Home Viaggi nel Mondo Le Migliori Spiagge di Koh Lanta

Le Migliori Spiagge di Koh Lanta

by Marco Adriani

In un precedente articolo vi ho spiegato quali sono le principali località turistiche di Koh Lanta e come scegliere la zona migliore dove alloggiare.

Adesso siete pronti a scoprire le spiagge più note dell’isola di Koh Lanta.

Facciamo una piccola premessa, i pareri sul mare dell’isola sono un po’ contrastanti, c’è chi non apprezza particolarmente le sue acque e chi le adora.

Forse non stiamo parlando del mare più bello della Thailandia, non paragonabile alle acque di Koh Lipe; ma secondo me Koh Lanta offre delle spiagge spettacolari, con mare trasparente e soprattutto con un paesaggio circostante unico.

In più una caratteristica fondamentale di ogni spiaggia di Koh Lanta è che, anche in altissima stagione, non sono mai affollate, anzi alcune sono quasi deserte.

L’importante è capire le caratteristiche e le peculiarità di ogni spiaggia e sapere quali sono quelle imperdibili.

Le spiagge si trovano tutte sul lato Occidentale dell’isolae le più belle e incontaminate sono quelle del sud, in prossimità del Parco Nazionale di Koh Lanta. Parliamo di baie dominate dalla giungla fittissima, con sabbia fina e bianca e un mare trasparente.

Le spiagge del nord sono meno affascinanti ma comunque belle, solitamente molto estese, con mare pulito ed offrono tutti i servizi; sono ricche di ristoranti sulla spiaggia e strutture ricettive a due passi dal mare. Qui le acque sono comunque pulite anche se non sempre cristalline, dipende anche dalle giornate e dalle maree.

Tenete poi in considerazione che da Koh Lanta partono diverse escursioni alle isole vicine, come le splendide Koh Roko le famose Phi Phi Island.

Iniziamo quindi questo viaggio virtuale tra le spiagge di Koh Lanta, partendo da Nord a Sud. Vediamo anche come trovarle visto che non sempre ci sono le indicazione.

Guida alle Spiagge di Koh Lanta da Nord a Sud

Klong Dao

Klong Dao è la prima spiaggia che si incontra partendo dal nord dell’isola, la più vicina al porto di Saladan. Una lunga distesa di sabbia ideale per piacevoli passeggiate, ricca di ristoranti e locali dove sorseggiare un drink mentre si ammira uno dei tramonti più belli dell’isola.

 Il mare non è tra i migliori di Koh Lanta con acque non particolarmente limpide. Inoltre è spesso soggetto alle maree e con quella bassa si ritira per svariati metri, rendendo più difficile nuotare e fare il bagno.

Consiglio Klong Dao più per un aperitivo o una cena in uno dei tanti ristoranti sulla spiaggia, più che per una giornata prettamente di mare.

Phra Ae Beach (Long Beach)

Phra Ae Beach, conosciuta come Long Beach in onore dei suoi 5 km di estensione, è una delle spiagge più popolari di Koh Lanta, nota per la sua sabbia bianca.

Il mare è tra i migliori della zona settentrionale dell’isola, risente meno delle maree ed è subito abbastanza profondo, ideale per una bella nuotata. I colori cambiano in base alle giornate; a volte l’acqua non è così chiara e cristallina, ma abbiamo trovato delle giornate in cui era particolarmente trasparente.

La spiaggia è fiancheggiata da una pineta, che permette di trovare un po’ d’ombra nelle giornate più soleggiate.

Long Beach è ricca di ristoranti e bar, ben distribuiti lungo la spiaggia, che creano un’atmosfera piacevole e tranquilla. Ci sono quindi molte possibilità per una cena romantica o per una birra al tramonto.

Relax Bay 

Scendendo verso sud, appena finisce Long Beach, troverete questa piacevole Baia conosciuta come Relax Bay.

Relax Bay è un piccola spiaggia con sabbia soffice e acque calme, dove si respira un’atmosfera rilassante; vi è infatti una sola struttura ricettiva, il Relax Bay Resort e qualche ristorantino e bar. Particolarmente consigliata durante il tramonto.

Andando verso Sud, superato Il Relax Bay Resort e il Lanta Sport Accademy, c’è una strada che vi porterà direttamente sulla spiaggia.

Secret Beach

Poco dopo Relax Beach (prima di Klong Khong) c’è un’altra caletta nota come Secret Beach, così chiamata proprio perché non tutti la conoscevano ed era difficile trovarla.

Adesso non è più un segreto ed più facile raggiungerla: sulla strada verso Klong Khong, troverete un cartello con scritto “The way to Beautiful Beach” seguite le indicazioni e alla fine di una strada sterrata fiancheggiata da una serie di alberi c’è la spiaggia di Secret Beach.

Anche se non è più segreta, rimane una spiaggia tranquilla e poco affollata, vi è solamente un chiosco in legno. Secret Beach è il luogo perfetto per un po’ di relax immersi nella natura.

Klong Khong

Continuando il nostro viaggio verso sud, incontriamo il villaggio di Klong Khong, qui trovate una spiaggia lunga circa 3 km e ricca di bar, resort, centri massaggi e locali.

La spiaggia è bella e con acque pulite e trasparenti ma è molto soggetta alle maree ed è particolarmente rocciosa. Per cui specialmente in caso di bassa marea sarà più difficile nuotare e fare il bagno.

In compenso però ci sono tanti localini dove bere qualcosa, mangiare o ascoltare musica reggae. La sera organizzano spesso feste in spiaggia.

Passando per il villaggio di Klong Khong potrete accedere alla spiaggia, entrando dalle vie che portano ad uno dei tanti locali o resort, ad esempio potete seguire le indicazioni per il Freedom Bar.

In realtà alla fine del villaggio c’è un cartello blu che indica Klong Khong Beach, ma quella è solo una piccola parte della spiaggia principale, vi conviene passare per il centro del villaggio.

Klong Nin Beach

Più o meno al centro dell’isola c’è Klong Nin, una delle spiagge più conosciute di Ko Lanta.

Klong Nin Beach è una spiaggia lunga con soffice sabbia, con acque abbastanza trasparenti e particolarmente indicate per nuotare o fare un bagno rilassante. Ci sono alcune rocce ma la maggior parte della spiaggia è balneabile.

La spiaggia è ricca di resort e ristoranti che si affacciano direttamente sul mare.

Attenzione: venendo da nord dopo il villaggio di Klong Toab, superato il 7-Eleven, dovrete svoltare a destra ed entrerete nella cittadina di Klong Nin.  Da qui poi la strada prosegue verso sud costeggiando il mare.

Se invece proseguite dritti andate verso la costa orientale, in direzione della Old Town. Se iniziate a vedere le indicazioni per le grotte e a percorrere una strada in salita, vuol dire che non avete svoltato per Klong Nin.

Nui Beach (Haad Nui)

Circa 1,5 km dopo Klong Nin c’è la bellissima spiaggia di Nui Beach, da non confondere però con Nui Bay.

Nui Beach si raggiunge passando attraverso il Diamond Cliff Restaurant, si scendono delle scale in legno e si arriva in questa bella baia bagnata da acque cristalline.

Una spiaggia immersa nella natura, assolutamente da non perdere.

Unica nota negativa, in alcuni angoli della spiaggia potreste trovare cumuli di immondizia, un vero peccato.

Klong Hin

Klong Hin è una spiaggia caratterizzata da grandi rocce scure. La spiaggia non si trova all’interno di un villaggio ed è solitamente deserta.

Proseguendo da Nui Beach prima di Kantiang Bay appena vedete il Dream Team Beach Resort inizia il tratto di spiaggia conosciuto come Klong Hin. Potrete accedere passando per il resort, oppure subito dopo ci sono degli ingressi alla spiaggia.

Kantiang Bay

Più si scende verso la costa sud dell’isola e più le spiagge diventano bellissime. Una di queste è proprio Kantiang Bay, una delle ultime aree sviluppate dell’isola prima del Parco Nazionale.

Kantiang Bay è considerata da molti come una delle spiagge più belle di Koh Lanta e di tutta la Thailandia, circa 1km di sabbia bianchissima  bagnata da acque trasparenti e dai colori unici. Il panorama che circonda la spiaggia è poi il valore aggiunto, una fittissima vegetazione e non è raro incontrare scimmie o varani.

Venendo da nord appena entrate nel piccolo villaggio, vi è un primo ingresso e troverete l’indicazione proprio affianco al 7-Eleven. Vi consiglio però di proseguire e superare il villaggio. Poco prima di salire per la strada panoramica vedrete sulla destra l’ingresso alla spiaggia, dove potrete parcheggiare il motorino. Questo punto secondo me è il migliore di Kantiang Beach.

Ao Nui (Nui Bay)

Nui Bay si trova pochi km a sud di Kantiang Bay. Il cartello che indica la spiaggia non è ben visibile, ma vi accorgerete che siete in prossimità di Nui Bay quando iniziate a vedere molti motorini parcheggiati ai lati della strada.

Per raggiungere la spiaggia bisogna percorrere un sentiero di circa 100 metri abbastanza ripido.

La spiaggia è a dir poco stupenda, una baia con acque limpide e una natura rigogliosa. Fortunatamente la spiaggia è incontaminata, non ci sono resort, ma solo un chiosco dove mangiare e acquistare qualcosa da bere.

Fate attenzione a non lasciare gli zaini incustoditi, perché qui, come nella maggior parte delle spiagge del sud, girano le scimmie in cerca di cibo e possono prendervi qualsiasi cosa per poi scappare via veloci, fiere del loro bottino.

Waterfall Bay (Ao Klong Jark)

Ao Klong Jark o Waterfall Bay è la penultima spiaggia prima del Parco Nazionale. Bellissima spiaggia di sabbia bianca e acque trasparenti. Il panorama che circonda la spiaggia è sempre caratterizzato da una fitta giungla.

Proseguendo verso il Parco nazionale prima di Bamboo Bay ci sono dei cartelli che indicano l’ingresso alla spiaggia di Klong Jark. Sulla spiaggia ci sono un paio di resort e ristoranti, ma è comunque molto tranquilla e sempre poco  frequentata. Vi stupirà come anche in altissima stagione ci sarete solo voi e pochi altri turisti.

Potrete combinare una giornata di trekking verso le cascate e un po’ di relax sulla spiaggia!

Bamboo Bay (Ao Mai Pai)

L’ultima e forse la più bella spiaggia di Ko Lanta è Bamboo Bay. Dopo Waterfool Bay la strada sale e sulla destra vedrete un ristorante con vista panoramica sulla baia. Fermatevi almeno per scattare qualche foto.

Proseguendo ci sono 3 accessi alla spiaggia, da scegliere in base al punto in cui volete fermarvi.

Secondo me il migliore è più o meno a metà e si accede passando per la strada che porta all’unico resort della spiaggia. Nel primo ingresso troverete anche un bar-ristorante, mentre il terzo è quello più selvaggio.

La spiaggia si presenta con una lunga distesa di sabbia bianca, acque trasparenti ed è circondata da montagne ricoperte da giungla fittissima. Un vero paradiso incontaminato, ideale per una giornata di puro relax.

Purtroppo anche qui ci sono degli angoli dove si accumulano rifiuti portati dal mare.

Attenzione sempre alle scimmie, se andate a fare il bagno controllate il vostro zaino e magari copritelo con un pareo, e preparatevi a correre se avvistate qualche scimmietta nei pressi delle vostre cose!

Mu Lata National Park

Dopo Bamboo Bay inizia il parco Nazionale. Il costo d’ingresso è di 200 bath (circa 6€) a persona più 20 Bath per il motorino. Oltre alla possibilità di trekking nella giungla, entrando nel parco alla sinistra del Faro, c’è Sand Beach, una bella spiaggia di sabbia dove rilassarsi un po’, soprattutto se avete percorso il sentiero di quasi 2 km all’interno del parco.

Attenzione sempre alle scimmie che qui sono tantissime e sbucano all’improvviso, ho fatto una corsa per salvare il mio zaino, sembravo Usain Bolt.

Le spiagge più belle di Koh Lanta: Conclusioni

Con questo articolo ho voluto mostrarvi tutte le spiagge più note dell’isola di koh Lanta. A mio avviso sono tutte da vedere, tanto girando con il motorino da nord a sud le incontrerete tutte.

Però ricapitolando possiamo dire:

Spiaggia del Sud: le più belle e incontaminate:

Klong Nin: posizione centrale e acque balneabili;

Klong Khong: non balneabile con la bassa marea, ideale per una festa in spiaggia;

Long Beach: Lunga spiaggia con acque pulite e balneabili

Klong Dao: Ideale per un aperitivo al tramonto o una cena romantica.

Di seguito trovate il video con tutte le spiagge di Koh Lanta, partendo dall’estremo sud fino a nord.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

2 comments

Crescenzi Fabio 27 Agosto, 2019 - 2:05 pm

Marco ciao, complimenti per la bella recensione. Si vede che conosci il posto. Io sono 12 anni che vengo in Thailandia almeno un mese ogni volta. Ho visto quasi tutto della Thailandia dal nord al sud. Mi manca da Krabi in giù. Due settimane con la compagna cosa suggerisci? A me hanno detto 4-5 giorni a Koh Lanta (prenoto ovviamente al sud, dove?), poi 4-5 a Koh Mook (Muk), da lì escursione a Koh Rock e poi Koh Lipe (conosci? Dove alloggiare?) Grazie tantissimo

Reply
Marco Adriani 27 Agosto, 2019 - 8:59 pm

Ciao Fabio, amo particolarmente il sud della Thailandia e ci tornerò a fine anno.

Koh Lanta è un’isola molto affascinante le spiagge sono belle, specialmente quelle del sud anche se il mare non è tra i migliori del paese. Il bello però di Koh Lanta è noleggiare uno scooter e visitare l’isola da nord a sud. Si tratta di un posto ancora non troppo turistico ma che offre tutti is servizi e soprattutto con una natura meravigliosa. Io da qualche tempo a questa parte ogni anno ci passo almeno 1 o 2 mesi. Per la scelta della zona ti consiglio di leggere l’articolo su dove alloggiare a Koh Lanta.

Koh Muk mi manca e conto di andarci a gennaio insieme a Koh Kradan.

Koh Rok (articolo e video) è bellissima e si può raggiungere anche da Koh Lanta.

Per quanto riguarda Koh Lipe, certo che la conosco! Se cerchi il mare stupendo con Koh Lipe non sbagli, spiagge di sabbia bianchissima e acque cristalline. Per la scelta della zona e altre informazioni leggi l’articolo con i consigli su Koh Lipe.
Un saluto
Marco

Reply

LASCIA UN COMMENTO