Home Viaggi nel MondoNord-AmericaStati Uniti Visitare la Statua della Libertà

Visitare la Statua della Libertà

by Marco Adriani
statua della libertà new york

Chi non ha mai sentito parlare della Statua della Libertà? Fra i simboli di New York City ha un posto speciale, è probabilmente il più rappresentativo, non è solo un’icona della Grande Mela ma è anche un noto simbolo degli interi Stati Uniti, un’attrazione da annoverare fra le più meritevoli del panorama turistico nord-americano e mondiale.

L’impatto scenografico e i valori che rappresenta ne hanno fatto un vero e proprio “must see”. Senza dubbio anche la cinematografia ha giocato un ruolo importante nel mostrare al mondo quest’opera monumentale che si slancia nella baia della città.

La statua si erge maestosa dal suo piedistallo e guarda l’orizzonte verso Manhattan e il fiume Hudson. Nel xx° secolo dava il benvenuto alle navi, provenienti in gran parte dall’Europa, cariche di immigranti che avevano lasciato la propria terra pieni di speranza e alla ricerca di una vita migliore.

Ora, in tempi più recenti, la statua “saluta” i milioni di turisti che ogni anno si recano a Liberty Island per visitarla godendo nel contempo anche dello skyline della metropoli.

Andiamo a scoprire più in dettaglio questo capolavoro che si può ammirare in lontananza da Battery Park, più ravvicinata via mare, ma soprattutto sulla sua isola. Pronti a partire?

Statua Della Libertà: Dove Si Trova – Liberty Island

dove si trova Statua libertà

È situata a Liberty Island, una piccola isola di circa 60.000 metri quadrati, nella Upper Bay, abbracciata dallo stato di New York e dal New Jersey.

A livello territoriale Liberty Island appartiene al distretto di Manhattan. Per meglio apprezzare la baia e lo skyline, sull’isola sono disponibili binocoli a pagamento.

Traghetto per Liberty Island: Come raggiungere La Statua della Libertà

traghetto liberty island

L’unico modo per raggiungere Liberty Island e visitare la Statua della Libertà è tramite i traghetti che partono da Battery Park a Manhattan e da Liberty State Park a Jersey City nel New Jersey.

Ovviamente la scelta migliore è da Battery Park, ma se non trovate posto potete optare per il traghetto da Liberty State Park.

Come Visitare La Statua Della Libertà

visitare la Statua della libertà

Se volete visitare la statua dovete quindi necessariamente acquistare i biglietti del traghetto. È consigliabile acquistarli online, preferibilmente con anticipo, oppure presso i punti di partenza (attenzione a possibili lunghe file) ed anche utilizzando il voucher quando si è in possesso del New York Pass.

Una volta arrivati sull’isola la statua mostra tutto il suo imponente fascino insieme al panorama della baia e allo skyline di Manhattan, il Liberty Statue Museum completa la visita di Liberty Island.

Un’opzione compresa nel costo del traghetto è la visita di Ellis Island dove il traghetto si ferma prima di rientrare a Battery Park.

Non è obbligatorio scendere ma vale la pena visitare gratuitamente i tre piani del National Museum of Immigration, un tempo centro di accoglienza degli immigranti, e coglierne la storia attraverso documenti, oggetti, immagini, tour audiovisivi e con un’occhiata al muretto esterno che riporta i nomi di coloro cha hanno transitato nell’isola.

Statua Della Libertà Ticket: Quale Biglietto Acquistare

Sono disponibili tre tipologie di biglietti per visitare la statua: base, piedistallo e corona. I prezzi variano a seconda dell’età a partire dai 4 anni.

I biglietti vengono emessi presso la biglietteria anche se acquistati online. Per ritirarli in loco occorre mostrare la carta di credito con cui sono stati pagati e un documento d’identità.

Includono il trasporto a Liberty Island ed Ellis Island, infatti con un unico biglietto si possono raggiungere entrambe le isole. Data la popolarità dell’attrazione è consigliato prenotare con mesi d’anticipo.

Biglietto Base

Non permette di entrare all’interno della statua ma si può visitare il museo della Statua della Libertà, ammirare il panorama della baia e il profilo di Manhattan.

I biglietti sono suddivisi per fascia di età. Attualmente le tariffe sono le seguenti:

  • 4-12:  $ 12
  • 13 + : $ 23,50
  • 62 + : $ 18

Biglietto Per Il Piedistallo

In aggiunta al biglietto base permette di visitare il piedistallo della statua. Per raggiungerne il punto più alto si può utilizzare anche l’ascensore. Dal balcone che circonda il piedistallo lo sguardo spazia a 360°.

I biglietti sono suddivisi per fascia di età. Attualmente le tariffe sono le seguenti:

  • 4-12: $ 12,30
  • 13+ : $ 23,80
  • 62+ : $ 18,30

Acquistabile solo sul sito Ufficiale.

Biglietti Per La Corona

Oltre alla visita del piedistallo permette di raggiungere le 7 punte della corona. Per arrivare fino alla cima bisogna affrontare 354 gradini o prendere l’ascensore fino al piedistallo e poi proseguire per 162 scalini.

Le finestre in cima garantiscono vedute della baia di New York e del panorama mozzafiato di Manhattan.

I biglietti sono suddivisi per fascia di età. Al momento le tariffe sono le seguenti.

  • 4-12: $ 12,30
  • 13+ : $ 23,80
  • 62+ : $ 18,30

Acquistabile solo sul sito Ufficiale.

Visitare la Statua della Libertà con il New York Pass

Con questo pass, che consente di visitare una sola volta alcuni punti d’interesse di New York City, si può raggiungere Liberty Island ma senza entrare nella statua. Un eventuale biglietto d’accesso al piedistallo o alla corona va acquistato separatamente.

Il citypass deve essere convertito in biglietto valido per il battello. Basta presentare la ricevuta nelle biglietterie di Battery Park o State Park. Ricordatevi che con il CityPass potete saltare la fila alla biglietteria ma non le code al controllo di sicurezza.

Orari dei traghetti

Gli orari variano stagionalmente e durante i periodi di maggior presenza turistica. Solitamente i traghetti sono operativi dalle 9 di mattina, ad ogni ora, fino ad inizio o metà pomeriggio a seconda della stagione e del tour.

Il servizio non è operativo il giorno del Ringraziamento e a Natale. Consultate il sito della State Cruises per gli orari ufficiali.

Quando Visitare La Statua della Libertà

Per evitare lunghe file è preferibile scegliere un orario di buon mattino, se possibile optando per il primo traghetto in partenza.

Durata Visita

Si consiglia di pianificare la visita considerando da 3 a 5 ore. Alcuni fattori che possono influenzare il tempo impiegato sono la fila per la biglietteria, l’imbarco, nonché i controlli di sicurezza per chi ha i biglietti del piedistallo e della corona.

Naturalmente il periodo estivo è quello con il maggior afflusso di turisti. A mio avviso il tempo adeguato per la visita sono circa 4 ore.

Museo Statua della Libertà

Per visitare questo museo serve soltanto il biglietto per il traghetto, in quanto il Liberty Statue Museum è gratuito. Inaugurato nel maggio 2019, nei suoi 2.415 metri quadrati sono presenti gallerie interattive che raccontano la storia della statua. Nel teatro un video di 10 minuti racconta gli ideali che il monumento rappresenta.

Tra le varie esposizioni merita sicuramente la torcia originale della Statua, situata nell’ultima galleria, da dove si può anche ammirare la statua e lo skyline di Manhattan.

Visitare La Statua Della Libertà Gratis

Il traghetto gratuito per Staten Island permette di avvicinarsi alla Statua della Libertà senza scendere a Liberty Island. Il tragitto, di circa 25 minuti a tratta, permette anche di apprezzare lo spettacolare skyline di Manhattan.

Questo traghetto è operativo continuativamente tutti i giorni ma le corse sono più frequenti durante i giorni infrasettimanali. I punti d’attracco sono il Whitehall Terminal in Lower Manhattan e il St. George Terminal a Staten Island.

Crociere E Tour Guidati

Un altro modo per vedere la Statua della Libertà è tramite tour e crociere a pagamento che passano vicino ad essa.

È un modo alternativo per visitare la statua, soprattutto quando si ha poco tempo a disposizione, considerando che la loro durata è di circa 1 ora. Lo skyline di Manhattan e la baia di New York sono valori aggiunti.

Storia e Informazioni sulla Statua della Libertà

Informazioni Statua della Libertà

La Statua della Libertà è stata donata agli Stati Uniti dalla Francia come simbolo di amicizia in occasione del centenario dell’indipendenza americana anche se è stata consegnata otto anni dopo.

La fregata Isère ha avuto l’onore di trasportare la statua che durante la traversata oceanica è stata divisa in varie parti e successivamente assemblata in loco.

L’opera completa, che simboleggia libertà e democrazia, è stata inaugurata il 28 ottobre 1886 dal presidente americano Grover Cleveland. Nel 1984 è stata inserita fra i monumenti patrimoni dell’Unesco.

Tutti la conoscono come Statua della Libertà ma il nome completo è “Statua della Libertà che illumina il mondo” ed il suo soprannome è Lady Liberty con riferimento alla dea romana Libertas.

L’imponente scultura raffigura una donna che sorregge nella mano destra una torcia con una fiamma e nell’altra mano una tavola porta l’iscrizione July IV MDCCLXXVI” (4 luglio 1776), giorno dell’indipendenza americana.

Una catena spezzata giace accanto al piede destro ma è nascosta fra i drappeggi del vestito, mentre è evidente davanti al piede sinistro. Sulla testa troneggia una corona a sette punte che simboleggia i sette continenti e altrettanti mari.

I 93 metri di altezza, equivalenti ad un edificio di ventidue piani, separano la punta della torcia dalla base del piedistallo che è alto praticamente quanto la statua.

Conclusioni

Abbiamo visto nel dettaglio tutte le informazioni necessarie per vedere la statua della Libertà. Per scoprire le altre attrazioni della città vi consiglio di leggere l’articolo cosa fare a New York.

Le Migliori Attività e Tour A New York

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO

Usiamo i cookies per farti vivere il sito internet al meglio Accetto Cookie Policy