Home Viaggi nel Mondo Visitare Koh Lipe: Consigli e Informazioni

Visitare Koh Lipe: Consigli e Informazioni

by Marco Adriani

Koh Lipe è una piccola isola del sud della Thailandia, conosciuta per le sue spiagge di sabbia bianca e per le acque cristalline.

In questa guida completa ho voluto raccogliere i consigli per organizzare un viaggio a Kho Lipe e per vivere un soggiorno perfetto.

Troverete tutte le risposte ai dubbi che solitamente ci si pone quando si sta pianificando un soggiorno sull’isola: come raggiungerla, quando andare, dove alloggiare, cosa fare, dove cambiare la valuta, quali sono le migliori spiagge ecc.

Consigli Viaggio Koh Lipe

Come Raggiungere Koh Lipe

E’ possibile raggiungere Koh Lipe in traghetto durante tutto l’anno, partendo dal porto di Pak Bara. Mentre solo in alta stagione ci sono i collegamenti dai porti di Langkawi, Koh Lanta, Phuket e Phi Phi Islands.

Vediamo quindi le varie possibilità per arrivare a Koh Lipe.

Aereo – Ticket Combo

L’aeroporto più vicino è Hat Yay. Da qui dovrete raggiungere il porto di Pak Bara, circa 1 ora e trenta minuti in auto.

La soluzione migliore è quella di acquistare un “ticket combo” dal sito di AirAsia o Nok Air, che comprende il volo, il trasferimento al porto e il traghetto per l’isola.

Per andare da Koh Lipe a Bangkok (DMK) ci siamo affidati ad AirAsia e devo dire che ci siamo trovati benissimo.

Acquistare il ticket combo è semplice: basta collegarsi al sito di AirAsia e inserire come destinazione, o eventualmente partenza, Lipe (Sunrise Beach). In questo modo comprerete il pacchetto completo. Attenzione perché se inserite l’aeroporto di Hat Yai, acquistate unicamente il biglietto aereo.

Se partite da Koh Lipe, vi dovrete recare 30 minuti prima della partenza al desk di Air Asia che si trova sulla spiaggia di Pattaya Beach, 100 metri sulla sinistra uscendo dalla Walking Street. Per sicurezza vi consiglio di andarci il giorno prima per accertarvi che sia tutto confermato.

Traghetto

Oltre al traghetto da Pak Bara, si può raggiungere Koh Lipe anche da Langkawi, Phuket, Phi Phi e Koh Lanta, ma solamente da fine ottobre a fine maggio.

Da Langkawi: circa 1 ora e mezza con motoscafo. Leggi anche: da Langkawi a Koh Lipe

Da Phuket: circa 8 ore di traghetto.

Phi Phi Island: circa 6 ore di traghetto.

Koh Lanta: circa 5 ore di traghetto o 3 ore di Motoscafo.

Minivan

Infine c’è l’opzione Minivan da Krabi fino al porto di Pak Bara (4/5 ore) e traghetto verso l’isola di Lipe.

Quando Andare a Koh Lipe

Il periodo migliore per andare a Kho Lipe è da fine novembre ad aprile, durante l’alta stagione. In questo periodo le giornate sono quasi sempre soleggiate, piove poco, c’è poco vento e il mare è calmo. Quindi le condizioni climatiche sono l’ideale.

Tenete solo presente all’inizio della stagione secca, da fine novembre a fine dicembre, il clima può essere più incerto e variabile.

Da considerare però che durante la stagione turistica i costi sono più alti e l’isola è più affollata, specialmente durante le feste natalizie.

Importante quindi prenotare l’hotel con diverso tempo d’anticipo se pensate di andare a Koh lipe in alta stagione.

Considerate anche che i fine settimana sono sempre più affollati, perché i turisti thailandesi e malesi vengono a passare il weekend sull’isola.

Un buon periodo può essere anche la fine dell’alta stagione, diciamo verso marzo, quando il clima dovrebbe essere ancora favorevole e ci sono meno turisti.

La bassa stagione va da maggio a ottobre. Ovviamente in questo periodo l’isola non è affollata come nella stagione turistica e i prezzi sono più bassi. Il clima però è incerto, con rischio piogge e soprattutto fa molto caldo.

Inoltre non tutte le strutture sono aperte, molte potrebbero essere in ristrutturazione. Da evitare i mesi di settembre e ottobre, solitamente più piovosi. Pensate che fino a qualche anno fa in bassa stagione non c’erano neanche i collegamenti. Per cui mettete anche in preventivo che la traversata non sarà delle più comode.

Spostarsi a Koh Lipe

Koh Lipe è minuscola e si gira comodamente a piedi. Vi è una strada principale, la famosa Walking Street, che collega le spiagge di Pattaya  e Sunrise. Per percorrerla tutta si impiegano non più di 15 minuti.

La spiaggia più distante dalla Walking street è Sunset Beach (circa 1 km), si può raggiungere a piedi o tramite i tuk-tuk taxi.

Ci sono anche le long-tail boat che fanno servizio taxi per gli spostamenti fra le varie spiagge, ma se potete evitate, specialmente per un discorso ambientale.

Dove Alloggiare a Koh Lipe

Anche se l’isola è molto piccola è comunque importante scegliere la posizione giusta secondo le proprie preferenze.

In prossimità delle tre spiagge principali di Koh Lipe (Pattaya Beach, Sunrise Beach e Sunset Beach) e intorno alla Walking Street ci sono la maggior parte delle strutture turistiche.

Tenete presente che la vita serale si svolge principalmente sulla Walking Street e sulla spiaggia di Pattaya, dove ci sono diversi ristoranti e localini.

Vediamo quindi quale zona preferire:

PATTAYA

E’ la spiaggia dove inizia la Walking Street, ricca di locali, ristoranti e diverse strutture dove soggiornare. Alloggiando nei pressi di Pattaya avrete la comodità di raggiungere facilmente qualsiasi posto e avrete a disposizione una delle spiagge più belle dell’isola.

SUNRISE

Sunrise Beach si trova dalla parte opposta di Pattaya a circa 600 metri da quest’ultima.

A mio avviso Sunrise è la spiaggia più bella. Ci sono alcuni dei migliori resort dell’isola e secondo me è la soluzione perfetta per chi vuole alloggiare direttamente su una spiaggia stupenda, ma allo stesso tempo desidera rimanere vicino al centro, a due passi dalla Walking Street.

SUNSET BEACH

Sunset Beach è una spiaggia altrettanto bella, ma rimane più distante rispetto alla walking street. Qui il punto di forza, capirete dal nome, sono i suoi meravigliosi tramonti. La zona però è un po’ troppo isolata e la sconsiglio per l’alloggio. A meno che non cerchiate una spiaggia tranquilla e lontano da tutto.

Secondo me la scelta migliore dove soggiornare a Koh Lipe è nei pressi di Pattaya Beach o Sunrise Beach.

Noi abbiamo soggiornato alla Luna Italian Restaurant e Accomodation, si trova più o meno al centro della Walking Street ma in una via limitrofa, quindi in posizione tranquilla e strategica.

Consiglio questa struttura perché ci siamo trovati benissimo, la camera era spaziosa e molto pulita. Il proprietario, Davide, è una persona gentilissima che cerca in ogni modo di accontentare le esigenze dei suoi ospiti.  Inoltre è sempre pronto a dispensare consigli sull’isola; ci vive da 10 anni e la conosce alla perfezione e fa una pizza buonissima!

Importante: ribadisco che Koh Lipe in alta stagione è una delle isole thailandesi più gettonate, per cui prenotate l’hotel con diversi mesi di anticipo, specialmente se pensate di partire durante le feste natalizie.

Quanto Stare a Kho Lipe

Quanti giorni dedicare a Koh Lipe dipende da quanto tempo avete a disposizione per il viaggio e da come volete vivere la vacanza. In generale, 5 notti è il numero ideale per un soggiorno sull’isola; avrete la possibilità di rilassarvi e di fare qualche escursione nei dintorni.

Se poi avete qualche giorno in più, va bene anche una settimana, potrete dedicare più tempo alle escursioni o godervi l’isola e le sue spiagge.

Spiagge di Koh Lipe

Le tre spiagge principali di Kho Lipe, sono: Pattaya, Sunrise e Sunset. Oltre a queste poi ci sono delle calette meno conosciute.

Pattaya Beach

E’ generalmente il punto di accesso all’isola e dove è presente anche l’ufficio immigrazione. La spiaggia è bellissima, sabbia bianca, così soffice che sembra borotalco, e un mare trasparente e cristallino. La nota dolente è che qui vengono parcheggiate tutte le barchette che transitano nei dintorni dell’isola.

Se raggiungete Pattaya Beach dalla walking street vi consiglio di andare verso destra, dove troverete dei punti con meno barche. Alla fine della spiaggia c’è una passarella in legno, percorrendola arriverete in una spiaggetta, conosciuta come Sanom Beach, generalmente poco frequentata e senza barche.

Sunrise Beach

Secondo me è la spiaggia più bella di Koh Lipe. Anche qui ci sono un po’ troppe barche ma meno rispetto a Pattaya. Arrivando dalla Walking Street, vi suggerisco di dirigervi verso sinistra (guardando il mare) e fermarvi poco dopo l’Andaman Resort.

E’ il punto migliore della spiaggia con un mare dai colori incredibili. Nuotando verso Koh Adang ci sono dei punti perfetti per fare snorkeling.

Sunset Beach

E’ considerata da molti come la spiaggia meno bella di Koh Lipe, ma consiglio comunque di visitarla specialmente al tramonto. Questo tratto di costa è più frastagliato e ci sono diverse calette.

In particolare vi consiglio Menevojoannà Beach, così ribattezzata da me e dalla mia compagna, è una caletta deserta, situata tra il Cliff Resort e il Sawan Resort, dove rilassarvi o fare uno dei migliori snorkeling dell’isola. Nuotando per circa 200 metri si arriva al reef e se siete fortunati potreste vedere anche qualche squaletto pinna nera. Noi siamo stati sfortunati, peccato!

Purtroppo sulla spiaggia si deposita un po’ di spazzatura, portata dal mare.

Cosa Fare a Koh Lipe

Vediamo adesso cosa poter fare a Koh Lipe.

Escursioni

Nei dintorni di Koh Lipe ci sono delle isole meravigliose, appartenenti al Parco Nazionale Marino di Koh Tarutao, come Koh Adang,  Koh Rawi e Koh Tong. Potrete partecipare ad escursioni di gruppo con percorsi prefissati, oppure noleggiare una long-tail e organizzare dei tour privati; se siete più persone o se incontrate qualcuno sull’isola potrete dividervi la spesa.

Immersioni

Il Parco Marino di Tarutao offre dei fondali meravigliosi e tanti siti per le immersioni. Non a caso Koh Lipe è considerata come una delle mete migliori della Thailandia per le immersioni, adatta sia a principianti che a esperti.

Sulla Walking Street ci sono diversi centri diving.

Snorkeling

Se invece siete, come me, amanti dello snorkeling sarà ancora più semplice. Infatti non avrete l’obbligo di partecipare a tour organizzati, visto che sull’isola ci sono diversi punti dove nuotare e vedere tantissimi pesci e coralli.

Se non avete con voi l’attrezzatura, potrete noleggiarla lungo la walking street o direttamente sulla spiaggia, presso alcuni ristoranti.

Kayak

Esplorare i dintonti di Koh Lipe in kayak può essere molto divertente. E’ possibile noleggiarlo ovunque, anche tramite il vostro hotel. Il costo dovrebbe essere intorno ai 500 bath al giorno. Da Sunrise beach potete arrivare anche fino ad Adang in kayak.

Tramonto a Sunset Beach

Immancabile una sosta a Sunset Beach durante il tramonto. C’è qualche piccolo chiosco sulla spiaggia, dove sorseggiare un drink e godersi i colori spettacolari.

Passeggio per La Walking Street

Esplorare l’isola a piedi e passeggiare per la famosa Walking Street è un must di Koh Lipe.

Vita Notturna

Koh Lipe non è l’isola per eccellenza della movida. Non mancano comunque bar e localini sulla spiaggia dove bere qualcosa o ascoltare musica.

Sulla walking street ci sono tantissimi posti dove passare le serate, consiglio il Maya Bar, situato proprio al centro della via principale.

Costi Koh Lipe

Koh Lipe non è un’isola economica, specialmente in alta stagione.

Per mangiare calcolate mediamente circa 18 € in due. Poi ovviamente dipende da cosa mangiate, per esempio i ristoranti italiani sono un po’ più cari, mentre se vi accontentate di un classico Pad Thai potreste spendere anche meno.

Poi se avete voglia di dolci e volete spendere poco, alla fine della walking street verso Sunrise seguite il tormentone dell’isola: ten bath..ten bath..coco dunuts!

Per quanto riguarda gli alloggi, Koh Lipe è molto cara e il rapporto qualità prezzo è basso, per cui scegliete con attenzione, leggendo le varie recensioni. A volte è meglio allontanarsi un po’ dalla spiaggia ma avere un alloggio più pulito e confortevole.

Cambio/Bancomat

Sulla Walking Street trovate sia sportelli bancomat che uffici di cambio.

Se arrivate da Bangkok vi consiglio di cambiare lì i soldi, è sicuramente più conveniente. Noi partivamo da Koh Lanta e comunque il cambio era vantaggioso rispetto a Ko Lipe. Per cui, se potete arrivate già con Bath sufficienti per il soggiorno.

Recensione Koh Lipe

Leggendo le varie discussioni su internet avevo trovato pareri discordanti su Koh lipe, chi la descriveva come l’ultimo dei paradisi e chi invece ne era rimasto deluso.

A mio avviso Koh Lipe è una delle isole più belle che io abbia mai visto, con mare incredibile e con dei colori unici.

Ovviamente non è l’isola incontaminata e sconosciuta che poteva essere qualche anno fa, ma è un posto turistico che in alta stagione si riempie di gente.

Noi ci siamo stati la seconda settimana di gennaio e devo dire che non abbiamo trovato tutto questo caos, le spiagge non erano poi così affollate e cercando si trovavano anche delle calette completamente deserte, (come Menevojoanna Beach).

Quello che mi piace molto di Koh Lipe è il fatto di poterla girare a piedi.

L’unica cosa che un po’ rovina il fascino dell’isola sono tutte queste long-tail boat parcheggiate di fronte alle spiagge.

Per il resto mi sento assolutamente di consigliare Koh lipe, specialmente se cercate un’isola con mare stupendo e un’ampia scelta di bar e ristoranti dove passare piavevoli serate.

Conclusioni

Abbiamo visto tutti i consigli per organizzare e vivere a meglio una vacanza a Koh Lipe. Se avete altri dubbi commentate l’articolo o scrivetemi pure in privato.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO