uno degli spettacoli della natura più bello del mondo!

Dove si trovano le Niagara Falls?

Le Cascate del Niagara si trovano lungo il fiume Niagara e dividono il Canada dagli Stati Uniti. Le due cittadine che occupano entrambi i versanti sono: Niagara Falls nella provincia dell’Ontario e Niagara Falls nello stato di New York.

Potrete visitare le cascate del Niagara da entrambi i confini, ma il panorama sarà ovviamente differente, come diverse sono le attrazioni e anche l’atmosfera che si respira nelle due città. Tra i vari consigli sulle Cascate del Niagara vedremo in seguito anche quale lato preferire e perché.

In ogni caso, Niagara Falls è raggiungibile da diverse città della zona, sia in autonomia che con tour organizzati.

Come raggiungere le Cascate

Ci sono diversi modi per raggiungere le Cascate del Niagara dipende ovviamente dove vi trovate e come volete visitarle. Vediamo nel dettaglio le varie opzioni e i principali punti di partenza:

Aereo

Gli aeroporti più vicini alle cascate sono quello di Buffalo e di Niagara Falls, entrambi negli Stati Uniti.

Buffalo si trova a circa 30 minuti dalle cascate ed è servito da moltissime compagnie aeree, per questo si rivela spesso la soluzione più comoda.

Il Niagara Falls International Airport è situato, a soli 7 km dalle cascate, ma è meno servito.

In alternativa c’è l’aeroporto di Toronto a circa 1 ora e mezza da Niagara Falls.

In treno.

Le Cascate del Niagara si raggiungono in treno sia da Toronto che da New York.

Il treno da Toronto parte dalla stazione di Union Station e impiega circa 2 ore per arrivare a Niagara Falls (ON). Potete verificare prezzi e orari sul sito Viarail.

Mentre da New York sono 9 ore di viaggio con partenza da Penn Station.

Autobus

E’ sicuramente l’opzione migliore se vi trovate nei dintorni delle Cascate. Ci sono diverse compagnie con partenza da Buffalo, Toronto o da altre città.

Auto

Infine, per un viaggio più indipendente potete noleggiare un’auto. Tenete presente che i parcheggi possono essere cari, cercate quindi di trovare un Motel con parcheggio incluso, specialmente nel versante americano se ne trovano molti.

Tour Organizzati

Visitare le cascate affidadosi ai tour organizzati può essere comodo se avete poco tempo a disposizione ma non volete assolutamente perdervi le Cascate del Niagara.

I principali tour partono da New York e da Toronto.

New York dista circa 650 km dalle cascate. E’ possibile scegliere tra tour di uno o più giorni e generalmente il pacchetto comprende i vari trasferimenti e il giro con il battello sotto la cascata. Il prezzo varia sensibilmente a seconda che viaggiate in aereo o in pullman.

Eccone alcuni che ho selezionato per voi.

Toronto è nettamente più vicina alle cascate del Niagara, dista circa 120 km e ci sono molte agenzie che effettuano tour giornalieri.

Lato Americano o Canadese: Quale Scegliere

Il lato Canadese è sicuramente il più bello per ammirare lo spettacolo delle cascate del Niagara, il panorama da questa parte è qualcosa di unico, specialmente la vista sulle Horseshoe Falls. Inoltre ci sono tantissime attrazioni e cose da fare.

Anche il lato Americano è meraviglioso. Se potete, consiglio di visitarli entrambi, vi basterà attraversare il famoso Rainbow Bridge per godervi le cascate da una prospettiva diversa.

Passaggio Dogana: Informazioni

Per passare la frontiera da uno stato all’altro serve unicamente il passaporto. L’eTA per il Canada o l’ESTA per gli Stati Uniti servono solamente se arrivate in aereo.

Tenete presente che, se per qualche motivo, vi è stata negata l’eTA (o l’ESTA) allora in quel caso non sarà sufficiente il passaporto neanche per passare via terra.

Consiglio sempre di verificare prima di partire che non sia cambiato nulla.

Tenete presente che il passaggio della frontiera può richiedere più o meno tempo, in base agli orari e ai giorni della settimana. Se potete evitate i festivi e i fine settimana. In ogni caso potete verificare in diretta i tempi di attesa sul sito www.nittec.org.

Quando Visitare le Niagara Falls?

Il momento migliore dell’anno per visitare le Cascate del Niagara è da aprile a ottobre circa. In particolare la primavera è l’ideale, le temperature sono gradevoli e la zona è meno affollata dai turisti rispetto all’estate. Il periodo estivo è infatti quello più turistico con persone provenienti dal tutto il mondo, i prezzi salgono e le file aumentano. Per questo è preferibile organizzarsi per tempo e prenotare in anticipo alloggi ed escursioni.

Durante l’inverno le temperature scendono drasticamente e molte attrazioni turistiche sono chiuse. Comunque anche in questo periodo le cascate hanno il loro fascino, in parte saranno ghiacciate e sarà un’esperienza più intima.

Cosa Fare alle Cascate

Prima di tutto, è bene dire che non c’è un costo d’ingresso per visitare le cascate, si pagano solo le eventuali attrazioni.

Di cose da fare ce ne sono tantissime sia sul lato americano che canadese. Tra le varie attività le due imperdibili sono il battello che vi porta sotto le cascate e il tunnel.

Il giro in barca si può fare da entrambi i versanti, Maid of the Mist è il nome di quello americano, Hornblower Cruises quello Canadese.

Il Journey Behind the Falls, letteralmente viaggio dietro alle cascate, sono una serie di tunnel scavati nella roccia da dove potrete ammirare le Horseshoe Falls da molto vicino. Si trova sul lato canadese ed è un’esperienza unica: avvicinarsi così tanto alle cascate e sentire tutta lo loro potenza vi lascerà senza fiato! Tenete presente che il Journey Behind The Falls è aperto anche durante l’inverno.

Queste due sono le attrazioni più famose, ma ce ne sono tante altre, come la grotta dei venti nella parte americana, le varie torri panoramiche su entrambi i versanti, lo spettacolo notturno, la zipline, la ruota panoramica, un giro in elicottero o la visita a Niagara on the Lake.

Ci sono anche dei pacchetti che includono più a tour e escursioni. In ogni caso, specialmente se viaggiate in alta stagione, conviene acquistare on line i biglietti così eviterete anche le file.

Dove Dormire a Niagara Falls

Ci sono diverse alternative per un soggiorno a Niagara Falls. Per prima cosa dovrete decidere se alloggiare a pochi passi dalle cascate o pernottare in una città poco distante.

Solitamente consiglio di alloggiare direttamente a Niagara Falls, comunque ne ho parlato nel dettaglio nell’articolo su Dove Alloggiare a Niagara Falls, in cui trovate tutti i consigli per scegliere l’opzione migliore per le vostre esigenze.

Consiglio: ricordatevi di stipulare una buona assicurazione di viaggio, fondamentale quando si parte verso il Nord America. Per maggiori informazioni leggi la guida sulle migliori Assicurazioni di Viaggio.

Conclusioni

In questo articolo ho deciso di raccogliere tutti i consigli per pianificare un viaggio alle cascate del Niagara. Ho voluto rispondere alle varie domande che solitamente ci si pone prima di partire verso le Cascate. Se avete ulteriori dubbi non esitate a commentare l’articolo o scrivermi in privato. Mi raccomando se l’articolo vie è stato utile condividetelo sui vari social!

Video Cascate del Niagara

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO