Home Viaggi nel Mondo Wat Pho Bangkok: Tempio del Buddha Sdraiato

Wat Pho Bangkok: Tempio del Buddha Sdraiato

by Marco Adriani
Wat Pho Bangkok

Se siete alla ricerca di maggiori informazioni sul bellissimo tempio Wat Pho, allora restate su quest’articolo. Andremo a vedere insieme suggerimenti e curiosità, un modo per portarvi alla scoperta di questo luogo unico al mondo.

Tempio Wat Pho

wat Pho

Il Wat Pho, uno dei templi più antichi e grandi di Bangkok, si trova vicino al Grande Palazzo Reale e al Tempio del Buddha Smeraldo.

Un tempio Buddhista caratterizzato da più edifici e costituito da due aree: quella settentrionale e quella meridionale.

L’area settentrionale è la zona sacra aperta ai turisti dove al suo interno troviamo la scuola di massaggi e molteplici templi.

Nella parte meridionale, si trova un monastero dove vengono ospitati i monaci e una scuola, è una zona prettamente residenziale.

Parliamo di un templio di 80.000 m² che rappresenta una meta turistica molto apprezzata soprattutto per la presenza dell’imponente Statua del Buddha Sdraiato, ma anche per le innumerevoli riproduzioni del Buddha.

tempio wat Pho

Cosa dovete sapere se volete visitare per la prima volta il tempio di Wat Pho? Vediamo insieme alcune delle caratteristiche principali.

Buddha Sdraiato Bangkok

Buddha Sdraiato Bangkok

La grande attrazione del Wat Pho è l’immensa statua del Buddha sdraiato, la maggior parte dei turisti viene qui proprio per ammirare quest’opera dal grande valore artistico e religioso.

La statua, situata nella zona nord del complesso, rappresenta l’immagine del Buddha prima di morire, con gli occhi aperti, steso sul fianco destro e vicino al passaggio al Nirvana

Il Buddha sdraiato è stato inserito nella classifica delle 10 più importanti statue religiose nel mondo, le sue dimensioni sono considerevoli, infatti parliamo di 15 metri di altezza per 46 metri di lunghezza ricoperta di foglie d’oro.

I piedi e gli occhi sono invece in madreperla e sulle piante dei piedi sono raffigurate 108 scene di buon auspicio.

Le pareti del tempio sono decorate con scene rappresentanti il regno dello Sri Lanka e i discepoli del Buddha. Come ogni luogo sacro che si rispetti non mancano candele e incensi.

Sicuramente, un luogo imperdibile se siete alla ricerca di un’esperienza unica nel suo genere.

Wat Pho Buddha Sdraiato: Come Arrivare e Dove si Trova

Mappa Wat Pho Bangkok

Il tempio di Wat Pho si trova precisamente sulla riva del fiume Chao Phraya, nel distretto di Rattanakosin. Per raggiungere con facilità la meta è possibile utilizzare bus, taxi o tuk tuk.

Se non vi trovate nella zona Rattanakosin, il modo più veloce per arrivare al tempio di Wat Pho è con il comodissimo Sky Train. Una volta preso il treno dovrete raggiungere la fermata Saphan Taksin con la linea Silom e poi andare in direzione del fiume per prendere il battello che vi porterà al tempio di Wat Pho.

Si tratta di un battello che effettua le sue corse ogni 20 minuti e il costo è di circa 20 baht. Prestate molta attenzione ed evitate di prendere i battelli turistici che costano 150 Baht. Cercate sempre il battello con la bandiera arancione e assicuratevi di scendere al molo Tha Tien (nr 8).

Sicuramente, affidarsi a una guida turistica o tour organizzati potrebbe essere un’ottima idea per muoversi con facilità e senza perdere troppo tempo. Il consiglio è quello di valutare i prezzi e scegliere il mezzo più indicato alle vostre esigenze, soprattutto se vi muovete in gruppo.

Scuola di massaggi di Wat Pho

wat Pho massaggi

Una volta arrivati al tempio dovreste fermarvi alla scuola di massaggi di Wat Pho, situata nella parte est del tempio. Un modo per vivere un’esperienza unica e per provare un indimenticabile massaggio tradizionale Thai. Una tecnica praticata senza l’utilizzo di olio e che si basa sulla potenza dell’energia vitale. Il massaggio Thai ha l’obiettivo principale di sbloccare tutti i canali contratti. Un modo per far funzionare il prana e prevenire la formazione di patologie.

Il massaggio Thai è molto energico. Il bello di questa tecnica è che potrete assumere diverse posizioni e provare un’esperienza unica nel suo genere.

E’ possibile anche iscriversi ad un corso per imparare le tecniche del massaggio Thailandese.

Gli orari di apertura del centro sono dalle 08:30 alle 18:30. Per quanto riguarda il costo di un massaggio di un’ora dovrebbe aggirarsi sui 420 baht, circa 10 Euro.

Wat Pho Bangkok: orari e prezzi

Quali sono i prezzi e gli orari per visitare il tempio di Wat Pho?

Wat Pho prezzo d’ingresso: circa 100 baht a persona (poco più di 2 Euro a testa).

Per quanto riguarda gli orari di apertura e chiusura, potete entrare nel tempio dalle 08:30 alle 18:30 tutti i giorni.

Visitare Wat Pho: l’abbigliamento consigliato

Qual è l’abbigliamento migliore per poter visitare il tempio del Buddha sdraiato? Esiste una regola fissa per quanto riguarda l’outfit?

Assolutamente sì. Come per il Palazzo Reale, anche per entrare all’interno del tempio Wat Pho è necessario seguire delle regole. Per quanto riguarda l’uomo è opportuno coprire le spalle, inoltre, sono accettati pantaloni lunghi o al massimo al ginocchio.

Per quanto riguarda la donna è necessario avere le gambe completamente coperte fino alle caviglie e le maniche rigorosamente lunghe. Un consiglio molto utile può essere quello di portare con voi un cambio. In modo da potersi sistemare in maniera consona prima della visita. Anche perché vestirsi troppo pesanti in Thailandia non è sicuramente consigliato!

Molto importante per entrambi è che le scarpe vengano levate prima di entrare all’interno degli edifici principali del complesso.

I luoghi da vedere nelle vicinanze

Il tempio del Buddha sdraiato si trova vicino ad altri luoghi da visitare assolutamente:

  • Palazzo Reale: palazzo edificato nel 1782 dal Re Rama Uno splendido complesso che comprende più di 218,000 metri quadrati. È situato nel distretto di Phra Nakhon. Cosa potete vedere al suo interno? Splendidi cortili, templi, musei, padiglioni e bellissime sale.
  • Il Tempio del Buddha di smeraldo il Wat Phra Kaew: viene considerato come il più sacro tempio buddista presente in Thailandia. È stato costruito tra il 1782 e il 1784. È stato eretto con lo scopo di conservare la statua del Buddha di smeraldo. Inoltre, serviva come cappella reale.
  • Il tempio dell’Alba il Wat Arun: sicuramente una delle cose da vedere se vi trovate a Bangkok. È uno dei più bei templi buddisti in città. Il tempio dell’Alba risale al regno di Ayutthaya ed è caratterizzato da un’architettura splendida e un decoro estremamente particolare. Verrete colpiti anche dai suoi colori brillanti.

Insomma, tre tappe assolutamente imperdibili se desiderate visitare dei templi famosi e vicini al Wat Pho.

Visitare il tempio di Wat Pho: Ecco Perchè

Come anticipato, se vi trovate a Bangkok non potete non andare a visitare il bellissimo tempio del Buddha sdraiato. Wat Pho è sicuramente uno dei templi più famosi in tutta la Thailandia, la sua fama è internazionale ed è una costruzione che risale al 1700.

Forse non sapete che all’inizio fu utilizzato come una vera e propria scuola di medicina thailandese. Inoltre, era un luogo dove praticare yoga e altri discipline spirituali. Successivamente, Re Rama I costruì il tempio caratterizzato da un imponente statua del Buddha. Un altro aspetto molto interessante è il bellissimo giardino che è possibile visitare accanto alla struttura.  Al suo interno potete trovare l’albero della Bodhi, un albero considerato sacro.

Visitare il tempio di Wat Pho è sicuramente un’esperienza unica, ecco perché il consiglio è quello di prendersi del tempo per osservarne i particolari e le caratteristiche.

E tu hai già visitato il tempio di Wat Pho? Commenta con le tue impressioni e suggerimenti! Se ti fa piacere condividi le tue esperienze o qualche consiglio importante.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO