Home Isole Greche Dove alloggiare a Santorini

Dove alloggiare a Santorini

by Marco Adriani

Scegliere dove alloggiare a Santorini non è una questione facile. Per questo ho deciso di scrivere questa guida dettagliata dove vi aiuterò a trovare il posto migliore per godervi le vacanze a Santorini.

La scelta dipende da vari fattori, principalmente da quello che cercate ma anche dal budget che avete a disposizione, parliamo infatti di un’isola conosciuta in tutto il mondo e considerata come la più cara della Grecia.

In quest’articolo vedremo quali sono le varie opzioni per un soggiorno a Santorini, analizzando le diverse località e le loro caratteristiche.Mappa-Isola-di-Santorini

Dove Alloggiare a Santorini: Mare o Caldera

Il primo grande dilemma di chi sta organizzando un viaggio a Santorini è se scegliere la zona del mare o se preferire un paese con vista sulla Caldera.

Se scegliete Santorini prettamente per una vacanza balneare allora meglio preferire le zone di mare, in particolare i paesi di Perissa e Kamari, che sono anche le aree più economiche.

In questo caso potrete passare le giornate in spiaggia e qualche sera raggiungere le famose cittadine della Caldera. L’ideale sarebbe avere un mezzo per spostarvi in modo indipendente, ma potete muovervi anche con i mezzi pubblici o con i taxi, le distanze sono minime.

Specialmente per un soggiorno in famiglia con i bambini l’area del mare è la scelta migliore, parliamo comunque di cittadine animate e con tutti i servizi e non avrete bisogno di andare tutte le sere sulla Caldera.

Tenete presente però che il vero fascino di Santorini sono proprio i suoi panorami mozzafiato e i tramonti con vista sulla Caldera.

Se quindi preferite alloggiare in una zona strategica, a pochi passi dai migliori locali e dalla passeggiata lungo la Caldera, allora le opzioni migiori si trovano tra Fira e Oia.

Considerate che dalla Caldera le spiagge non si raggiungono a piedi, ma sarà facile spostarvi durante il giorno verso il mare e la sera non dovrete usare nessun mezzo e potrete girare a piedi.

Specialmente per chi viene a Santorini per la prima volta soggiornare in una struttura direttamente sulla Caldera è un’esperienza unica, è qui infatti che si possono ammirare i migliori tramonti dell’isola. Ovviamente parliamo anche delle località più costose e più ambite, per questo consiglio di prenotare con largo anticipo.

Consiglio i paesi sulla Caldera per un soggiorno romantico di coppia o anche per una splendida luna di miele. Inoltre sono perfetti per chi raggiunge Santorini in periodi meno affollati, quando si riescono a trovare prezzi non esagerati.

Fira

Fira o Thira è il capoluogo dell’isola, situata nella parte occidentale è una delle località più affascinati sia per i panorami unici sia per i caratteristici vicoli. Per chi sceglie la zona della Caldera, Fira a mio avviso è la soluzione ideale dove alloggiare a Santorini, per diversi motivi:

  • E’ situata in posizione strategica e centrale, per cui durante il giorno potrete tranquillamente visitare le spiagge di Santorini, noleggiando un’auto, uno scooter (meglio 125 o 150) o un quad, mentre la sera non dovrete spostarvi con il buio e potrete passeggiare tra i vicoli del paese.
  • Inoltre è la città collegata meglio dai mezzi pubblici, gli autobus partono tutti da qui.
  • La sera è particolarmente animata fino a tarda notte, ci sono diversi ristoranti e locali dove gustarsi una cena a lume di candela.

Fira è la scelta giusta anche per chi deve prendere il traghetto verso altre isole, si trova infatti non distante dal porto.

In generale se pensate di spostarvi durante il giorno e passeggiare la sera fra ristoranti e negozi, Fira è la base perfetta dove fermarsi sull’isola di Santorini.

Firostefani

Una valida alternativa a Fira è Firostefani, si trova a circa 15 minuti a piedi dal capoluogo, quindi abbastanza vicina ma in un’area più tranquilla e sufficientemente distante dalle vie più affollate.

Firostefani è la scelta giusta per chi cerca un posto meno caotico e turistico ma altrettanto affascinante.

Imerovigli

A circa 2 km da Fira c’è Imerovigli, si trova sulla parte più alta della scogliera ed offre un panorama magnifico. Ottima anche la posizione per visitare Santorini, sia per raggiungere le spiagge che per spostarvi verso le altre località della Caldera, come la bellissima Oia.

Ci sono perlopiù Hotel e ristoranti di alto livello, non c’è molto per la sera ma è possibile raggiungere Fira anche a piedi, passeggiando attraverso la strada panoramica sulla caldera.

Oia

Oia è forse il villaggio più bello e pittoresco dell’isola, si trova 12 km a Nord di Fira ed è quello che più mantiene l’architettura tradizionale con case scavate nella roccia.

Con le chiese dalle cupole blu e le case bianche con porte e finestre azzurre, appartiene all’immaginario collettivo del tipico villaggio greco da cartolina.

Il punto di forza è la vista unica sulla baia e sul vulcano, da non perdere il tramonto con la scogliera che si colora di rosso, non a caso la sera si riempie di persone che vengono qui proprio per ammirare questo spettacolo. Non mancano i tipici ristoranti, locali e negozietti.

Oia è raggiungibile da Fira anche per mezzo dei pullman che viaggiano ogni mezz’ora tra le due città dalle 7 fino alle 24, più alcuni collegamenti notturni.

Se proprio devo trovare un difetto, la posizione è un po’ decentrata e scomoda per visitare Santorini, inoltre i prezzi sono veramente altissimi. Se alloggiate a Thira o dintorni potete sempre andarci la sera per il tramonto o per una cena romantica, senza doverci per forza alloggiare.

In ogni caso Oia è la soluzione ideale dove alloggiare a Santorini per una luna di miele, proprio per la sua atmosfera tranquilla e romantica e per la bellezza unica.

Karterados

Se invece desiderate pernottare non distante dalla Caldera, ma senza spendere cifre esagerate, Karterados può essere una buona scelta in alta stagione, quando i costi degli hotel a Fira e dintorni sono più alti. Si trova a circa 1km da Fira e se avete un mezzo vi potete spostare facilmente.

Perissa

Perissa è situata lungo la costa sud orientale di Santorini a circa 14 Km da Fira. Alloggiare a Perissa è la scelta migliore per chi cerca un posto tranquillo a due passi dal mare.

Non mancano comunque negozi, bar e ristoranti. La vista dal Paese è piacevole, dà sul mare aperto, circondato da colline e dal monte Mesa Vouno dove si trova il sito archeologico dell’antica Fira.

La Spiaggia di sabbia nera è lunga 8 chilometri ed offre diverse strutture per sport acquatici. Perissa è vicina alle migliori spiagge di Santorini: Red Beach, White Beach, Vlichada Beach e Agios Georgios.

Perissa ha il vantaggio di essere riparata dai venti, per cui nelle giornate molto ventilate è la spiaggia migliore dove andare.

Kamari

Per chi sceglie un soggiorno direttamente sul mare l’alternativa a Perissa è Kamari. I due paesini sono molto simili ma Kamari è un po’ più vivace, soprattutto di sera ci sono più locali ed è ricca di ristorantini sulla spiaggia.

Kamari al vantaggio di essere più vicina a Fira che si raggiunge in 10/15 minuti di scooter o con i mezzi pubblici

Tenete presente che Kamari e Perissa sono vicinissime in linea d’aria, circa 1 Km, ma sono separate dal monte Mesa Vouno che dovrete aggirare in circa 20/25 minuti di auto.

Se preferite un posto sul mare con più vita serale, senza dover andare ogni sera a Fira, Kamari è quello che fa per voi.

Ricapitolando: Come scegliere dove alloggiare a Santorini

  • Fira: prima volta a Santorini, vista cratere, vasta scelta di locale e ristoranti, comoda per raggiungere le spiagge di giorno;
  • Imerovigli e Firostefani: alternative a Fira meno caotiche, ma comunque non distanti dal capoluogo, raggiungibile anche a piedi;
  • Oia: i migliori tramonti dell’isola, panorama spettacolare e atmosfera romantica, ideale per una luna di miele;
  • Karterados: per chi cerca alloggi più economici, posizione strategica vicinissima a Fira;
  • Pyrgos: è situato in ottima posizione per girare l’isola, ha una bella vista e non è troppo invaso dai turisti;
  • Akrotiri: piccolo centro storico con vista spettacolare, zona un po’ isolata e molto tranquilla, prezzi contenuti, necessario un mezzo proprio;
  • Perissa: per chi vuole alloggiare direttamente sul mare su una bella spiaggia e in zona tranquilla ma con tutti i servizi;
  • Kamari: dormire sul mare ma in una zona con un po’ più di vita e comoda per andare sulla Caldera.

 

Articolo revisionato e aggiornato in data 17 gennaio 2020

Parti con la Migliore Guida sulle Isole Greche

Consigli e Informazioni per Viaggiare tra le Isole Greche
Non partire senza Lonely Planet!

Altri Articoli che potrebbero piacerti

8 comments

Anna Febbraio 16, 2018 - 2:31 pm

Super chiaro e utile quest’articolo! La cartina illustrata è bellissima! spero di andarci a fine giugno!

Reply
Menevojoanna Febbraio 19, 2018 - 11:49 am

Grazie mille Anna, sono contento che l’articolo ti sia piaciuto e che hai trovato utile la cartina!
Buon Viaggio!
Marco

Reply
Tiziana Maggio 15, 2019 - 9:22 am

Articolo interessante, quello che cercavo!

Reply
Menevojoanna Maggio 15, 2019 - 12:49 pm

Grazie mille Tiziana, buon viaggio!

Reply
Giampietro Gennaio 25, 2020 - 2:40 pm

Bello questo articolo

Reply
Max Giugno 19, 2020 - 1:14 pm

Grazie per l’aiuto . Il mare e’ cristallino? Sabbia o scogli? Grazie . Max da Torino

Reply
Marco Adriani Giugno 21, 2020 - 3:26 am

Ciao Max, il mare di Santorini è sicuramente pulito, ma tieni presente che il fondale è scuro (essendo un’isola vulcanica) per cui non immaginarti acque cristalline in stile Caraibi. Le spiagge dell’isola sono prevalentemente di sabbia. Se quindi sei alla ricerca anche di un mare particolarmente bello ti consiglio di abbinare a Santorini altre isole, come Ios, Naxos o Paros dove appunto troverai un mare dai colori più caraibici.
Un saluto e Buon Viaggio!
Marco

Reply
Max Giugno 21, 2020 - 6:54 am

Grazie mille!!! Gentilissimo. Buone vacanze

Reply

LASCIA UN COMMENTO