Home Viaggi nel Mondo Dove Andare al Mare in Indonesia

Dove Andare al Mare in Indonesia

by Marco Adriani

L’Indonesia è l’arcipelago più grande al mondo con altre 17.000 isole, tutte meravigliose. Scegliere dove andare al mare in Indonesia non è facile ed ancora più difficile dire quale sia l’isola migliore.

Ci sono isole più famose tra cui sicuramente troviamo la splendida Bali, meta ogni anno di tantissimi turisti provenienti da tutto il mondo.

Ma l’Indonesia offre una grande varietà di isole adatte a qualsiasi esigenza: immersioni, snorkeling, surf, trekking nella natura, insomma la scelta è vasta.

Luoghi ancora incontaminati, ricoperti da fitta foresta tropicale e abitati da tribù locali, spiagge da cartolina e una flora e fauna uniche al mondo.

In questa guida sulle migliori isole dell’Indonesia andremo alla scoperta delle destinazioni più belle del paese, dalle più note e turistiche ad angoli remoti tutti da scoprire.

Le Migliori Isole dell’Indonesia

Bali

Bali, conosciuta anche come “l’isola degli Dei” è sicuramente la destinazione più famosa e turistica dell’Indonesia. Un’isola perfetta per qualsiasi esigenza: per gli amanti del surf, per chi vuole esplorare la natura e la cultura balinese o semplicemente per chi cerca un po’ di relax.

Tra i posti imperdibili a Bali c’è Ubud, una località situata nell’entroterra, da dove partire alla scoperta delle meraviglie dell’isola, tra templi antichi, vulcani, cascate e le tipiche terrazze di riso.

LEGGI ANCHE: Dove Alloggiare a Bali

Isole Gili

Le Gili sono tre isole che si trovano al largo della costa nord occidentale di Lombok. Gili Trawangan, Gili Meno e Gili Air, tre meravigliose isole ognuna con la sua personalità.

Tutte e tre però offrono spiagge di sabbia bianca, acque cristalline e dei fondali meravigliosi dove nuotare tra tartarughe marine, pesci colorati e coralli, perfette per gli amanti delle immersioni o per lo snorkeling.

Gili Trawangan è la più turistica e vivace, Gili Meno è la più piccola e tranquilla, Gili Air è la giusta via di mezzo fra le due, tranquilla ma con tutti i servizi e le comodità.

Le Gili si raggiungono da Bali con meno di 2 ore di motoscafo e da Lombok in circa 15/20 minuti.

LEGGI ANCHE: Gili Trawangan

Lombok

Lombok si trova vicino alle isole Gili, è grande come Bali ma è più selvaggia e incontaminata e ancora poco invasa dal turismo di massa. L’ideale per gli amanti delle spiagge e della natura.

La località più turistica di Lombok è Senggigi, sulla costa occidentale.

Spostandoci verso sud troviamo invece Kuta, che non ha nulla a che vedere con l’omonima caotica zona di Bali, si tratta infatti di un posto tranquillo e ancora incontaminato.

Lombok è l’isola migliore dell’Indonesia per chi cerca una destinazione ancora poco affollata ma accessibile e facile da raggiungere.

Flores 

Flores fa parte delle Piccole Isole della Sonda, si tratta di una delle più belle mete di mare dell’Indonesia. Un’isola completa, con montagne, vulcani, piccoli villaggi, spiagge e mare bellissimi e un incredibile varietà di flora e fauna.

Come Lombok anche Flores ha mantenuto quel fascino autentico di isola ancora incontaminata.

Flores oltre ad essere un’isola meravigliosa è il punto di partenza per le escursioni nell’arcipelago di Komodo.

Raggiungere Flores non è complicato, ci sono diverse opzioni: traghetto, bus o aereo. Quest’ultima è la soluzione migliore e più veloce. Ci sono frequenti voli dalle vicine isole di Bali e Lombok che atterrano a Labudan Bajo.

Komodo

Komodo è conosciuta soprattutto per essere popolata dai grandi varani, che possono raggiungere i 3 metri di lunghezza, i famosi “draghi di Komodo”. L’isola insieme a Rinca e Padar fa parte del parco Nazionale di Komodo.

E’ possibile esplorare l’arcipelago con tour giornalieri in partenza da Labuan Bajo, ma la cosa migliore è partecipare ad escursioni di 2 o 3 giorni con pernottamento in barca.

Durante questi tour affronterete il trekking per avvistare i famosi draghi e visiterete alcune delle spiagge più belle dell’Indonesia. Ci sono anche delle mini crociere che partono da Lombok e arrivano a Flores.

Isola Sumba

L’isola di Sumba è una destinazione ancora poco nota, un posto autentico e selvaggio. Si tratta di un’isola non turistica con poche strutture e servizi. E’ perfetta per gli amanti della natura e per chi è disposto a rinunciare alle comodità.

E’ il paradiso del birdwatching con diverse specie endemiche. Un posto magico fatto di antichi villaggi primordiali, tribù e riti ancestrali.

Raggiungere Sumba non è difficile ci sono voli diretti da Bali e da Lombok, un po’ più complicato è esplorare l’isola, le strade sono ancora poche e dissestate.

Karimunjawa

Karimunjawa è un arcipelago di 27 isole che si trovano tra Giava e il Borneo Indonesiano. Un posto meraviglioso ideale per gli amanti del mare. Amerete girare durante il giorno tra atolli disabitati e nuotare esplorando fondali unici.

Karimunjawa è una destinazione ancora poco affollata, con un turismo soprattutto locale. L’isola principale offre comunque tutti i servizi ci sono diverse strutture dove alloggiare, alcune molto carine.

L’unico inconveniente è che arrivarci è un po’ lungo e i collegamenti non sono sempre garantiti.

LEGGI ANCHE: L’Arcipelago di Karimunjawa

Raja Ampat

Raja Ampat è un luogo dalla bellezza unica, con paesaggi che sembrano usciti da un film di fantascienza: isole ricoperte da giungla, lagune e un mare dai colori spettacolari.

Il nome significa “i quattro Re” ad identificare le 4 isole principali dell’arcipelago: Batanta, Waigeo, Salawati e Misool.

Raja Ampat è la meta ideale dell’Indonesia per chi ama le immersioni e lo snorkeling, la varietà di fauna sottomarina è impressionante

Raggiungere Raja Ampat è abbastanza difficile e lungo, bisogna arrivare a Sorong (6 ore di volo da Giakarta) e prendere un traghetto per una delle 4 isole.

Sulawesi

Sulawesi è la terza isola più grande dell’Indonesia, insieme a Sumatra, Giava e Kalimantan fa parte delle grandi isole della Sonda, si trova ad est del Borneo ed è una destinazione ideale per scoprire il meraviglioso mare dell’Indonesia e i suoi spettacolari fondali.

Se siete alla ricerca delle migliori isole dell’Indonesia, Sulawesi è il posto che fa per voi. A cominciare dalla splendida Bunaken, paradiso delle immersioni con i fondali tra i più belli al mondo.

Se invece siete alla ricerca di un’isola remota con spiagge da sogno Pulau Bahuluang, posta a sud di Sulawesi, non vi deluderà con le sue spiagge bianche e le acque trasparenti.

Da non perdere anche il meraviglioso parco marino delle isole Wakatobi, tra i luoghi migliori al mondo per le immersioni, e le isole Togian, un posto ancora incontaminato con spiagge da cartolina, barriere coralline e percorsi nella natura.

Borneo Indonesiano – Derawan

Il Borneo Indonesiano occupa 2/3 di quella che è la terza isola più grande al mondo e viene identificato con la provincia di Kalimantan. La grande attrazione di Kalimantan è il parco Nazionale Tanjung Puting dove ci sono gli orangutan.

Ma il Borneo è anche una meta imperdibile per scoprire e le spiagge incontaminate e le meravigliose isole indonesiane. Tra queste c’è una destinazione ancora sconosciuta al turismo di massa e distante dai classici itinerari turistici: le isole Derawan.

Un arcipelago che si trova ad est di Kalimantan, un vero e proprio paradiso con spiagge bianche, isole deserte e fondali ricchi di fauna marina, con una biodiversità unica al mondo.

Le 4 isole principali dell’arcipelago sono: Derawan, Maratua, Sangalaki e Kakaban. Derawan è il sito più grande dell’Indonesia dove nidificano le tartarughe marine.

Sumatra – Belitung

Sumatra è una meraviglia della natura, fatta di foreste tropicali e parchi nazionali. Qui si trova una delle isole più belle dell’Indonesia: Belitung.

L’isola si trova a circa 1 ora di volo da Giakarta. Si tratta di una destinazione ancora poco conosciuta, con un turismo solo locale e con pochissimi occidentali.

La spiaggia più famosa dell’isola è Tanjung Tiggi, mare cristallino e sabbia bianca. Da non perdere anche la splendida Tanjung Kelayange le escursioni alle isole.

Conclusioni

In questo articolo ho voluto condividere con voi alcune delle isole indonesiane più belle. E’ importante scegliere in base alle vostre preferenze e a ciò che cercate, ma valutate anche a seconda dell’itinerario e del tempo che avete a disposizione, visto che alcune isole sono meno accessibili seppure meravigliose

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO