Home Guide di Viaggio Le Migliori Isole Per Le Vacanze

Le Migliori Isole Per Le Vacanze

by Marco Adriani

Dire quale sia l’isola più bella del mondo è praticamente impossibile.

Generalmente si associa il paradiso terrestre a un’isola remota dalle spiagge candide, le foreste rigogliose e i tramonti struggenti.

La verità è che sul nostro pianeta ci sono tantissime isole meravigliose e non sempre è necessario raggiungere l’altra parte del mondo per godere di spiagge spettacolari e acque cristalline. A volte l’isola che sognate è a due passi da voi.

Con questa guida vi voglio portare, attraverso un viaggio virtuale, alla scoperta delle 15 migliori isole per le vacanze.

Una lista di 15 destinazioni ritagliate sulle esigenze di ciascuno di voi, per chi viaggia in famiglia o in coppia e desidera riscoprire il valore del relax, ma anche per le comitive di amici a caccia di divertimento sfrenato.

Ecco cosa offrono le migliori isole per le vacanze e qual è il periodo più indicato per esplorarle.

Sardegna

Per abituarvi alle meraviglie idilliache di questa carrellata, è meglio iniziare il viaggio da un’isola nostrana e che non smette di incantarci, la Sardegna.

Poche ore di volo o di traghetto e avrete le vostre spiagge caraibiche, con il vantaggio di non dover perfezionare l’inglese né sottoporvi a vaccinazioni prima della partenza.

L’isola è una sapiente sintesi di esotismo, arcaicità e luoghi incontaminati, una sorta di spazio fuori dal tempo, proprio ciò che ci vuole per una vacanza da sogno.

In Sardegna il vecchio e il nuovo convivono gomito a gomito, per cui troverete sia le spiagge selvagge come Cala Spinosa, sia gli arenili attrezzati come Costa Rei.

Ecco perché l’isola è apprezzata sia da chi vuole scrollarsi di dosso le fatiche dell’inverno rilassandosi su una spiaggia incantata, sia dagli amanti della vita notturna, sia per appassionati di archeologia resteranno esterrefatti dinanzi ai villaggi nuragici come le Tombe dei Giganti.

Seppur incantevole sotto ogni punto di vista, i luoghi di maggior richiamo restano le spiagge e di conseguenza l’estate è la stagione da prediligere, ma le temperature sono clementi fino a novembre.

Corsica


Il giro delle migliori isole per le vacanze prosegue in Corsica, destinazione apprezzata soprattutto da chi desidera godersi il mare cristallino e perdersi tra le stradine pittoresche dei borghi affacciati sul mare, come Bonifacio.

Se è vero che molte località meridionali sono fuori portata per quanti dispongono di un budget ridotto, è vero anche che nella parte settentrionale della Corsica le spiagge sono più selvagge e i prezzi decisamente più bassi.

Qualche consiglio? Scegliete località come Porto Vecchio se siete modaioli, ma fate tappa a Calvi se invece viaggiate in famiglia e siete alla ricerca di ritmi tranquilli.

Una buona notizia per i cicloturisti e gli appassionati di mototurismo: la Corsica è la meta ideale per chi viaggia sulle due ruote. In particolare il nord dell’isola brulica di itinerari suggestivi e strade panoramiche, come quelle che costeggiano la penisola di Capo Corso.

Il periodo migliore per andare in Corsica è quello che va da maggio a settembre, perché in autunno le piogge sono abbondanti e la maggior parte delle strutture balneari chiudono a fine estate.

Hvar

Imbarcatevi su un traghetto e attraversate l’Adriatico, vi attende l’isola croata di Hvar (Lesina), collocata a breve distanza da Spalato.

Neanche il tempo di mettere piede sul molo e vi ritroverete immersi in paesaggi da fiaba baciati dal sole, tanto è vero che Hvar è nota come l’isola più soleggiata e più chic della Croazia.

I ristoranti di lusso e le discoteche esclusive attirano svariate celebrità e ne fanno una meta adatta alle comitive e alle coppie, ma allo stesso tempo l’isola di Hvar offre anche aree più tranquille per una vacanza in famiglia.

Inoltre è apprezzata anche da appassionati di storia per via dei pregevoli monumenti gotico-rinascimentali che rievocano il passato glorioso.

Le stradine tortuose dei centri storici, il castello di Stari Grad e la fortezza di Vrboska (o “Piccola Venezia”) vi faranno tornare indietro di qualche secolo. Grazie agli inverni miti e alle sopportabili temperature estive, è possibile visitare Hvar in ogni stagione.

Malta

Salite su una nave veloce e fate rotta verso il cuore del Mediterraneo, dove si trova l’arcipelago di Malta.

A Malta troverete spiagge per tutti i gusti, perlopiù rocciose, mentre l’isolotto di Comino custodisce la celebre Laguna Blu, una spiaggia che da sola vale il prezzo del biglietto.

Malta è la destinazione perfetta per comitive di amici che potranno contare su una vivace vita notturna, ma anche per famiglie, coppie, per gli amanti della storia e della cultura e per gli appassionati di trekking.

Gli escursionisti potranno seguire i percorsi di trekking che costeggiano le Victoria Lines, “la Grande Muraglia di Malta”, mentre gli appassionati della saga del Trono di Spade andranno a caccia di location come le segrete della Fortezza Rossa.

Il clima temperato e l’incessante scirocco ne fanno una meta buona per tutte le stagioni, anzi il consiglio è di organizzare il viaggio in primavera o autunno.

Santorini

Risalite a bordo della nave e puntate la prua verso il Mar Egeo, dove l’isola di Santorini vi accoglierà al ritmo del sirtaki e con il suo tipico contrasto tra le scure rocce vulcaniche e il bianco accecante delle case sormontate da cupole azzurre.

Gli amanti del mare e della frizzante vita notturna saranno nel loro elemento naturale, ma l’isola è una meta particolarmente apprezzata dalle coppie per via degli incantevoli tramonti sulla caldera, gli scorci romantici e i pittoreschi villaggi.

Sia che partiate in coppia sia che viaggiate in compagnia di amici, sappiate che l’isola non è accessibile a tutte le tasche, anzi Santorini è la più cara delle Cicladi.

Evidentemente la bellezza dei posti e delle spiagge si paga, così come le cenette tipiche con vista sulla caldera, magari alla luce infuocata del tramonto.

Maiorca

L’ultima tappa mediterranea di questa rassegna è Maiorca, la più grande delle isole Baleari che è la meta ideale per famiglie, coppie e giovani in cerca di divertimento.

A differenza di Formentera, Maiorca si lascia visitare volentieri anche in inverno, anche perché Palma di Maiorca è una città animata in ogni stagione.

Se viaggiate con bambini a Playa de Muro troverete lidi attrezzati e fondali bassi, da non perdere una gira alle Grotte del Drago.

Maiorca è anche un’isola indicata per gli amanti dell’arte, ai quali si raccomanda una visita ai musei di arte contemporanea come la Fundació Joan Mirò, all’incantevole borgo Vildemossa e a Deià, la località in cui negli anni Sessanta si insediò una folta comunità di intellettuali.

Lanzarote

In questa lista sulle migliori isole per le vacanze non potevano mancare le Canarie, in particolare la splendida Lanzarote.

L’isola è la meta perfetta per tutti gli amanti della natura, con paesaggi da cartolina, riserve naturali, parchi protetti e spiagge selvagge all’ombra di palme basse.

Noleggiate un’auto ed esplorate Lanzarote da Nord a Sud, sarà un’esperienza incredibile alla scoperta della natura incontaminata e delle opere uniche dell’artista César Manrique.

Da non perdere il parco Nazionale di Timanfaya, un paesaggio pazzesco dall’aspetto lunare, creatosi in seguito alle violente eruzioni vulcaniche avvenute tra il 1730 e 1736.

Potete organizzare il viaggio in qualsiasi periodo dell’anno perché qui fa caldo anche in inverno.

Cuba


L’altra sponda dell’Atlantico vi regala la magica isola di Cuba, un must per chi ama i ritmi caraibici e le spiagge di sabbia finissima come Cayo Largo.

Rilassatevi sulle spiagge paradisiache tra mangrovie lussureggianti e magnifiche barriere coralline, non a caso Cuba è apprezzata dagli appassionati di snorkeling.

Chi invece vuole assaporare l’autentica atmosfera cubana dovrà andare a l’Avana, dove il sound caraibico travolge chiunque. Vero è che la musica è ovunque, gettatevi in pista e ballate Salsa fino all’alba.

Il clima vacanziero di Cuba è perfetto per ogni esigenza: per gli amanti del mare, delle spiagge caraibiche e della storia leggendaria di questo paese. Inoltre l’isola è ricca di attrazioni naturali come la splendida Valle di Vinales.

La stagione delle piogge e in particolare il mese di agosto sono periodi generalmente sconsigliati, pertanto sarebbe meglio partire durante la stagione secca che va da dicembre a marzo.

Isla Mujeres

A 300 km da Cuba si trova Isla Mujeres, un’isola messicana lunga 7 km e larga poco più di 500 m. Un lembo di terra che racchiude bellezze straordinarie tanto da essere considerata una delle isole più belle al mondo.

Il nome si deve alle statue femminili che furono ritrovate nel tempio devoto alla dea azteca della fertilità. Sul versante settentrionale è adagiata la spettacolare Playa Norte, che figura in cima a tutte le classifiche delle migliori spiagge del mondo.

Isla Mujeres è una meta turistica indicata per gli appassionati di snorkeling e immersioni e per tutti coloro che vogliono passare una vacanza distensiva.

Evitate però i mesi più caldi perché il clima è prettamente tropicale. Non si tratta di un’isola low cost, ma considerate che il costo delle vita è mediamente più basso rispetto al nostro.

Zanzibar

Circumnavigate l’Africa e approdate sull’isola di Zanzibar, al largo della Tanzania.

Qui non conoscerete il significato dell’inverno in quanto le temperature non scendono mai sotto i 20 °C e quindi potete visitare l’isola in qualsiasi periodo dell’anno, purché evitiate la stagione delle piogge che va da marzo ai primi di giugno.

Le spiagge da favola, la natura rigogliosa, le fortezze arabe e i palazzi fiabeschi attirano turisti da ogni parte del mondo.

La nota distintiva dell’isola è però il mix di culture, una sintesi di tradizioni indiane, mediorientali e africane che non ha eguali nel mondo. Zanzibar è perfetta per le coppie ma anche se viaggiate con i bambini.

Seychelles

Estate tutto l’anno e sfondi da cartolina nell’arcipelago delle Seychelles, collocate al largo del Madagascar.

Se a Zanzibar sono gli odori delle spezie a inebriarvi, qui la magia è affidata ai colori vividi dei paesaggi e alle sculture create dalle rocce a ridosso del mare cristallino.

Da non perdere Anse Source d’Argent, l’icona delle Seychelles e uno degli angoli più fotografati del pianeta, così spettacolare da sembrare finto.

In particolare le Seychelles sono perfette per una fuga romantica, per coppie in luna di miele e famiglie con bambini.

Maldive

L’oceano Indiano custodisce un altro tesoro, il cui nome è sinonimo di vacanze da sogno: l’arcipelago delle Maldive, 26 atolli disposti ad anello e una miriade di isolotti meravigliosi.

Spiagge bianche e barriera corallina la rendono la meta prediletta di vip, amanti delle immersioni, oltre ovviamente alle coppie in viaggio di nozze.

Il periodo migliore per visitarle è quello che va da dicembre ad aprile. I costi sono molto alti, soprattutto nei resort di lusso ma se volete spendere meno potrete alloggiare nelle guest house.

Koh Lipe

Arriviamo finalmente nella mia amata Thailandia e in particolare nell’isola più bella del paese: Koh Lipe.

Si tratta di una piccola isola con spiagge di sabbia bianchissima, acque di un trasparente unico e fondali ricchi di pesci tropicali. A differenza delle Maldive i costi di una vacanza a Koh Lipe sono decisamente più contenuti.

Un soggiorno a Koh Lipe è l’ideale per una fuga dall’inverno all’insegna del puro relax in una delle sue splendide spiagge.

Inoltre da Koh Lipe potrete partire alla scoperta delle vicine isole, fare immersioni nei migliori fondali della Thailandia, fare snorkeling, esplorare i dintorni dell’isola in Kayak o semplicemente ammirare i meravigliosi tramonti di Sunset Beach.

Bali

L’Indonesia è un vero paradiso per gli amanti del mare, ci sono tantissime isole tra le più belle al mondo e non è facile scegliere.

Una cosa è certa, la più famosa è Bali, conosciuta e apprezzata dai turisti di tutto il mondo.

Nota per i suoi tantissimi templi, la natura incontaminata e le spiagge per tutti i gusti. In particolare gli amanti del surf avranno l’imbarazzo della scelta per i tanti spot tra i più interessanti al mondo.

La spiritualità qui regna sovrana, quasi ogni angolo custodisce un tempio, tanto è vero che Bali è conosciuta come l’Isola degli Dei.

Filippine

Solcate il Mare di Celebes e approderete in una delle 7000 isole che compongono l’arcipelago delle Filippine. Ebbene sì, il tour delle migliori isole per le vacanze si chiude con l’imbarazzo della scelta.

I modaioli si potranno fermare a Boracay, gli appassionati di immersioni a Malapascua, mentre Palawan piacerà ai patiti delle spiagge tropicali e Ifugao agli amanti del trekking tra le risaie.

Sono posti accessibili a chiunque perché, volo a parte, una vacanza nelle Filippine richiede un budget ridotto. Oltretutto il coinvolgente buon umore e la proverbiale cordialità della popolazione locale saranno le note costanti della vacanza.

I mesi più indicati per un viaggio nelle Filippine sono quelli che vanno da gennaio ad aprile

Conclusioni

Queste 15 isole paradisiache sono le tappe del nostro personale island hopping, ma basta anche soltanto una delle destinazioni descritte per regalarvi una vacanza da sogno. Per dirla con un poeta, persino naufragare sarà dolce in questi mari.

Altri Articoli che potrebbero piacerti

LASCIA UN COMMENTO