Home Viaggi nel Mondo Mare in Sri Lanka: Le Spiagge dello Sri Lanka

Mare in Sri Lanka: Le Spiagge dello Sri Lanka

by Marco Adriani

Lo Sri Lanka è un paese meraviglioso, noto per le antiche rovine, le piantagioni di tè, la rigogliosa vegetazione e i parchi naturali.

Ma quando si parla di Sri Lanka, non si può non pensare alle sue splendide spiagge, infatti con 1.600 km di costa, bagnata dall’Oceano Indiano, lo Sri Lanka è anche il posto perfetto per rilassarsi sulle sue spiagge idilliache.

Quello che spesso ci si chiede è quale spiaggia scegliere e quale sia il periodo migliore per fare mare in Sri Lanka.

Per esempio ad Agosto si può andare al mare in sri Lanka?

Certo!! Ad Agosto e in generale da Maggio a Settembre, la costa migliore per il mare è quella Est. Io ho scelto la zona di Trincomalee, Uppuveli e Nilaveli, perché in quel periodo c’è quasi sempre il sole ma soprattutto il mare è calmo al contrario di Arugan Bay che è più una meta per surfisti.

Ma quindi ad Agosto non si può andare al Sud?

Anche se è sconsigliata da molti, per via del monsone, secondo me ci si può andare senza problemi, dipende da quanti giorni avete a disposizione.

Io su circa 10 giorni tra Mirissa, Unawatuna e Hikkaduwa, ho trovato pochissima pioggia,  solo un po’ di vento e il mare abbastanza mosso, ma comunque balneabile, basta stare attenti alla corrente. Inoltre essendo bassa stagione tutto costa la metà e le spiagge sono quasi deserte.

Se però avete la possibilità di visitare lo Sri Lanka nel periodo che va da Ottobre a Marzo , scegliendo una delle spiagge del sud, vi godrete ancora di più quello che secondo me è il mare più bello dell’isola, quando sarà calmo, più trasparente e ottimo anche per gli amanti dello Snorkeling

Il bello dello Sri Lanka è che come destinazione di mare, può essere visitata praticamente in ogni periodo dell’anno, bisognerà solamente scegliere la costa migliore in base alla stagione.

Vediamo quindi le migliori spiagge dello Sri Lanka sia della costa orientale che del sud dell’isola.

Consiglio: hai bisogno di maggiori informazioni per organizzare il viaggio in Sri Lanka? Dai una occhiata al mio ebook Guida Sri Lanka Fai da te, troverai tutti i consigli per rendere perfetto il tuo tour dell’isola.

Spiagge Costa Est: Trincomalee, Uppuveli e Nilaveli

Mare-in-Sri-Lanka-spiaggia-di-Uppuveli

Spiaggia di Uppuveli

La zona si sta aprendo da poco al turismo visto che fino al 2009 non ci si poteva andare per via della guerra civile, per cui non è ancora organizzata al turismo come il Sud.

Nel periodo tra Maggio e Settembre, Trincomalee e dintorni, è perfetta per fare un po’ di mare, dopo le visite al triangolo culturale, che è bellissimo ma molto stancante.

In particolare secondo me la scelta va fatta tra Uppuveli e Nilaveli, due villaggi di pescatori con un’ atmosfera calma e rilassata.

Io ho alloggiato a Uppuveli, che mi sento di consigliare, qui si respira la vera aria di vacanza, ci sono alcuni ristorantini sulla spiaggia con cucina sia occidentale che locale, e altri tipici singalesi all’interno del villaggio.

Devo dire che il mare di Uppuveli anche se calmo e rilassante, non mi ha entusiasmato, meglio quello di Nilaveli, più trasparente. Se però scegliete di alloggiare a Nilaveli tenete presente che non c’è praticamente niente.

Mare-in-Sri-Lanka-spiaggia-nilaveli

Spiaggia di Nilaveli

In questa zona non è stato facile trovare un buon posto dove dormire, ma dopo varie ricerche alla fine ci siamo riusciti, la scelta è caduta sul Golden Beach Cottage, non proprio economico, ma direttamente sulla spiaggia, camera pulita e spaziosa con terrazzino vista mare, un buon ristorante e proprietarie inglesi, molto gentili e disponibili. Lo consiglio.

Cosa Fare a Uppuveli / Nilaveli

L’attività che va per la maggiore su questo tratto di costa è il puro relax, oziare sulla spiaggia. Vedrete che più passano i giorni e meno avrete voglia di alzarvi dal lettino. Però non fate troppo i pigri perché una cosa da non perdervi c’è, una visita a Pigeon Island.

Mare-in-Sri-Lanka-pigeon-island

Pigeon Island

L’isola si trova di fronte a Nilaveli e si raggiunge con 15 minuti di barca. Basta recarsi a Nilaveli Beach dove c’è il botteghino per acquistare i biglietti. Noi in 2 abbiamo pagato circa 7.000 rupie compreso l’igresso al parco marino.

Forse un po’ caro ma ne vale proprio la pena. Dopo aver fatto snorkeling in posti come le Gili o Karimunjawa, in Indonesia, posso dirvi che Pigeon Island non vi deluderà.

Vi consiglio di nuotare nel lato dell’isola dove si arriva con le barche, è il migliore per lo snorkeling, grazie a una barriera corallina stupenda, una quantità incredibile di pesci colorati e la possibilità di nuotare con gli squali pinna nera. Per me è stata un emozione unica, ne ho visti due, bellissimi e neanche troppo piccoli, come si direbbe a Milano:”all’anima de li squaletti!!”.

Costa Sud: Unawatuna, Mirissa e Hikkaduwa

La nostra prima tappa dopo l’arrivo a Colombo è stato proprio il Sud dello Sri Lanka, avevamo voglia di iniziare il nostro lungo tour con qualche giorno di mare e relax e abbiamo deciso di sfidare il monsone del Sud!! Sfida stravinta, poca pioggia e tanto sole!!

La nostra prima scelta è stata Unawatuna, dove incredibilmente abbiamo trovato 3 splendide giornate con solo qualche acquazzone di circa 15 minuti.

Unawatuna ci è piaciuta molto, abbiamo trovato un’atmosfera rilassata e un mare meraviglioso. Il bello di Unawatuna è che il villaggio si trova lontano dalla strada principale e quindi è piacevole passeggiare tra negozietti di souvenir e ottimi ristoranti.

Mare-in-Sri-Lanka-spiaggia-di-Unawatuna

Spiaggia di Unawatuna

Mirissa al contrario è attraversata dalla trafficata Matara Road, ma fortunatamente la vita si svolge tutta sulla stupenda spiaggia, in particolare nell’estremità occidentale, che è la migliore.

Il mare di Mirissa è stupendo, un’acqua incredibilmente trasparante, divertentissimo fare il bagno tra le imponenti onde dell’oceano. Consiglio di noleggiare il bodiboard!!

Mare-in-Sri-Lanka-spiaggia-di-Mirissa

Spiaggia di Mirissa

A Mirissa abbiamo alloggiato al Palm Villa Hotel, situato direttamente sulla spiaggia, in posizione ottima, proprio di fronte al piccolo isolotto, dove arrampicarsi e scattare splendide foto.

Da non perdere una cena al Zephyr Restaurant, tra i migliori ristoranti in cui ho mangiato in Sri Lanka, consiglio il mojto al mango, spettacolare!!

A Mirissa siamo rimasti 3 giorni e abbiamo trovato un tempo ottimo, sempre sole e niente pioggia.

Hikkaduwa è forse la località del Sud che sconsiglierei in questo periodo, visto che non essendo stagione alcuni ristoranti e locali erano chiusi per ristrutturazione. Meglio visitarla in alta stagione.

Comunque abbiamo trovato anche qui un buon clima, pochissima pioggia e abbiamo scoperto una guest house favolosa, The Oasis Villa. Camere spaziose e pulitissime, bel bagno, stupenda piscina e uno staff incredibile, se torno in alta stagione rivado sicuro all’Oasis!!

Mare-in-Sri-Lanka-spiaggia-Hikkaduwa

Spiaggia di Hikkaduwa

Mare-in-Sri-Lanka-tartaruga-hikkaduwa

Tartaruga a Hikkaduwa

guida per lo sri lanka

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO