Home Isole Canarie Canarie: Quale Isola Scegliere

Canarie: Quale Isola Scegliere

by Marco Adriani

Se state pensando ad una bella vacanza alle Canarie o se vorreste andarci a vivere, questo articolo è quello che fa per voi; infatti scoprirete quale isola delle Canarie scegliere.

Non è facile decidere dove andare alle Canarie, perché sono tutte stupende e ognuna presenta le sue peculiarità e i suoi punti di forza.

Dire quale sia il posto più bello delle Canarie è impossibile, però potete valutare le caratteristiche di ogni isola e scegliere in base alle vostre esigenze e a quello che cercate.

Ho voluto scrivere questa guida completa sulle isole Canarie per aiutarvi a capire meglio come sono fatte e quale può essere quella che fa per voi. Iniziamo quindi a conoscere meglio l’arcipelago.

Arcipelago delle Isole Canarie

Le Canarie sono un arcipelago di 7 isole maggiori, situato nell’Oceano Atlantico al largo dell’Africa nord-occidentale. Praticamente si trovano in Africa ma sono ufficialmente spagnole.

Le 7 isole principali sono: Tenerife, La Palma, La Gomera, El Hierro, Gran Canaria, Lanzarote e Fuerteventura. Poi ci sono altre isole minori.

Il grande punto di forza delle Canarie è il clima mite durante tutto l’anno, sono infatti conosciute come le isole dell’eterna primavera e sono tra le mete più gettonate dai turisti di tutta Europa durante l’inverno.

Altro grande vantaggio delle Canarie è la facilità di raggiungerle, con circa 4 ore dall’Italia e sfruttando le diverse compagnie aeree low cost che operano con frequenti voli dal nostro Paese.

Isole Canarie: Dove Andare

Ogni isola delle Canarie ha caratteristiche differenti e la scelta dipende da quello che cercate.

Spesso mi chiedono quale isola delle Canarie è più calda e meno ventosa in inverno. E questo potrebbe essere un primo aspetto da valutare.

Ma è importante anche capire cosa offre ogni isola, quale ha le spiagge migliori, quale offre maggiori attrazioni e qual è la più turistica.

Le isole Canarie sono tutte un po’ ventose, ma ci sono alcune più riparate dai venti. Ad esempio le spiagge del sud ovest di Gran Canaria sono particolarmente riparate e ideali per una vacanza balneare in inverno. Anche le spiagge del sud di Tenerife sono una buona scelta per andare al mare nei mesi freddi.

Fuerteventura e Lanzarote che generalmente sono più esposte ai forti venti, sono invece ideali da fine agosto fino ai primi di novembre, con acque più calde e una leggera e piacevole brezza.

In generale comunque va detto che Fuerteventura e Lanzarote sono quelle più belle da un punto di vista naturalistico e con spiagge incontaminate.

Gran Canaria e Tenerife sono invece sono più costruite, specialmente al sud e sono molto gettonate dai pensionati del Nord Europa.

In ogni caso, il bello delle Canarie è che potrete stare in maglietta e calzoncini anche a Gennaio, specialmente per chi in Italia lascia temperature molto rigide e talvolta sotto lo zero.

Ma ora vediamo nel dettaglio ogni isola!

Fuerteventura

Per una vacanza prettamente di mare, Fuerteventura è una delle scelte migliori, vento permettendo. Ci sono alcune delle spiagge più belle dell’arcipelago, piccole calette o interminabili chilometri di spiagge bagnate da acque cristalline e dai colori unici.

E’ l’isola perfetta anche per gli amanti del surf, del kitesurf e del windsurf. Proprio per questo è abbastanza frequentata dai più giovani e da tutti coloro che desiderano praticare questi sport.

In particolare la zona più animata, non aspettatevi una movida sfrenata, è Corralejo. Base perfetta per visitare l’isola, ma anche per le escursioni verso la vicina Lanzarote o verso la Isla de Lobos, quest’ultima raggiungibile in circa venti minuti di traghetto.

La zona sud tra giugno e fine agosto è molto ventilata, non a caso si tengono i mondiali di windsurf.

Il periodo migliore per visitare Fuerteventura è tra fine agosto e i primi di novembre, meglio di tutti ottobre, quando c’è meno vento e l’acqua è più calda,

Lanzarote

Forse sono un po’ di parte perché ho vissuto per un breve periodo a Lanzarote, ma per me è l’isola più affascinante dell’arcipelago.

Un’isola piccola e comoda da girare ma con così tante cose da fare e da vedere: dalle meravigliose spiagge, ai paesaggi lunari, fino alle incredibili opere dell’artista Cesàr Manrique, sparse in ogni angolo dell’isola.

Lanzarote è l’ideale per chiunque voglia godersi il mare e le sue spiagge ma nello stesso tempo desideri girare l’isola e ammirare le sue attrazioni. Perfetta per coppie o famiglie con bambini, o perché no per una luna di miele indimenticabile.

Il consiglio è quello di alloggiare in una zona centrale per essere vicino a tutto. Trovate maggiori informazioni sull’articolo specifico: dove alloggiare a Lanzarote.

Tenerife

Tenerife insieme a Gran Canaria è l’isola più costruita dell’arcipelago. In particolare la zona sud con Las Americas e Los Cristianos, le località più turistiche.

E’ qui infatti che la maggior parte dei turisti di tutta Europa decide di passare le vacanze, visto che ci sono delle belle spiagge (anche se non paragonabili a Fuerteventura e Lanzarote) e dove il clima è generalmente più indicato per fare vita da mare.

Il sud di Tenerife è anche meno soggetto ai venti, tranne la zona di El Mèdano, spiaggia particolarmente indicata per gli amanti degli sport acquatici.

Las Americas e Los Cristianos sono anche consigliate per chi cerca un po’ di movida e divertimento. Inoltre da qui partono le escursioni per La Gomera e per l’avvistamento dei cetacei.

E’ anche vero che Tenerife non è solo questo, offre infatti diverse attrazioni naturalistiche, come il Parco del Teide, e alcune località più caratteristiche e culturali, come La Laguna, situata al nord e dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Infine va detto che Tenerife può essere visitata anche con i mezzi pubblici, con la famosa “guagua” (il bus). Dal sud si può raggiungere la capitale Santa Cruz e visitare le zone limitrofe.

LEGGI ANCHE: Dove Alloggiare a Tenerife

Gran Canaria

Gran Canaria è considerata l’isola più calda in inverno, a patto che scegliate la zona sud ovest, dove le spiagge sono più riparate dal vento e adatte alla balneazione per tutto l’anno. Purtroppo quest’area è anche quella più costruita e cementificata.

Ma come Tenerife anche Gran Canaria, oltre alle sue spiagge offre tantissime attrazioni, sia naturalistiche che culturali. Tra queste da non perdere le dune di Maspalomas e una visita a Vegueta, la parte vecchia della città di Las Palmas.

Las Palmas è un vero gioiello, una città più autentica e carateristiche rispetto alle località turistiche del sud. Impreziosita anche dalla splendida Las Canteras, una delle spiagge cittadine più belle di tutta Europa.

LEGGI ANCHE: Dove Alloggiare a Gran Canaria

La Palma – El Hierro – La Gomera

Infine abbiamo le ultime tre isole:

La Gomera: una piccola isola situata nella parte occidentale dell’arcipelago. La più affascinante da un punto di vista naturalistico, selvaggia e incontaminata, riconosciuta come Riserva della Biosfera.

La Palma: conosciuta come Isla Bonita, molto tranquilla e poco turistica, ideale per gli amanti della natura con diversi percorsi per fare trekking. A La Palma c’è il più importante osservatorio astronomico d’Europa e vengono organizzate escursioni notturne per ammirare il cielo con il telescopio.

El Hierro: la più piccola isola delle Canarie e anche la più selvaggia. La scelta giusta per una vacanza all’insegna della natura e per gli appassionati delle immersioni.

Girare le Canarie

Abbiamo visto le 7 isole principali delle Canarie. Come potete notare ce n’è per tutti i gusti. Non escludete la possibilità di visitare più posti, dividendo il viaggio in varie tappe se avete un po’ di tempo a disposizione. Se il vostro soggiorno non è così lungo potete fare delle escursioni giornaliere verso le isole più vicini.

A tal proposito di seguito trovate i migliori itinerari tra le varie isole:

  • Fuerteventura – Lanzarote
  • Lanzarote – La Graciosa
  • Tenerife – La Gomera
  • Tenerife – La Palma
  • Gran Canaria – Tenerife

Dove andare a Vivere alle Canarie

Negli ultimi anni le Canarie, per vari motivi, sono diventate una meta gettonatissima non solo per le vacanze ma anche per cambiare vita e trasferirsi in questo meraviglioso arcipelago.

Dire quale sia l’isola migliore per un possibile trasferimento è ancora più difficile. Tenerife è generalmente la più scelta e nell’immaginario collettivo sembra essere l’ideale. Però il tutto è soggettivo e se proprio state pensando di andare a vivere alle Canarie vi consiglio come prima cosa di prendervi un periodo per “testare” una delle isole.

Personalmente io mi sono trovato molto bene sia a Lanzarote che a Gran Canaria.  Ma per un trasferimento sceglierei quest’ultima. Alloggiavo a Las Palmas vicino la spiaggia di Las Canteras e per le mie esigenze era perfetta. La città offre tutti i servizi e nello stesso tempo ha un’atmosfera calma e rilassante. Il tutto a prezzi abbastanza contenuti.

Conclusioni

Spero che grazie a questo articolo riuscirete a scegliere l’isola migliore delle Canarie in base alle vostre preferenze. Nel Blog trovate tantissimi articoli sulle varie isole dell’arcipelago, vi invito a consultarli per avere maggiori informazioni. Se avete ulteriori dubbi commentate l’articolo o scrivetemi in privato.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

16 comments

Marika Giugno 22, 2019 - 3:19 pm

Ciao Marco ti ho scritto poco tempo fa per chiederti consiglio su quale isola scegliere e poi grazie ai tuoi consigli sto organizzando per Lanzarote. Il punto è che invece di partire l’ultima settimana di Settembre ci faremo quasi sicuramente dai primi di Ottobre fino al 10-12 di Ottobre. Stavo leggendo un pò quà e là riguardo il meteo quel periodo sull’isola ed ho riscontrato che la massima tendezialmente è di 26gradi. Vorremo farci 10 giorni di mare assoluto avendo anche un bimbo di 3 anni non vorrei portarlo al mare con vento fresco a 24/25 gradi. Perciò ti chiedo visto che sei esperto dell’isola(e ci hai anche vissuto) un consiglio spassionato. Ti ringrazio anticipatamente. Marika

Reply
Menevojoanna Giugno 22, 2019 - 3:57 pm

Ciao Marika, generalmente ottobre è uno dei migliori periodi per visitare Lanzarote, durante il giorno fa caldo, le temperature scendono un po’ la sera per l’escursione termica. Anche l’acqua è un po’ più calda anche se trattandosi di Oceano è sempre freddina e non è paragonabile alle acque calde del mediterraneo.

Il vento è un po’ una costante dell’isola,e delle Canarie, ma in quel periodo solitamente ce n’è di meno. Io ho vissuto a Lanzarote nei mesi di giugno e luglio e in realtà quelli sono mesi molto ventilati. Ma comunque era sopportabile.

Poi purtroppo come dico spesso il tempo ormai è sempre più imprevedibile. Ma tieni presente che Lanzarote non è solo mare e spiagge, è un’isola che va girata offre tantissime attrazioni specialmente da un punto di vista naturalistico.

Un saluto e buon viaggio
Marco

Reply
marika Giugno 22, 2019 - 5:25 pm

Ciao Marco mi hai tranquillizzata parecchio per cui continuo con l’organizzazione del mio viaggio. Mi sto documentando ed effettivamente Lanzarote merita anche dal punto di vista naturalistico perciò ci dedicheremo ad entrambe le bellezze che essa offre. Spero di non disturbarti più e comunque ti aggiornerò al mio ritorno grazie ancora per le tue preziose risposte. A presto. Marika

Reply
Menevojoanna Giugno 23, 2019 - 11:05 am

Marika, nessun disturbo! Qualsiasi cosa scrivimi pure!
Buon Viaggio!
Marco

Reply
Valeria Giordano Luglio 1, 2019 - 9:43 am

Per scriverti in privato?

Reply
Menevojoanna Luglio 1, 2019 - 11:13 am

Ciao Valeria, trovi tutti i miei recapiti, mail e social, sulla pagina contatti.
Un saluto
Marco

Reply
Giampietro Agosto 10, 2019 - 5:17 pm

Ciao, ho letto il tuo blog sulle Canarie e l’ho trovato molto interessante. Ho intenzione di trasferirmi lì per godermi la mia pensione. Inizierei quest’ anno con un periodo compreso da Novembre a Marzo. Le mie esigenze sono semplici: mare, sole, tranquillità e affitti economici. Grazie mille, Giampietro

Reply
Marco Adriani Agosto 11, 2019 - 10:25 am

Ciao Giampietro, scegliere l’isola migliore dove trasferirsi a vivere alle Canarie non è semplice, sono tutte bellissime. Come ho scritto anche nell’articolo, a me è piaciuta molto Gran Canaria. Io stavo a Las Palmas nella zona di Las Canteras la spiaggia cittadina, molto bella e con un lungomare pedonale ricco di ristoranti e piacevole per passeggiare.
La zona offre tutti i servizi e non è lontano dal centro della città, raggiungibile in pochi minuti con l’autobus. Come clima sarebbe preferibile la parte sud, però è quella più turistica e secondo me meno adatta per un trasferimento a lungo termine.

Potresti valutare anche Lanzarote, diciamo che è un’isola molto naturalistica e più tranquilla.

Magari all’inizio puoi prendere un appartamento con Airbnb per un breve periodo e in seguito valutare un affitto a lungo termine, magari cercando direttamente sul posto. Per farti un’idea dei costi delle case puoi dare un’occhiata al sito Idealista.

Ti auguro di trovare la soluzione migliore!
Un saluto
Marco

Reply
Giampietro Agosto 11, 2019 - 4:41 pm

Grazie mille! Saluti, Giampietro.

Reply
Elena Ferrari Agosto 18, 2019 - 5:42 pm

Grazie davvero, consigli molto utili per il nostro viaggio alle Canarie!

Reply
Marco Adriani Agosto 19, 2019 - 12:25 pm

Ciao Elena, sono molto felice di esserti stato utile!
Buon viaggio nelle splendide Canarie!
Marco

Reply
Mario Ottobre 3, 2019 - 7:42 am

Clima a November alle canarie?si pro fare vita di spiaggia?
Grazie

Reply
Marco Adriani Ottobre 3, 2019 - 4:33 pm

Ciao Mario, il clima a Novembre alle Canarie generalmente è molto buono e consente di fare vita di spiaggia. Dipende anche dalle varie isole, ma soprattutto dalla zona che sceglierai. Solitamente la parte sud è quella con le giornate più soleggiate, ma ti consiglio di verificare tutte queste informazioni sugli articoli specifici che ho scritto per ogni isola.
Un saluto
Marco

Reply
Maria Teresa Bazzichi Novembre 25, 2019 - 5:51 pm

Ciao Marco,
Vorrei approfittare della tua esperienza per capire quale sia la metà migliore alle Canarie per una decina di giorni di mare, passeggiate e riposo tra febbraio e marzo.
Grazie Teresa

Reply
Marco Adriani Novembre 26, 2019 - 11:58 am

Ciao Teresa, in generale possono andare bene un po’ tutte le isole in quel periodo, calcola solamente che l’acqua sarà comunque abbastanza fredda. L’importante è scegliere la zona giusta per ogni isola, generalmente il sud offre giornate migliori e un clima più stabile. Trovi comunque tutti i dettagli negli articoli specifici per ogni isola.

Se devo consigliarti un’isola in particolare ti direi Lanzarote, a me è piaciuta molto, le spiagge sono stupende, è molto tranquilla ma offre anche tante attrazioni e cose da fare, nonostante sia piccola e facile da girare.
Un saluto e goditi le Canarie!
Marco

Reply
Maria Teresa Novembre 26, 2019 - 3:56 pm

Grazie tante, ma lo sai che nel frattempo stavo considerando in particolare proprio Lanzarote?
Ciao Teresa

Reply

LASCIA UN COMMENTO