Home Viaggi nel Mondo Sri Lanka: Visitare la Hill Country, Ella e il Treno Panoramico

Sri Lanka: Visitare la Hill Country, Ella e il Treno Panoramico

by Marco Adriani

L’immagine tipica dello Sri Lanka raffigura spiagge tropicali e città antiche. Ma nel cuore dell’isola c’è una zona con un paesaggio completamente diverso, tra picchi montuosi, piantagioni di tè e cascate. Questa è la Hill Country!

In questo articolo vi racconterò la mia esperienza nella Hill Country, vedremo com’è viaggiare su uno dei treni più affascinanti al mondo e scopriremo una piccola ma sorprendente cittadina, Ella.

Viaggio in Treno da Ella a Kandy

sri-lanka-treno-hill-country

Il viaggio sul treno panoramico che attraversa la Hill Country è un must dello Sri Lanka, in particolare il tratto Ella – Nuwara Eliya. Un percorso unico, tra i più spettacolari del mondo, attraverso piantagioni di tè e cascate.

Scordatevi i treni super veloci, qui si viaggia a rallentatore, godendosi ancora di più un panorama indescrivibile.

Avevo sentito che era un’esperienza da non perdere, e così è stato, per tutto il percorso non riuscivo a staccarmi dal finestino, una natura lussuregiante, sentieri di montagna, gente che cammina sulle rotaie e donne impegnate a raccogliere le foglie di tè.

sri-lanka-cascata-vista-treno

Cascate viste dal treno panoramico Ella – Kandy

sri-lanka-vista-piantagioni-treno-panoramico

Piantagioni di tè viste dal treno

sri-lanka-hill-country-piantagioni-tea

Raccoglitrice di tè nelle piantagioni – vista dal treno

Il treno ha diverse classi, prima, seconda e terza, i biglietti si possono acquistare in qualsiasi stazione dell’isola, ma non è possibile prenderli on line dall’Italia. Tenete presente che in periodi di alta stagione il rischio di non trovare posti a sedere è altissimo.

Per lo stesso treno è però possibile prenotare i posti su una carrozza privata on line su i seguenti siti: www.rajadhani.lk e www.exporail.lk.

Io ho scelto l’exporail, abbiamo prenotato una prima classe con aria condizionata, un pasto e una merenda, per la tratta Ella – Kandy, al prezzo di circa 10 € a persona

Il viaggio è durato circa 7 ore e lo consiglio a tutti anche perché c’è una terrazza panoramica dove ammirare ancora meglio il paesaggio spettacolare.

Aggiornamento 2017: purtroppo quest’anno il governo non ha rinnovato il contratto per le carrozze private, per cui attualmente non è possibile usufruire di tale sevizio.

Un altro modo per apprezzare ancora di più il paesaggio della Hill Country è facendo il percorso da Ella a Nuwara Eliya in treno e proseguire poi per Kandy con un autista, fermandovi a visitare le piantagioni e le cascate.

Indicazioni Importanti:

La stazione di Nuwara Eliya è Nanuoya.

Se non trovate il treno per Kandy, provate a vedere la stazione di Peradeniya, che dista pochi km da Kandy.

Ricordatevi che sul sito www.exporail.lk potete prenotare da circa 2 mesi prima della data scelta.

Consiglio: hai bisogno di maggiori informazioni per organizzare il viaggio in Sri Lanka? Dai una occhiata al mio ebook Guida Sri Lanka Fai da te, troverai tutti i consigli per rendere perfetto il tuo tour dell’isola.

sri-lanka-hill-country-treno-panoramico

Ella

Prima di partire avevo molti dubbi su dove alloggiare nella Hill Country, alla fine ho deciso di stare 2 notti ad Ella e devo dire che è stata una scelta azzeccata.

La piccola cittadina di Ella si è rivelata una piacevolissima sorpresa, c’è la possibilità di fare passeggiate nella natura, ma anche di godervi un po’ di relax, che in vacanza non guasta mai.

In particolare ad Ella ho apprezzato la salita fino alla cima del Little Adam’s Peak, una camminata tra le piantagioni di tè semplice e accessibile a tutti, solo l’ultimo tratto è un po’ più faticoso. Arrivati in cima la vista vi ripagherà della fatica.

Il percorso dura circa un’ora e mezza, tra salita e discesa. Scendendo vi potrete fermare anche a visitare una fabbrica di tè.

sri-lanka-little-asams-peak

Da non perdere a Ella anche il Ponte a Nove Archi (Nine Arch Bridge), ci sono alcuni sentieri che portano a dei punti panoramici dove scattare foto ed attendere il treno.

Oppure si può arrivare direttamente sul ponte attraverso una camminata sui binari, partendo dalla stazione di Ella.

sri-lanka-nine-arch-bridge-elle

Ponte a Nove Archi

Sulla strada che porta verso la costa sud est (noi venivamo da Tissamaharama) ci sono le cascate Ravana Ella Falls, se passate di qua vi consiglio di fermarvi per scattare qualche foto al paesaggio e alle tante scimmie che troverete per strada.

Per finire a Ella è quasi d’obbligo la visita ad una fabbrica di tè, esperienza veramente interessante.

sri-lanka-hill-country-fabrica-te

Foglie di tè – Fabbrica di tè Ella

Dove Alloggiare a Ella

Ad Ella abbiamo trovato una delle migliori guest house di tutto il viaggio in Sri Lanka, The Chillout Ella, situato a meno di 1 km dal paese, accanto al sentiero che porta al Little Adam’s Peak.

La posizione è ottima, punto di partenza per piacevoli passeggiate, ci sono alcuni ristoranti vicino e in 15 minuti a piedi si arriva in centro.

L’hotel dispone di camere spaziose e pulite, la colazione è molto buona e abbondante, servita in veranda con una vista eccezionale.

Ma il punto di forza del Chillout è il proprietario Danushka, una persona squisita, un ex taxista che da qualche anno ha aperto questa carinissima guest house, che al momento dispone di 2 sole camere.

Danushka è fantastico, sempre disponibile ad organizzare i vari spostamenti, a pianificare le escursioni e a consigliare buoni ristoranti.

Connessione wi-fi ben funzionante.

L’unico difetto è che trovandosi vicino ad alla strada principale, tra il passaggio delle auto e qualche cane, la notte c’è un po’ di confusione.

In generale è un posto che consiglio anche per l’ottimo rapporto qualità prezzo, 40€ una doppia con colazione!

Visualizza Prezzo di The Chillout su Booking

sri-lanka-hill-country-vista-ella

Panorama dalla nostra camera del Chillout

Dove Mangiare a Ella

Devo dire che Ella mi ha proprio sorpreso, anche per quanto riguarda i ristoranti, ottima cucina e localini molto cool che non pensavo di trovare in questo paesino di montagna.

Tra questi c’è il Cafe Chill, locale particolare con una bella atmosfera, un’ampia scelta sia di piatti tipici locali che occidentali, ottimo per cenare ma anche solamente per un drink.

Se però cercate la vera cucina dello Sri Lanka, vicino al Cafe Chili, ci sono alcuni ristorantini tipici, dove gustare dell’ottimo roti.

Un altro ristorante veramente carino è l’Art Cafe Umbrella, si trova vicino all’hotel Chillout, noi ci abbiamo pranzato, ottimo per una sosta dopo la salita al Little Adam.

guida per lo sri lanka

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO